Notizie FilmNo Time To Die Il regista Cary Fukunaga accusato...

No Time To Die Il regista Cary Fukunaga accusato di aver abusato del potere sul set

-


Il regista di No Time to Die, Cary Fukunaga, è stato preso di mira mentre emergono accuse di abuso del suo potere sul set. Fukunaga è diventato famoso per la prima volta al timone del thriller del 2009 Sin nombre e dell’adattamento del 2011 di Jane Eyre, ma ha ottenuto il suo più grande successo lavorando come regista e produttore esecutivo della prima stagione di True Detective. Fukunaga è tornato al cinema con Beasts del 2015 di No Nation e inizialmente scelto per adattare l’adattamento IT di New Line del 2017, ma manterrebbe solo un credito di co-sceneggiatura con il regista finale Andy Muschietti e Chase Palmer.

Dopo il successo al botteghino di Spectre, la Eon Productions è andata avanti con lo sviluppo di un nuovo film di James Bond, anche se ha dovuto affrontare montagne russe di dossi quando Daniel Craig andava avanti e indietro sul suo interesse a tornare mentre vari scrittori e registi andavano e venivano, tra cui Danny Boyle. Fukunaga alla fine sarebbe stato assunto per prendere il timone di No Time to Die e accreditato di aver sviluppato la storia con i veterani del franchise Neal Purvis e Robert Wade e di aver ottenuto un credito di scrittura con i due così come Phoebe Waller-Bridge. No Time to Die è uscito nelle sale lo scorso ottobre ottenendo recensioni ampiamente positive da parte della critica e del pubblico ed è stato un successo al botteghino, incassando quasi 775 milioni di dollari contro il budget di produzione di 301 milioni di dollari.

Poche settimane dopo che sono emerse notizie di molestie sessuali contro il regista, Rolling Stone ha annunciato che il regista di No Time to Die Cary Fukunaga è stato accusato di aver abusato del suo potere sui set dei suoi progetti. Molteplici fonti femminili anonime accusano Fukunaga di usare la sua posizione come mezzo per avvicinarsi a giovani donne e attrici, incluso scattare foto discutibili nella prossima serie TV di Apple Masters of the Air, e manipolarle emotivamente facendogli credere che le loro carriere ne risentiranno se rifiutate . L’avvocato di Fukunaga ha risposto all’accusa con la seguente dichiarazione:

“[Fukunaga] fotografa attori – uomini e donne, giovani e meno giovani – sui suoi set tutto il tempo. Implicare qualcosa di improprio nel farlo è falso e diffamatorio. [Mr. Fukunaga] ha stretto amicizia con uomini e donne, giovani e meno giovani sui set. Non c’è niente di salace nel perseguire amicizie o relazioni romantiche consensuali con le donne. Tuttavia, poiché ciò non si adatta alla tua narrativa, concludi che ha fatto qualcosa di sbagliato.

[Mr. Fukunaga] non prende nemmeno le decisioni finali di assunzione. Come con la maggior parte dei registi, il suo processo di assunzione viene svolto in collaborazione con molte persone e si basa sulle qualifiche di talento di un individuo e se si adattano bene al progetto”.

La notizia delle accuse mosse contro Fukunaga per abusi sul set arriva quasi un mese dopo che le attrici Rachelle Vinberg, Cailin e Hannah Loesch e altre fonti anonime hanno accusato il regista di No Time to Die di averle adescate e molestate sessualmente sul set. Il nuovo rapporto include accuse da diverse nuove fonti coinvolte sui set di varie produzioni in cui Fukunaga è stato coinvolto, tra cui la serie Apple TV+ Masters of the Air prodotta da Tom Hanks e Steven Spielberg e Maniac di Netflix. Anche l’ex partner di scrittura di Fukunaga, Nick Cuse, si è espresso a sostegno di coloro che si oppongono al regista no Time to Die, definendolo il “peggiore essere umano” che abbia mai incontrato e rivelando che è stato costretto a includere il nome di Fukunaga nelle sceneggiature che Cuse aveva scritto e ha ricordato una storia in cui Fukunaga “ha scaricato le sue unghie tagliate nell’auto di un’altra persona”.

Cinque anni da quando è diventato famoso negli Stati Uniti e il movimento #MeToo continua ad aggiungere nuovi nomi all’elenco di coloro che sono ritenuti responsabili delle loro azioni, con Cary Fukunaga di No Time to Die che ora si unisce ai ranghi con le accuse mosse contro di lui. Al momento in cui scrivo, Fukunaga sembra seguire un percorso simile a molti altri accusati di cattiva condotta o comportamento abusivo sui set negandoli, con Joss Whedon di Justice League che risponde famigerato e critica il cast che lo accusa. Con la situazione ancora all’inizio della sua consapevolezza pubblica, solo il tempo dirà se altri parleranno contro Fukunaga e come risponderà il regista di No Time to Die.

Fonte: Rolling Stone

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Bodies Bodies Bodies Review: l’orrore fornisce sangue con una dose di commenti sociali

Bodies Bodies Bodies non è il tipico film slasher. Ha un finale a torsione che altera le...

Il creatore di Parks & Rec rivela come doveva finire lo spettacolo originariamente

Il creatore di Parks and Recreation Michael Schur rivela come doveva finire originariamente la serie. Parks and...

Recensione di Mack & Rita: Diane Keaton è fantastica nella commedia di scambio di corpi senza ispirazione

Mack & Rita affronta la questione culturalmente rilevante di molti trentenni che si sentono fuori passo con le...

Novità e aggiornamenti sulla stagione 3 di Ms. Pat Show: tutto ciò che sappiamo

Attenzione: contiene spoiler per la stagione 2 di The Ms. Pat Show. È stato un grande anno...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te