Asiatica Film Mediale

No, Tendi non sta lasciando Star Trek – L’autore di Lower Decks fa il teasing sulla “Kick Ass” Orion della Stagione 5.

No, Tendi non sta lasciando Star Trek – L’autore di Lower Decks fa il teasing sulla “Kick Ass” Orion della Stagione 5.
Debora

Di Debora

12 Novembre 2023, 18:30


Riassunto

  • Il showrunner di Star Trek: Lower Decks conferma che D’Vana Tendi tornerà nella quinta stagione e “farà il bello e il cattivo tempo” dopo aver lasciato l’USS Cerritos per Orion.
  • La scelta di Tendi di tornare ad Orion sarà esplorata nella quinta stagione, poiché lei si confronta con la sua identità sia come ufficiale di Starfleet sia come Signora delle Costellazioni Invernali.
  • Lower Decks ha fornito una prospettiva nuova sulla cultura degli Orion, con lo sviluppo del personaggio di Tendi che offre il punto di vista di un protagonista.

Il showrunner di Star Trek: Lower Decks, Mike McMahan, assicura ai fan che D’Vana Tendi (Noël Wells) non è stato scritto fuori dallo show e tornerà a “far il bello e il cattivo tempo” nella quinta stagione di Lower Decks. Tendi è stata promossa a Tenente di grado, insieme al resto dei suoi amici a bordo dell’USS Cerritos nella quarta stagione di Lower Decks. Tuttavia, per ottenere l’aiuto di sua sorella, D’Erika Tendi (Ariel Winter), per salvare il Tenente Beckett Mariner (Tawny Newsome), D’Vana ha accettato di tornare agli Orion alla fine della quarta stagione di Lower Decks.

Parlando del finale della quarta stagione di Star Trek: Lower Decks con Inverse, Mike McMahan ha assicurato ai fan che D’Vana Tendi tornerà nella quinta stagione di Star Trek: Lower Decks. Leggi la sua citazione qui sotto:

“Tendi tornerà. Tendi non sta uscendo dallo show… non è una cosa negativa per Tendi. Andrà a far il bello e il cattivo tempo.”

McMahan ha approfondito mentre parlava con The Mary Sue delle ragioni per cui Tendi ha scelto di tornare ad Orion e cosa significherà per la quinta stagione di Star Trek: Lower Decks. Leggi la sua citazione qui sotto:

“Tendi ha cercato di capire se è Starfleet o se è la Signora delle Costellazioni Invernali? E, alla fine di questo episodio, dice: ‘No, sono D’Vana Tendi. Sono qualcosa di nuovo che esiste in entrambi. E mia sorella vuole che io torni ad Orion. Beh, potrebbe aver messo le mani in un affare più grande di lei.'”

Tendi & Gli Orion sono diventati uno dei momenti salienti di Star Trek: Lower Decks

Lower Decks ha sviluppato gli Orion meglio di quanto Star Trek abbia fatto in 57 anni.

D’Vana Tendi non è solo uno dei personaggi più amati di Star Trek: Lower Decks, ma è diventata il punto di ingresso alla commedia animata che esplora gli Orion in modo più approfondito di quanto Star Trek abbia fatto nei 57 anni dall’introduzione di queste creature dalla pelle verde. Gli Orion sono apparsi per la prima volta nel pilota originale di Star Trek, “The Cage”, ma venivano descritti come schiave che seducevano gli uomini. Star Trek: Enterprise ha rivelato che in realtà le donne Orion dirigono la loro società, cosa che è stata riflessa nell’emergente sindacato del crimine Orion del trentaduesimo secolo chiamato la “Emerald Chain” in Star Trek: Discovery. Tendi, invece, offre il punto di vista di un protagonista, poiché Lower Decks ha stabilito che D’Vana proviene da una delle famiglie Orion più potenti ed è conosciuta come la Signora delle Costellazioni Invernali.

D’Vana era destinata ad essere un assassino d’elite ma ha deciso di unirsi a Starfleet. D’Erika Tendi ha poi preso il suo posto come assassina.

Il teaser di Mike McMahan sull’arco di D’Vana Tendi nella quinta stagione di Star Trek: Lower Decks è certamente entusiasmante. D’Vana è una nerd della scienza innamorata di Starfleet quando è a bordo dell’USS Cerritos, ma il ritorno di Tendi alla sua identità come la Signora delle Costellazioni Invernali sarà sicuramente divertente. D’Vana ha mostrato frammenti di quanto possa essere una combattente feroce in tutto Star Trek: Lower Decks, e sembra che nella quinta stagione Tendi si scatenerà come mai prima d’ora una volta tornata ad Orion. Quanto tempo Tendi sarà lontana dal Cerritos e dai suoi amici nella quinta stagione di Star Trek: Lower Decks resta da vedere, ma sembra che Orion non saprà cosa l’ha colpita quando la Signora delle Costellazioni Invernali tornerà.

Star Trek: Lower Decks è disponibile in streaming su Paramount+.

Fonte: Inverse, The Mary Sue

  • Star Trek Lower Decks Data di rilascio: 6 agosto 2020 Cast: Jack Quaid, Gillian Vigman, Dawnn Lewis, Noel Wells, Eugene Cordero, Fred Tatasciore, Jerry O’Connell, Tawny Newsome Generi: Animazione, Avventura, Azione Stagioni: 3 Riassunto: La serie di commedia animata Star Trek: Lower Decks segue l’equipaggio di supporto di una delle navi meno significative di Starfleet, l’U.S.S. Cerritos, nel 2380. Gli allievi Mariner (Tawny Newsome), Boimler (Jack Quaid), Rutherford (Eugene Cordero) e Tendi (Noël Wells) devono sbrigare i loro compiti e affrontare la loro vita sociale. Nel frattempo, la nave viene scossa da molteplici anomalie fantascientifiche. Storia di: Gene Roddenberry Sceneggiatori: Gene Roddenberry Rete: Paramount Servizio di streaming: Paramount+ Franchise: Star Trek


Potrebbe interessarti

Prima di Invincible stagione 2 batte di gran lunga il record di ascolti della stagione 1
Prima di Invincible stagione 2 batte di gran lunga il record di ascolti della stagione 1

Riassunto Invincible stagione 2 ha infranto il record di spettatori nel primo weekend di apertura della stagione 1, con numeri che triplicano. La popolarità dello show può essere attribuita al suo punto di vista unico sui supereroi, alla sua premessa animata espansiva e ai suoi autentici elementi di parodia dei supereroi. Con un alto apprezzamento […]

Lo reboot di The Office non riavvierà la sitcom originale della NBC, afferma il creatore in un nuovo aggiornamento che chiarisce i piani.
Lo reboot di The Office non riavvierà la sitcom originale della NBC, afferma il creatore in un nuovo aggiornamento che chiarisce i piani.

Riassunto Greg Daniels, creatore di The Office, non è interessato a riavviare la sitcom con nuovi personaggi, poiché ritiene che la storia originale abbia avuto una conclusione e il miglior cast di sempre. Invece, Daniels immagina un nuovo spettacolo nello stesso universo di The Office, simile a come The Mandalorian esiste nell’universo di Star Wars. […]