Asiatica Film Mediale

NCIS: Hawaii Stagione 3 riceve un aggiornamento sulle riprese dalla star dopo la fine dello sciopero degli attori.

NCIS: Hawaii Stagione 3 riceve un aggiornamento sulle riprese dalla star dopo la fine dello sciopero degli attori.
Debora

Di Debora

10 Novembre 2023, 23:33


Riassunto

NCIS: Hawai’i star Noah Mills, interprete di Jesse Boone, rivela che le riprese della terza stagione inizieranno all’inizio di dicembre. Mills esprime la sua eccitazione nel lavorare con LL Cool J, che si unirà alla serie portandovi una forte presenza e esperienza. L’aggiunta di LL Cool J viene vista come un importante sviluppo e un segnale positivo per NCIS: Hawai’i, mentre la serie entra nella sua terza stagione.

NCIS: Hawai’i Stagione 3: Recruiting di Sam Hanna, ma potrebbero esserci ancora

La star di NCIS: Hawai’i, Noah Mills, fornisce un aggiornamento sulla terza stagione dopo la fine dello sciopero degli attori. Il longevo pilastro di CBS sta attraversando un periodo di cambiamento, con NCIS: Los Angeles che si è conclusa all’inizio di quest’anno e lo spin-off internazionale NCIS: Sydney iniziato la sua corsa. NCIS: Hawai’i rappresenta un terreno di mezzo, entrando nella sua terza stagione riportando LL Cool J come Sam Hanna dello spin-off di Los Angeles.

Mills, che interpreta Jesse Boone in NCIS: Hawai’i, ha parlato a Entertainment Tonight dei progressi della terza stagione di NCIS: Hawai’i con la fine dello sciopero degli attori. Mills ha condiviso una data specifica, il 4 dicembre, per l’inizio delle riprese, sottolineando che le cose riprenderanno abbastanza velocemente. Nella citazione qui sotto, Mills parla anche della sua eccitazione per l’arrivo di LL Cool J nella serie:

È tutto molto rapido ora, credo. Previsto per il 4 dicembre. Iniziamo le riprese e, sai, abbiamo una grande troupe e una buona macchina lì che ci permettono di ripartire abbastanza velocemente.

Scherzi? Sono così emozionato. Sarò seduto con LL Cool J, cavolo. Ho lavorato con lui nell’episodio crossover di NCIS, The Mothership. È così cool, ha una forte presenza ed è un attore esperto. Voglio dire, mi stava raccontando storie, quel ragazzo andava allo Studio 54 quando aveva 16 anni a New York. Ha fatto tutto. Quindi sono davvero entusiasta. E sai, lui è proprio una di quelle persone che è interessato a me e a come siamo qui alle Hawaii. Abbiamo un peso massimo che arriva. Sarà fantastico.

Nella prima metà del finale della seconda stagione di NCIS: Hawai’i, l’attenzione è incentrata sul salvataggio dell’Agente Speciale in Capo Jane Tennant (Vanessa Lachey). Tennant era già ben attrezzata per fuggire dai rapitori. Ma un colpo di cecchino tempestivo da parte di Hanna ha contribuito a garantire la sua sicurezza. I due poi condividono un momento al telefono. Tennant esprime la sua gratitudine, ma Hanna lo schiva casualmente. Insiste sul fatto che stava solo facendo il suo lavoro.

I personaggi di NCIS: Hawai’i terminano la chiamata con Hanna che offre il suo aiuto a Tennant, nel caso ne avesse bisogno. Hanna menziona anche il fatto di essere stato abbastanza vicino alla posizione di Tennant in Venezuela da poterla aiutare come cecchino. Alla fine dell’episodio di Hawai’i, si suggerisce che l’Agente John Swift (Henry Ian Cusick) potrebbe essere quello a chiedere l’aiuto di Hanna come modo per coinvolgere occasionalmente il veterano di Los Angeles. Ciò prepara l’ingresso di LL Cool J nel cast di NCIS: Hawai’i, con l’aspettativa che l’attore veterano appaia in modo ricorrente.

LL Cool J potrebbe non essere l’unico personaggio che ritorna nel cast. Tenendo presente che lo spin-off di Los Angeles si è concluso perché è diventato troppo costoso per CBS, potrebbero apparire altri volti noti insieme a Hanna, permettendo così alle loro storie di continuare senza le limitazioni di bilancio di una serie veterana. Daniela Ruah, fino a luglio, si è mostrata aperta a riprendere il ruolo di Kensi in NCIS: Hawai’i.

Fonte: ET

Sommario

  • Noah Mills, star di NCIS: Hawai’i, rivela che le riprese della terza stagione inizieranno all’inizio di dicembre.
  • Mills esprime la sua eccitazione nel lavorare con LL Cool J, che si unirà alla serie portando con sé una forte presenza e esperienza.
  • L’aggiunta di LL Cool J viene vista come un importante sviluppo e un segnale positivo per NCIS: Hawai’i mentre entra nella sua terza stagione.

Noah Mills, star di NCIS: Hawai’i, fornisce un aggiornamento sulla terza stagione dopo la fine dello sciopero degli attori. Il longevo pilastro di CBS sta attraversando un periodo di cambiamento, con NCIS: Los Angeles che si è conclusa all’inizio di quest’anno e lo spin-off internazionale NCIS: Sydney iniziato la sua corsa. NCIS: Hawai’i rappresenta un terreno di mezzo, entrando nella sua terza stagione riportando LL Cool J come Sam Hanna dello spin-off di Los Angeles.

Mills, che interpreta Jesse Boone in NCIS: Hawai’i, ha parlato a Entertainment Tonight dei progressi della terza stagione di NCIS: Hawai’i con la fine dello sciopero degli attori. Mills ha condiviso una data specifica, il 4 dicembre, per l’inizio delle riprese, sottolineando che le cose riprenderanno abbastanza velocemente. Nella citazione qui sotto, Mills parla anche della sua eccitazione per l’arrivo di LL Cool J nella serie:

È tutto molto rapido ora, credo. Previsto per il 4 dicembre. Iniziamo le riprese e, sai, abbiamo una grande troupe e una buona macchina lì che ci permettono di ripartire abbastanza velocemente.

Scherzi? Sono così emozionato. Sarò seduto con LL Cool J, cavolo. Ho lavorato con lui nell’episodio crossover di NCIS, The Mothership. È così cool, ha una forte presenza ed è un attore esperto. Voglio dire, mi stava raccontando storie, quel ragazzo andava allo Studio 54 quando aveva 16 anni a New York. Ha fatto tutto. Quindi sono davvero entusiasta. E sai, lui è proprio una di quelle persone che è interessato a me e a come siamo qui alle Hawaii. Abbiamo un peso massimo che arriva. Sarà fantastico.

Nella prima metà del finale della seconda stagione di NCIS: Hawai’i, l’attenzione è incentrata sul salvataggio dell’Agente Speciale in Capo Jane Tennant (Vanessa Lachey). Tennant era già ben attrezzata per fuggire dai rapitori. Ma un colpo di cecchino tempestivo da parte di Hanna ha contribuito a garantire la sua sicurezza. I due poi condividono un momento al telefono. Tennant esprime la sua gratitudine, ma Hanna lo schiva casualmente. Insiste sul fatto che stava solo facendo il suo lavoro.

I personaggi di NCIS: Hawai’i terminano la chiamata con Hanna che offre il suo aiuto a Tennant, nel caso ne avesse bisogno. Hanna menziona anche il fatto di essere stato abbastanza vicino alla posizione di Tennant in Venezuela da poterla aiutare come cecchino. Alla fine dell’episodio di Hawai’i, si suggerisce che l’Agente John Swift (Henry Ian Cusick) potrebbe essere quello a chiedere l’aiuto di Hanna come modo per coinvolgere occasionalmente il veterano di Los Angeles. Ciò prepara l’ingresso di LL Cool J nel cast di NCIS: Hawai’i, con l’aspettativa che l’attore veterano appaia in modo ricorrente.

LL Cool J potrebbe non essere l’unico personaggio che ritorna nel cast. Tenendo presente che lo spin-off di Los Angeles si è concluso perché è diventato troppo costoso per CBS, potrebbero apparire altri volti noti insieme a Hanna, permettendo così alle loro storie di continuare senza le limitazioni di bilancio di una serie veterana. Daniela Ruah, fino a luglio, si è mostrata aperta a riprendere il ruolo di Kensi in NCIS: Hawai’i.

Fonte: ET


Potrebbe interessarti

L’attore del Quindicesimo Dottore fa intendere una scena “fondamentale” nella quattordicesima stagione di Doctor Who: “Le persone ricorderanno quella scena”.
L’attore del Quindicesimo Dottore fa intendere una scena “fondamentale” nella quattordicesima stagione di Doctor Who: “Le persone ricorderanno quella scena”.

RIASSUNTO Ncuti Gatwa parla di una scena cruciale nella stagione 14 di Doctor Who che, secondo lui, lascerà tutti a bocca aperta sul set. La performance di Gatwa nell’episodio 5 ha ricordato a tutti perché fosse la scelta giusta per interpretare il Dottore. Gatwa farà il suo debutto in Doctor Who negli speciali per il […]

Data di uscita del romanzo “Il problema dei tre corpi” svelata mentre il primo video porta la realtà virtuale a un livello completamente nuovo
Data di uscita del romanzo “Il problema dei tre corpi” svelata mentre il primo video porta la realtà virtuale a un livello completamente nuovo

Sommario 3 Body Problem è una prossima serie di fantascienza di Netflix creata da David Benioff, D. B. Weiss e Alexander Woo, basata su un romanzo cinese di Liu Cixin. Lo show segue le conseguenze di una decisione presa da un astrofisico nella Cina degli anni ’60 e vanta un cast corale che include Saamer […]