Notizie FilmNo Way Home's Ending porta troppo lontano la linea...

No Way Home’s Ending porta troppo lontano la linea più iconica di Spider-Man

-


Spider-Man: No Way Home continua il tema iconico del personaggio secondo cui “da grandi poteri derivano grandi responsabilità”, ma alla fine Peter Parker si spinge troppo oltre. Tutti i film di Spider-Man fino a questo punto hanno affrontato la famosa frase sulla responsabilità del lanciatore di ragnatele. Peter Parker di Toby Maguire ha ricevuto la lezione da zio Ben, così come Andrew Garfield (anche se in un modo più contorto). L’Uomo Ragno di Tom Holland ha ricevuto il suo in Spider-Man: No Way Home da zia May, poco prima che soccombesse alle ferite riportate per mano di Green Goblin. Il finale del film, tuttavia, porta il tema del grande potere e della grande responsabilità di Spider-Man su una brutta strada per il personaggio.

Dalla sua introduzione in Captain America: Civil War, l’Uomo Ragno di Tom Holland è maturato in modo significativo nel corso di sei film, e alla fine di Spider-Man: No Way Home è finalmente passato da “Spider-Boy” a Spider-Man . Peter Parker è sempre stato l’eroe simulato che soffre più della maggior parte degli altri, ma Spider-Man: No Way Home va oltre che mai. Attraverso le sue prove e tribolazioni, però, la lezione di essere sempre responsabile con il suo potere è cementata nel suo essere.

Per quanto formativa sia stata quella frase su di lui, tuttavia, l’interpretazione di Spider-Man del suo significato a volte può andare troppo oltre, come nel caso del finale di Spider-Man: No Way Home. Rendendosi conto che l’unico modo per annullare il danno che ha causato al multiverso era che il dottor Strange lo cancellasse dalla memoria di tutti, Peter promise di trovare MJ e Ned in seguito e farli ricordare di lui. Tuttavia, dopo aver visto l’infortunio di MJ, ha deciso che i suoi amici stavano meglio senza di lui e ha infranto la sua promessa. Sebbene sia stata una decisione nobile, altruista e (per certi versi) matura, è stata anche irrispettosa. La decisione unilaterale di non dire a Ned e MJ della sua esistenza dopo che aveva promesso di farlo ha derubato i suoi amici del loro diritto alla libera scelta. Come segno distintivo del suo personaggio, tuttavia, non è solo nell’MCU che Peter si è spinto troppo oltre il peso della responsabilità. Peter Parker, sia nei fumetti che nei film, si è spesso assunto la responsabilità di qualcosa in cui, per diritto, anche altri dovrebbero avere voce in capitolo. Mary Jane chiama persino Peter alla fine di Spider-Man 2, dicendo: “Non puoi rispettarmi abbastanza da permettermi di prendere le mie decisioni?”

È eroico da parte di Peter voler proteggere le persone che ama e coerente con il suo carattere. Spider-Man non prenderà mai la via più facile e la lezione di May riecheggia in ogni decisione importante che prende. Solo perché detiene quel grande potere, tuttavia, non significa che non possa condividere il peso con gli altri nell’MCU. The Avengers (o addirittura qualsiasi squadra) si basa sull’idea che un problema condiviso è un problema dimezzato. Spider-Man: No Way Home ha mostrato che MJ e Ned sono coraggiosi e pieni di risorse; Ned ha anche poteri magici latenti. Peter avrebbe dovuto fidarsi che i suoi amici avessero voce; assumendo loro la responsabilità nega loro la dignità di avere una scelta.

La cattiva decisione di Peter di assumersi la responsabilità da solo e di non riportare Ned e MJ nell’ovile mette Spider-Man da solo, ma è estremamente improbabile che questo rimanga così a lungo. L’MCU non è mai stato vincolato al classico tropo dell’identità segreta per i suoi eroi, e sebbene Spider-Man: No Way Home abbia esplorato le ripercussioni della conoscenza della sua identità, l’Uomo Ragno di Tom Holland funziona meglio come parte di una squadra. Quando Spider-Man tornerà sul grande schermo (in Spider-Man 4 o in un altro progetto di Spidey), aspettati che MJ e Ned non siano molto indietro. Resta da vedere se Peter imparerà a condividere le responsabilità.

Date di uscita chiave Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita : 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

L’ultima stagione di Better Call Saul ha già mantenuto la sua brutale promessa

Attenzione: spoiler in vista della sesta stagione di Better Call Saul Better Call Saul potrebbe forse giustificare le continue...

Money Heist: la Corea deve evitare il più grande fallimento di Squid Game

Money Heist: Korea – Joint Economic Area deve evitare il più grande fallimento di Squid Game se vuole...

Marvel Fan Art mostra tutte e 6 le sostituzioni originali dei Vendicatori nella fase 4 dell’MCU

Tutti e sei i Vendicatori originali incombono sulle rispettive sostituzioni della Fase 4 dell'MCU nella nuova fan art...

I dettagli della trama della quarta stagione di What We Do In The Shadows rivelati da FX

Avvertimento: spoiler in vista per What We Do in the Shadows Stagione 3 La commedia mockumentary sui vampiri What...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te