Asiatica Film Mediale

“Non avrei mai osato”: Villeneuve reagisce alla recensione di Dune 2 di Christopher Nolan

“Non avrei mai osato”: Villeneuve reagisce alla recensione di Dune 2 di Christopher Nolan
Erica

Di Erica

26 Febbraio 2024, 18:50


Sommario

Riassunto

  • Denis Villeneuve è onorato dal confronto di Nolan tra Dune: Part Two e The Empire Strikes Back, definendolo un bellissimo complimento.
  • Il regista di Dune: Part Two considera The Empire Strikes Back il suo film preferito di Star Wars.
  • Nonostante le serie Dune e Star Wars siano molto diverse, ha senso trovare alcuni confronti tra di esse.

Dune è una storia molto diversa da Star Wars

Ci sono alcune somiglianze tra le serie Dune e Star Wars, nonostante siano molto diverse l’una dall’altra. Entrambe le serie si concentrano su un giovane uomo – Luke Skywalker e Paul – il cui destino coinvolge la liberazione delle persone dalla tirannia di un impero galattico. Anche un pianeta desertico è un elemento prominente in entrambe, e è possibile tracciare confronti tra Tatooine e Arrakis grazie alla loro geografia di base.

Tuttavia, la storia del prescelto di Dune è molto diversa da Star Wars, poiché Paul manipola le profezie piantate tra i Fremen dalle Bene Gesserit a suo vantaggio. La sua storia è incentrata sulla libertà di un solo pianeta, a differenza delle avventure intergalattiche di Luke e i suoi amici. Con un tono più oscuro e temi complessi sulla profezia, Dune è una storia molto diversa rispetto alla più familiare franchise di fantascienza.

Dato che le recensioni di Dune: Part Two lodano la sua grandiosità e gli effetti visivamente impressionanti, la serie sta guadagnando il suo spazio nel genere fantascientifico. Anche se i confronti con Star Wars sono inevitabili – e, come dimostra la reazione di Villeneuve, talvolta giustificati – la serie si distingue come una storia di fantascienza molto diversa. Per questo motivo, il nuovo film sarà un tipo di film diverso da quello che coloro che non conoscono la serie si aspetteranno.

Dune: Part Two arriverà nei cinema il 1 marzo 2024.

Fonte: GamesRadar

Dune: Part Two

Dune: Part Two è il sequel del film del 2021 di Denis Villeneuve che copre gli eventi del romanzo di Frank Herbert. Il film continua la ricerca di Paul Atreides in un viaggio di vendetta contro coloro che hanno sterminato la sua famiglia. Con una visione del futuro, Atreides potrebbe essere costretto a scegliere tra il suo vero amore e il destino dell’universo.

Regista: Denis Villeneuve

Data di uscita: 1 marzo 2024

Studio: Legendary Pictures

Distributore: Warner Bros. Pictures

Sceneggiatori: Denis Villeneuve, Jon Spaihts

Cast: Timothee Chalamet, Zendaya, Florence Pugh, Austin Butler, Rebecca Ferguson

Franchise: Dune

Sequel: Dune: Part Three

Prequel: Dune

Budget: $122 milioni

Date di uscita chiave

  • Dune: Part Two – Data di uscita: 1 marzo 2024


Potrebbe interessarti

Il nuovo film della Justice League di DC riporterà in scena una stella molto amata dai fan dopo un’assenza di 10 anni del personaggio.
Il nuovo film della Justice League di DC riporterà in scena una stella molto amata dai fan dopo un’assenza di 10 anni del personaggio.

Riassunto Will Friedle presterà la voce a Batman Beyond in Justice League: Crisis on Infinite Earths – Parte Due. Sono stati cancellati i piani per un film live-action di Batman Beyond con Michael Keaton. Potrebbe essere in lavorazione un film animato di Batman Beyond, con l’interesse dei fan e dei professionisti del settore. Le recenti […]

Il titolo tradotto in italiano sarebbe: “Il re-release di Tenet IMAX al botteghino riscatta la performance del 2020 originale con una statistica eccezionale”.
Il titolo tradotto in italiano sarebbe: “Il re-release di Tenet IMAX al botteghino riscatta la performance del 2020 originale con una statistica eccezionale”.

Riassunto Tenet è tornato in selezionati cinema IMAX per promuovere Dune: Parte Due e ha guadagnato $600.000 nel weekend. La media dei guadagni per cinema è di impressionanti $10.000+. Tenet è stato una delusione al suo rilascio nel 2020 a causa della pandemia di COVID-19, guadagnando solo $365,3 milioni in tutto il mondo. Tenet: Resoconto […]