Notizie Serie TVNetflix è stato citato in giudizio per diffamazione per...

Netflix è stato citato in giudizio per diffamazione per aver inventato la serie di Anna

-


Il gigante dello streaming, Netflix, è attualmente citato in giudizio dall’ex editore di foto di Vanity Fair Rachel Williams per diffamazione sulla serie televisiva Inventing Anna. Creata da Shonda Rhimes, la serie racconta la storia di Anna Sorokin (Julia Garner), una giovane donna di origine russa che ha ingannato i membri dell’alta società di New York City facendogli credere di essere un’ereditiera tedesca di nome Anna Delvey con accesso a una fortuna ereditata. Sorokin è stata in grado di rubare migliaia di dollari da potenziali investitori e dai suoi amici più cari per costruire un club artistico esclusivo.

Katie Lowes di Scandal ha interpretato il ruolo di Williams, uno degli amici di Sorokin a New York City che si è allenato con il personal trainer Kacy Duke (Laverne Cox). Durante lo spettacolo, Williams, Duke e Sorokin fanno un viaggio in Marocco partendo dal presupposto che Sorokin l’avrebbe pagato, ma come ha fatto molte volte, l’artista della truffa fissa l’hotel sul conto e fa pressioni su Williams affinché usi il carta aziendale per il pagamento delle spese. Questo costa quasi all’editor di foto il suo lavoro con Vanity Fair. Tuttavia, Williams in seguito sfrutta questa situazione assistendo la polizia nell’arresto di Sorokin e vendendo la sua storia come articolo in primo piano per la rivista e un libro successivo. Inventing Anna ritrae Williams come una vittima di Sorokin ma anche come qualcuno con un’agenda per soldi e fama, indipendentemente dalla sua amicizia percepita con il personaggio titolare.

In una denuncia presentata lunedì alla corte federale del Delaware (tramite Deadline), Williams ha citato in giudizio Netflix per la sua rappresentazione nella popolare serie televisiva biografica Inventing Anna. La denuncia afferma che “Netflix ha preso una decisione deliberata con scopi drammatici di… ritrarre [Williams] come una persona avida, snob, sleale, disonesta, codarda, manipolatrice e opportunista…” La causa include momenti specifici all’interno dello spettacolo che ritrae Williams in una luce negativa, come definire Neff Davs (Alexis Floyd) una “stronza pagata, “accettare volentieri “regali” da Sorokin e “incoraggiare Sorokin a prenotare una suite d’albergo più sontuosa per il loro viaggio in Marocco …” La richiesta chiede un risarcimento non specificato, un processo e un’ingiunzione per la rimozione di alcune parti diffamatorie dello spettacolo da la serie Netflix Leggi cosa ha detto l’avvocato di Williams Alexander Rufus-Isaacs in una dichiarazione di seguito.

“Il motivo per cui abbiamo dovuto intentare questa causa è perché Netflix ha utilizzato il vero nome e i dettagli biografici di Rachel e l’ha resa una persona orribile, cosa che non è. Il danno devastante alla sua reputazione avrebbe potuto essere evitato se solo Netflix aveva usato un nome fittizio e dettagli diversi. Perché non lo facevano per lei, quando lo facevano per tanti altri personaggi della serie? Forse il motivo era che aveva scelto di giocare per l’altra squadra, cioè la HBO. “

Rufus-Isaacs sottolinea che l’uso del vero nome della Williams insieme alla sua interpretazione negativa nello show ha danneggiato irreparabilmente la sua reputazione. La maggior parte dei personaggi dello spettacolo erano personaggi compositi o avevano cambiato nome, inclusa Jessica Pressler, l’autrice dell’articolo della rivista di New York su cui si basa Inventing Anna. Tuttavia, Williams, Davis e Duke hanno i loro veri nomi usati nella serie. E dei tre amici, Williams è il personaggio raffigurato più negativamente.

Dall’inizio di Inventing Anna, sono state sollevate critiche poiché Delvey è stata pagata $ 320.000 da Netflix per i suoi diritti per lo spettacolo, denaro che ha poi utilizzato per la restituzione e le spese legali. Molti erano anche preoccupati per il tentativo della serie di ritrarre Sorokin come una vittima della società, sebbene predasse sia i redditi alti che quelli a basso reddito. Resta da vedere se la causa di Williams reggerà in tribunale poiché il ritratto di Williams da parte di Inventing Anna viene analizzato e discusso per determinare se fosse davvero una vittima dello spettacolo.

Fonte: Scadenza

Ultime News

Spiegazione di Balrog Tease (e problemi Canon) di The Rings Of Power

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power La rivelazione di Balrog de Il...

Il finale dell’episodio 7 di The Rings of Power supporta la migliore teoria di Sauron

Attenzione: spoiler in vista dell'episodio 7 di The Rings of Power. Halbrand è segretamente Sauron? Il Signore...

Gli anelli del potere rivelano chi ha DAVVERO chiamato Mordor

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power. Il Signore degli Anelli: The Rings...

Sonya Blade di Mortal Kombat vuole riportare Kano per il sequel

L'attore di Sonya Blade Jessica McNamee spera che Kano torni in Mortal Kombat 2. Con McNamee nei panni...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te