Asiatica Film Mediale

Morbius ripete il più grande problema dei cattivi di Spider-Man di Sony

Morbius ripete il più grande problema dei cattivi di Spider-Man di Sony
Erica

Di Erica

07 Aprile 2022, 13:09


Avvertimento! Spoiler avanti per Morbius.

L’universo di Spider-Man di Sony sta costruendo un franchise pieno di iconici cattivi Marvel, ma Morbius conferma che questi personaggi non sono abbastanza malvagi. Con centinaia di eroi che popolano l’MCU e dozzine di nuovi Vendicatori introdotti nella Fase 4, sarebbe una boccata d’aria fresca passare un po’ di tempo con i cattivi. L’universo di Spider-Man di Sony è il luogo ideale per farlo, poiché non solo presenta personaggi come Venom, Carnage e Morbius come alcuni dei superumani più importanti nel loro universo natale, ma dà loro anche un vantaggio più oscuro di eroi come Capitan America o Uomo Ragno.

Logicamente, il pubblico dovrebbe entrare in empatia con i personaggi principali dell’Universo Spider-Man di Sony, in una certa misura. Venom e Morbius si sono schierati dalla parte degli eroi più volte nei fumetti e generalmente vengono alle mani con Spider-Man a causa di motivazioni contrastanti piuttosto che per pura malvagità. I precedenti film della SSU Venom e Venom: Let There Be Carnage lo hanno capito e giustamente si sono guadagnati il ​​soprannome di “Protettore letale” molto prima che incontrasse Spider-Man.

Morbius fa luce su dove manca questo approccio. Il film prometteva di essere il più vicino che la Marvel sarebbe arrivata al genere horror, dove la forza antagonista della storia è l’attrazione principale. Come Pennywise e Hannibal Lecter, Morbius avrebbe potuto essere un cattivo carismatico che attira il pubblico e chiede di essere fermato dai bravi ragazzi. La sua involontaria sete di sangue fornisce anche una svolta interessante, poiché non riesce a controllare gli impulsi che lo rendono un mostro. Sfortunatamente, quello che avrebbe potuto essere un conflitto davvero unico nel genere dei supereroi è diventato invece una battaglia diretta tra un eroe e il suo specchio oscuro, un tropo abusato che è già stato logorato da innumerevoli film di supereroi, che vanno da Iron Man alla coppia del Dottore Strano e WandaVision.

Nella SSU, la fame di cervelli umani di Venom è stata tenuta sotto controllo abbastanza facilmente e ha concentrato i suoi sforzi per fermare due versioni malvagie di se stesso: Riot e Carnage. Dato quanto siano palesemente malvagi questi due simbionti, l’eroismo di Venom è stato indiscutibile. Allo stesso modo, la dipendenza di Morbius dal sangue è ancora irrisolta entro la fine di Morbius, eppure si è già affermato come un eroe a tutti gli effetti quando ha salvato New York dalla sua controparte oscura ed ex amico, il vampiro Milo. Kraven the Hunter rischia di ripetere la stessa storia con un Kraven completamente eroico, che potrebbe prendere posizione contro un altro mercenario, suo fratello Dmitri Smerdyakov alias Chameleon.

Senza la necessità di collegarsi direttamente all’MCU, Sony ha avuto la possibilità di realizzare film Marvel che si distinguessero davvero da tutto ciò che la Disney aveva fatto finora. I film di ispirazione horror incentrati sugli iconici cattivi della Marvel avrebbero potuto essere rivoluzionari. E se una squadra di Sinister Six è l’endgame di Sony, è ancora più appropriato introdurre personaggi che saranno disposti a fare a pezzi Spider-Man. Altrimenti, sarà difficile credere che questi cattivi si rifiuteranno di unire le forze con Spider-Man prima di sbarazzarsene. Dopotutto, Venom e Morbius hanno dimostrato di essere eroi proprio come lui.

Date di uscita chiave Kraven the Hunter (2023)Data di uscita: 13 gennaio 2023


Potrebbe interessarti

Jacob Batalon di No Way Home non ha paura di essere legato a Ned Leeds
Jacob Batalon di No Way Home non ha paura di essere legato a Ned Leeds

La star di Spider-Man: No Way Home Jacob Batalon rivela di non essere preoccupato di essere legato al suo personaggio di Ned Leeds. Batalon ha recitato nel ruolo del migliore amico di Peter Parker in tutti i film di Spider-Man del MCU, che vedono Tom Holland al timone. Insieme a Zendaya, che interpreta MJ, i […]

Sandra Bullock dice che la scena della sanguisuga di The Lost City dimostra che è sottovalutata
Sandra Bullock dice che la scena della sanguisuga di The Lost City dimostra che è sottovalutata

Sandra Bullock crede che un particolare segmento del suo ultimo film, The Lost City, mostri quanto sia talentuosa come attrice. La città perduta è una commedia ricca di azione che segue le avventure di una scrittrice, interpretata da Bullock, che viene rapita per la sua presunta conoscenza dell’ubicazione dell’antico tesoro menzionato in uno dei suoi […]