Asiatica Film Mediale

Non lasciarti ingannare: quel Kirk non sarà in Strange New Worlds Stagione 2

Non lasciarti ingannare: quel Kirk non sarà in Strange New Worlds Stagione 2
Debora

Di Debora

07 Luglio 2022, 20:04


Attenzione: SPOILER per il finale della prima stagione di Star Trek: Strange New Worlds – “A Quality of Mercy”

Il capitano James T. Kirk (Paul Wesley) ha fatto un’apparizione a sorpresa nel finale della prima stagione di Star Trek: Strange New Worlds, ma questo non sarà lo stesso Kirk che apparirà nella seconda stagione. È stato annunciato il casting di Wesley per il ruolo di James T. Kirk prima del debutto di Strange New Worlds, ma è stato indicato come apparso nella stagione 2, che era in produzione. Questo ha preservato in modo intelligente lo shock del Capitano Kirk di Paul Wesley che ha un ruolo importante nel finale della prima stagione di Strange New Worlds, che sarà l’unica volta in cui quella particolare versione di Kirk apparirà.

Nel finale della prima stagione di Strange New Worlds, “A Quality of Mercy”, James T. Kirk è il capitano della USS Farragut. In un futuro alternativo in cui il capitano Christopher Pike (Anson Mount) non è mai stato vittima di un tragico incidente che lo ha lasciato fisicamente debilitato, è Pike che affronta uno sparviero romulano ammantato negli eventi dell’episodio Star Trek: The Original Series , “Equilibrio del terrore”. Il capitano Kirk e il Farragut prestano assistenza all’astronave Enterprise, mentre Kirk e Pike si interrogano su come gestire al meglio la nave romulana invasiva. Il nobile tentativo di Pike di chiedere la pace si ritorce contro ei Romulani dichiarano guerra alla Federazione “debole”. Sebbene i Romulani distruggano il Farragut, il Capitano Kirk è in grado di assemblare un’armata di droni di navi stellari per aiutare l’Enterprise a fuggire dalla flotta Romulana.

La versione di Pike di “Balance of Terror” si svolge in una linea temporale alternativa, che ora non si verificherà e soppianta la linea temporale Prime perché Chris ha deciso di non cambiare il suo futuro. Ciò significa che James T. Kirk non diventerà il Capitano del Farragut. Invece, Kirk alla fine succederà a Pike come Capitano dell’Enterprise, come deve secondo il canone di Star Trek, e sarà sotto la guida di Kirk che l’Enterprise distruggerà il Romulano Bird-of-Prey in “Balance of Terror” in modo che un la guerra con i Romulani non avviene mai.

Come e perché il capitano Kirk sarà diverso nella seconda stagione di Strange New Worlds

Al giorno d’oggi di Strange New Worlds, che è intorno al 2259, James T. Kirk ha circa 7 anni in meno ed è ancora un tenente, non ancora il capitano di un’astronave. Pike lo confermò quando cercò il registro di servizio della Flotta Stellare di Kirk dopo essere tornato alla sua linea temporale corretta. Star Trek: Strange New Worlds stagione 2 si svolgerà subito dopo gli eventi della prima stagione e seguirà il cliffhanger dell’arresto del tenente comandante Una Chin-Riley (Rebecca Romijn) per aver mentito alla Flotta Stellare sull’essere un illirico geneticamente modificato . Ciò significa che Jim Kirk è ancora un tenente quando appare nella stagione 2 di Strange New Worlds, anche se è probabile che Kirk stia prestando servizio a bordo della USS Farragut. Foto dal set trapelate dallo show della seconda stagione di Strange New Worlds Kirk con La’an Noonien Singh (Christina Chong), suggerendo che potrebbe unirsi ai Farragut dopo aver lasciato l’Enterprise nell’episodio 9 di Strange New Worlds.

Kirk potrebbe anche comportarsi in modo diverso da come si è composto come Capitano nel finale di Strange New Worlds. Il “fascino” di Kirk e la sua dipendenza dalla “fortuna” dovrebbero essere ancora intatti, ma al capitano Kirk di Paul Wesley mancava la spavalderia e la spavalderia che William Shatner ha mostrato nel ruolo. Forse questo è dovuto al fatto che Kirk non era il capitano dell’Enterprise, l’ammiraglia della Federazione, né era circondato da Spock e dal dottor Leonard McCoy (DeForest Kelley) sul Farragut. Il Capitano Kirk di Wesley fece un passo indietro per consentire al Capitano Pike di prendere il comando contro i Romulani, il che si rivelò un errore. Se Kirk si fosse fatto carico della crisi e fosse andato all’offensiva contro i Romulani, come fa Jim in “Balance of Terror” di TOS, il risultato sarebbe stato diverso. Ma dal momento che quella versione del Capitano Kirk non lo sarà mai, è lecito aspettarsi che il giovane Capitano Kirk di Paul Wesley in Star Trek: Strange New Worlds stagione 2 mostri lampi di audacia del Capitano che diventerà in TOS.

Star Trek: Strange New Worlds stagione 2 debutterà su Paramount+ nel 2023.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

David Harbour parla del metodo di recitazione e denuncia un processo ridicolo
David Harbour parla del metodo di recitazione e denuncia un processo ridicolo

David Harbour condivide le sue forti opinioni sul metodo di recitazione e chiama Daniel Day-Lewis nel processo. L’attore americano è noto soprattutto per la sua interpretazione del capo della polizia di Hawkins Jim Hopper nella serie soprannaturale di successo di Netflix Stranger Things. Tuttavia, Harbour ha iniziato a teatro, dove si è formato nel metodo […]

Neil Gaiman affronta la confusa pronuncia di Costantino in Sandman Show
Neil Gaiman affronta la confusa pronuncia di Costantino in Sandman Show

Nonostante sia stato sullo schermo più volte nel corso degli anni, Neil Gaiman di The Sandman rivela che i fan hanno pronunciato Constantine in modo errato. Originariamente creato da Alan Moore, Rick Veitch, Steve Bissette e John Totleben, il personaggio ha fatto il suo debutto nei fumetti nel 1985 in The Saga of Swamp Thing […]