Asiatica Film Mediale

“Nello Spazio Esterno, Non C’è Onda d’Urto”: Il Film di Fantascienza di Michael Bay smontato da un Esperto Nucleare.

“Nello Spazio Esterno, Non C’è Onda d’Urto”: Il Film di Fantascienza di Michael Bay smontato da un Esperto Nucleare.
Erica

Di Erica

17 Agosto 2023, 17:08



Un esperto nucleare smonta Armageddon, il film di fantascienza del 1998 diretto da Michael Bay, assegnandogli un basso punteggio per quanto riguarda il realismo. Dopo due grandi successi terrestri con Bad Boys e The Rock, Bay si è avventurato nello spazio per il suo prossimo sforzo pieno di azione, portando con sé un cast stellare che includeva Bruce Willis, Ben Affleck, Liv Tyler, Billy Bob Thornton e Steve Buscemi. Caratterizzato dallo stile esagerato caratteristico di Bay, Armageddon era quello che il pubblico voleva nell’estate del 1998, incassando 553 milioni di dollari al botteghino mondiale con un budget di 140 milioni di dollari.

Anche se Armageddon di Bay ha chiaramente colpito il segno con il pubblico dei film estivi, il trattamento del film della sua materia non rispecchia particolarmente la realtà, almeno secondo un esperto. In un video per Insider, il fisico nucleare Greg Spriggs analizza la famosa scena dell’asteroide distrutto da una bomba atomica nel film di Bay e evidenzia i principali problemi nella comprensione della fisica del film. Secondo Spriggs, è improbabile che una bomba atomica possa persino distruggere un asteroide grande come quello rappresentato nel film e, anche se si riuscisse nell’impresa, potrebbe in realtà peggiorare la situazione. Spriggs critica anche il film per la sua rappresentazione delle esplosioni nello spazio, affermando che nella realtà vedresti solo un lampo, senza successiva onda d’urto. Leggi le sue osservazioni nel video (intorno al minuto 1:41):

“Esplode e poi dal cratere spruzza plasma. Potenzialmente, se fosse possibile farlo, potrebbe frammentare l’asteroide se l’asteroide fosse abbastanza piccolo. Sarebbe molto difficile se l’asteroide fosse grande ottenere una bomba abbastanza potente per farlo frammentare completamente. Sarebbe una cosa molto difficile da fare.

Nello spazio, ovviamente, non esiste un’onda d’urto, e se ci fosse, perché sarebbe a forma di disco? È un’onda d’urto sferica. Ci sarebbe un lampo luminoso e tutto si raffredderebbe entro 20 microsecondi, quindi non vedresti questo lungo tempo di distorsione che mostrano nel film e le persone sulla Terra che guardano su e vedono questo lampo bianco. Vedresti il lampo, ma durerebbe solo dai 10 ai 20 microsecondi.

Se l’asteroide fosse abbastanza piccolo e riuscissi a frammentarlo, potrebbe dissiparsi nell’atmosfera. Potrebbe bruciarsi. Queste due metà, sì, sarebbero molto imprevedibili. Per quanto riguarda il realismo, darei un uno. Se andassi dentro l’asteroide e cercassi di frammentarlo, come fai a sapere in cosa si frammenterà e dove voleranno i pezzi? Questa è una questione di vita e di morte.”

Armageddon ha privilegiato lo spettacolo rispetto al realismo

Con i suoi primi due film di successo, Bad Boys e The Rock, Bay ha dimostrato di essere un maestro dello stile d’azione esagerato e ridicolo che va a braccetto con il pubblico degli anni ’90. In Armageddon, Bay ha spinto tutto al massimo, offrendo emozioni ad alti livelli in un contesto spaziale. Va detto che Bay aveva in mente qualcos’altro oltre al realismo quando ha scatenato il caos di Armageddon.

È vero che lo stile d’azione venduto dai film come Armageddon sembra superato nel 2023, un momento in cui il realismo grintoso è la parola d’ordine. Forse è per questo motivo che Bay, un tempo uno dei registi più grandi di Hollywood, è stato relegato a dirigere film con un budget molto più basso. Tuttavia, Armageddon offre ancora molto intrattenimento per coloro che preferiscono un’azione al massimo, e il realismo non è davvero un fattore importante quando si tratta di questo tipo di film, e sicuramente non era nella mente di Bay quando ha realizzato il suo epico di fantascienza/azione.


Potrebbe interessarti

Michael Cera: quasi rovinato dal suo agente durante il casting come l’amato fan di Barbie, Allan – "Richiamateli".
Michael Cera: quasi rovinato dal suo agente durante il casting come l’amato fan di Barbie, Allan – "Richiamateli".

Barbie star Michael Cera ha rivelato una sorprendente difficoltà nel ottenere il ruolo di Allan. Il film, che ha come protagonista Margot Robbie nel ruolo di Barbie, segue la famosa bambola mentre viaggia nel mondo reale per trovare il suo proprietario dopo una serie di strani incidenti che colpiscono la sua perfetta vita a Barbie […]

Buone notizie, il nuovo villain di Thor 5 sarà più potente di Hela.
Buone notizie, il nuovo villain di Thor 5 sarà più potente di Hela.

Nuovi dettagli rivelano che Thor 5, interpretato da Chris Hemsworth, presenterà un cattivo più potente di Hela. L’ultimo film dell’Universo Cinematografico Marvel di Hemsworth non è stato ideale, con i fan che ritengono che Thor: Love and Thunder abbia sprecato Gorr, interpretato da Christian Bale, con i continui cambiamenti tra la commedia quando Thor era […]