RecensioniMurder At Yellowstone City Review: avvincente Western Undercut da...

Murder At Yellowstone City Review: avvincente Western Undercut da Stanchi Tropes

-


Alla prima lettura del titolo Omicidio a Yellowstone Citysi presumerà che il mistero occidentale faccia parte della continua espansione di Taylor Sheridan Yellowstone franchising per la Paramount. Ahimè, questo non è vero, ma sarebbe stata una situazione ideale per questo film. Questo western ha molti pezzi avvincenti che lo costringono a raggiungere la temuta fascia di oltre due ore, finendo con una nota che lascerà a chiedersi perché il film non fosse invece una miniserie.

Omicidio a Yellowstone City segue gli abitanti della città titolare un tempo prospera (e ora fatiscente). Yellowstone City è diventata un paradiso per le persone spinte ai margini della società o che stanno fuggendo dal loro passato. C’è il pastore biblico Thaddeus Murphy (Thomas Jane), esperto nelle armi da fuoco e nella risoluzione di misteri. Lui e la sua astuta moglie Alice (Anna Camp) sono al centro della narrazione mentre scoprono e scoprono la verità dietro l’omicidio titolare. La vittima è un cercatore d’oro, Robert Dunnigan (Zach McGowan), che ha colpito l’oro e ha proclamato di offrire assistenza ai suoi concittadini in difficoltà, fornendo una speranza che viene prontamente distrutta dal suo omicidio. Lo sceriffo James Ambrose (Gabriel Byrne) è un ex soldato che utilizza una combinazione di paura e ammirazione per governare la città e mantenere l’ordine e la pace. Il suo istinto e il suo razzismo sottilmente velato lo indirizzano verso un nuovo arrivato in città, l’ex schiavo Cicerone (Isaiah Mustafa), un uomo eloquente, bello e sicuro di sé che a volte cita Shakespeare. Cicerone non è l’assassino, ma la città è ora nelle grinfie di individui disposti a fare a meno dei loro vicini. Spetta a Thaddeus e Alice indossare i loro cappucci pensanti e risolvere un mistero di omicidio.

Ciò che spicca di questo western, scritto da Eric Belgau, è che c’è uno sforzo per creare personaggi progressisti a partire dagli archetipi. Ogni archetipo maggiore e minore è presente, ma i personaggi sono tutti presentati in modi che sono in linea con lo spostamento dell’industria cinematografica verso una narrazione inclusiva e diversificata. Belgau tenta di correggere i torti passati sottomettendosi ad alcune realtà precedentemente spazzate via. Ad esempio, scrive un’anziana coppia gay che apparentemente ha adottato una giovane donna Lakota Sioux. Lo scrittore include anche una moglie che non aspetta idealmente che suo marito venga da lei per supporto o parole di incoraggiamento; lei è invece una compagna, sua pari. La tana madre nel saloon della città – che funge anche da rifugio – è supervisionata da una donna messicana, che fa di lei un pilastro della comunità.

Piccoli sforzi come questi dipingono una città diversa dalla maggior parte che accetterebbe un uomo di colore che entra senza troppo fervore. Tuttavia, questo è ancora un western e, con l’omicidio sul tavolo, Belgau sceglie di essere molto meno evoluto nonostante abbia compiuto alcuni progressi. Il regista Richard Gray ha il vantaggio di girare in Montana, che offre a Murder a Yellowstone City il vantaggio di trovarsi in un paesaggio spazioso, lussureggiante e pronto per la cinematografia. C’è davvero poco da fare per catturare adeguatamente la bellezza di questa terra. Inoltre, il film è ben realizzato e una discreta gamma di tecniche di ripresa cattura i costumi dettagliati, l’impressionante scenografia e l’ambiente che circonda la piccola città.

Lo svantaggio principale del film, a parte la fragile integrazione di personaggi non bianchi, è la lunghezza del film. Si snoda in alcune parti ed è lento quando si arriva al punto. L’assassino diventa evidente solo in breve tempo e ciò che ne consegue è una battaglia di moralità e orgoglio mentre lo sceriffo concentra i suoi sforzi sull’esecuzione di un innocente uomo di colore. Allo stesso tempo, il predicatore e sua moglie fanno di più che predicare mentre risolvono questo mistero di omicidio. C’è un’opportunità per essere un po’ più espansivi con la storia, in particolare per quanto riguarda la città ei suoi abitanti. Un formato di serie sarebbe stato meglio per rimpolpare alcuni dei personaggi, specialmente quelli che sono tristemente sostenuti solo per essere eliminati senza tante cerimonie. Il genere western sta avendo una piccola rinascita, quindi una storia come questa si sarebbe adattata perfettamente al panorama televisivo moderno.

Omicidio a Yellowstone City ha dei momenti decenti. Tuttavia, mentre vengono prese alcune misure per migliorare i tropi obsoleti, la storia cade nelle stesse insidie ​​secolari che avrebbero potuto essere evitate. Ciò è particolarmente vero considerando il numero di personaggi a disposizione del regista. Nonostante i pezzi si sommano a un’avventura intrigante di un predicatore trasformato in investigatore al centro, la storia armeggia sotto pressione e rigurgita concetti stanchi. L’omicidio a Yellowstone City è stato purtroppo un errore generale, anche quando il tiro era così chiaro.

Murder at Yellowstone City è uscito nelle sale, su richiesta e in digitale venerdì 24 giugno. Il film dura 127 minuti e non è classificato.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

La nostra valutazione:

2 su 5 (Ok)

Ultime News

Da Yamada-kun a Lv999 nessun manga Koi wo Suru potrebbe avere un adattamento anime

Una fuga di notizie da Weibo ha affermato che il manga scritto e disegnato da Mashiro, Yamada-kun a...

Arifureta Shokugyou di Sekai Saikyou rivela il trailer del prossimo OVA

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime delle light novel Arifureta Shokugyou di Sekai Saikyou (Arifureta: dal luogo comune...

Project SYN rivela il loro cast e altri dettagli sui loro design

È stato lanciato un sito ufficiale per il misterioso progetto di fantascienza Progetto SYNrivelando una visuale che include...

L’anime Haikyuu avrà due nuovi film che adatteranno il suo finale

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Haruichi Furudate, Haikyu!!, è stato pubblicato un...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te