Asiatica Film Mediale

“Non mi sono mai preso un giorno di riposo”: Russell Crowe ricorda di essersi rotto entrambe le gambe nel film d’azione del 2010 di Ridley Scott.

“Non mi sono mai preso un giorno di riposo”: Russell Crowe ricorda di essersi rotto entrambe le gambe nel film d’azione del 2010 di Ridley Scott.
Erica

Di Erica

21 Febbraio 2024, 19:03


Riassunto

  • Russell Crowe svela di essersi rotto entrambe le gambe durante le riprese di una scena d’azione di Robin Hood diretto da Ridley Scott.
  • Crowe ha continuato a lavorare nonostante il dolore e ha scoperto di essersi rotto le gambe solo dieci anni dopo grazie a una radiografia.
  • Robin Hood è stato un flop sia dal punto di vista critico che commerciale al momento della sua uscita.

Russell Crowe rivela di essersi rotto entrambe le gambe durante le riprese di Robin Hood diretto da Ridley Scott, ma di aver continuato a lavorare. Rilasciato nel 2010, l’interpretazione di Scott del celebre eroe popolare segue una serie di altre trasposizioni di Robin Hood ad Hollywood, tra cui quelle che avevano come protagonisti Sean Connery e Kevin Costner. Nel film, Crowe interpreta una versione molto più cruda di Robin, offrendo una nuova storia di origine per il personaggio e seguendolo mentre organizza una ribellione contro la corona in un piccolo villaggio.

In un’intervista recente con People, Crowe rivela che una delle acrobazie di Robin Hood ha causato la rottura di entrambe le sue gambe. Tuttavia, all’epoca non se ne era reso conto e ha continuato a lavorare, sopportando il dolore. Solo dieci anni dopo si è sottoposto a una radiografia a causa di “strani dolori” alle gambe che ha rivelato “tracce di fratture in entrambe le tibie”. Di seguito, potete leggere la descrizione di Crowe riguardo alle sue ferite:

“Sono saltato da una cateratta del castello su un terreno irregolare e duro come la roccia. Avremmo dovuto preparare il terreno e sistemare un materasso protettivo, ma eravamo di fretta per concludere le riprese con la luce del giorno che stava scomparendo. Con centinaia di comparse intorno, frecce che volavano e fuochi che incendiavano il castello, non potevo ritirarmi. Mentre saltavo, pensavo: ‘Questo farà male’.

“È stato come uno shock elettrico che si diffondeva in tutto il mio corpo. Stavamo girando un film importante, quindi bisogna continuare nonostante tutto, ma l’ultimo mese di lavoro è stato davvero difficile. Per alcune settimane camminare era una sfida. [Non ho] mai parlato dell’infortunio con la produzione, non ho mai preso un giorno libero a causa di esso, ho semplicemente continuato a lavorare.

“A quanto pare, ho finito quel film con entrambe le gambe rotte. Tutto per l’arte. Niente gessi, né tutori, né antidolorifici, ho continuato a lavorare e col tempo le gambe si sono rimarginate da sole.”

Robin Hood è attualmente disponibile in streaming su AMC+.

Come è stato ricevuto Robin Hood di Ridley Scott?

Il film del 2010 non è stato un grande successo

Robin Hood ha segnato la quinta collaborazione tra Scott e Crowe, ma non è stato considerato il loro miglior lavoro. Dal punto di vista critico e commerciale, il film di maggior successo della coppia rimane Il gladiatore del 2000. Robin Hood ha guadagnato complessivamente 321,7 milioni di dollari in tutto il mondo, una cifra che sarebbe stata più impressionante se il film non avesse avuto un enorme budget di produzione. Secondo i dati ufficiali dello studio, il film aveva un budget di 155 milioni di dollari, ma un rapporto successivo di The Wrap ha sostenuto che il budget reale fosse di 237 milioni di dollari, il che significa che il film quasi certamente ha riportato delle perdite.

Dal punto di vista critico, il film non è stato accolto molto bene. Nonostante un cast di grande spessore, che include attori come Cate Blanchett, Matthew Macfadyen, Max von Sydow, Mark Strong, William Hurt e Oscar Isaac, il film ha ricevuto recensioni contrastanti. La sceneggiatura di Robin Hood ha subito diverse riscritture sostanziali, e questo potrebbe essere in parte la causa del risultato. Attualmente, il film ha un modesto punteggio del 44% su Rotten Tomatoes, in linea con altre recenti trasposizioni di Robin Hood (vedi grafico qui sotto).

Title Punteggio dei critici su Rotten Tomatoes Punteggio del pubblico su Rotten Tomatoes
Robin Hood (2018) 15% 40%
Robin Hood (2010) 44% 58%
Robin Hood – Principe dei ladri (1991) 51% 72%

In definitiva, Robin Hood offre alcune emozionanti scene d’azione e una performance forte e carismatica da parte di Crowe, ma non è uno dei migliori film di Scott. Nonostante il film non abbia avuto molto successo tra il pubblico e la critica, è chiaro che le riprese hanno avuto un impatto significativo su Crowe, e la storia dietro le quinte parla della sua dedizione al proprio mestiere.

Fonte: People


Potrebbe interessarti

“Non sono mai stato in un set così impressionante”: il nuovo film di Ridley Scott, Gladiator 2, è esaltato dalla star Pedro Pascal.
“Non sono mai stato in un set così impressionante”: il nuovo film di Ridley Scott, Gladiator 2, è esaltato dalla star Pedro Pascal.

Gladiator 2: Data di uscita, Cast, Trama e Tutto Quello che Sappiamo Sommario Pedro Pascal è rimasto impressionato dal set di Gladiator 2, elogiando la visione di Ridley Scott. Il prossimo Gladiator 2 avrà un cast stellare tra cui Denzel Washington e Paul Mescal. Pascal condivide come sia rimasto colpito dalla grandiosità del design di […]

Sonic il riccio 3: La star conferma un importante aggiornamento di produzione in una foto dietro le quinte.
Sonic il riccio 3: La star conferma un importante aggiornamento di produzione in una foto dietro le quinte.

Questo articolo fa parte di una directory: Sonic The Hedgehog 3: Data di uscita, Cast e tutto ciò che sappiamo Precedente Le immagini di Sonic The Hedgehog 3 confermano un importante cast di ruoli nel videogioco Attuale La star di Sonic The Hedgehog 3 conferma un importante aggiornamento di produzione in una foto dietro le […]