Asiatica Film Mediale

Moon Knight: quali condizioni ha Marc Spector

Moon Knight: quali condizioni ha Marc Spector
Debora

Di Debora

30 Marzo 2022, 01:26


Lo spettacolo Disney+ Marvel Moon Knight introduce Marc Spector, un supereroe con un raro disturbo mentale nella vita reale. Imbevuto del potere del vendicativo dio della luna Khonshu, Marc Spector, alias Moon Knight, combatte il crimine in un modo unicamente brutale, ma questo non è l’unico contenuto per adulti a cui Moon Knight si rivolge. Oltre a navigare nella sua nuova vita soprannaturale come il Pugno di Khnonshu, il personaggio di Oscar Isaac Moon Knight, che in realtà trascorre gran parte della serie come Steven Grant, deve anche gestire il peggioramento dei sintomi di una complessa condizione psicologica.

Il figlio di un rabbino, Marc Spector in seguito si unisce al Corpo dei Marines degli Stati Uniti e diventa un mercenario. Da bambino, ha catturato l’interesse del dio egizio Khonshu, che, attraverso una connessione psichica, lo sceglie un giorno come suo avatar. Tuttavia, non molto tempo dopo, Marc scopre che Yitz Perlman, un caro amico della sua famiglia, è in realtà un nazista che si è travestito da rabbino per compiere una serie di omicidi antisemiti senza destare sospetti. Questo spinge Marc a combattere Perlman, ma quest’ultimo scappa senza lasciare traccia. In seguito a questo incontro, Marc inizia a manifestare i sintomi di una condizione mentale, rendendo Moon Knight diverso dagli altri spettacoli del MCU.

Guida al cast di Moon Knight: tutti i personaggi Marvel e chi li interpreta

L’esperienza traumatica dell’infanzia di Marc Spector, insieme alla forza della connessione di Khonshu, gli ha fatto sviluppare il disturbo dissociativo dell’identità (DID). Precedentemente chiamato Disturbo di Personalità Multiplo (MPD), il DID è un disturbo mentale caratterizzato dall’avere almeno due identità distinte. Oltre a un’identità “centrale”, le persone con DID hanno anche “alteri” o personalità alternative. Queste identità possono essere molto diverse l’una dall’altra in termini di etnia, genere e persino preferenze, che influenzano il comportamento, il funzionamento e i processi di pensiero. Inoltre, DID è spesso accompagnato da lacune di memoria su dettagli personali e storia e/o eventi quotidiani. Di conseguenza, quelli con DID possono sentirsi disconnessi dal proprio corpo e, a volte, possono perdere il controllo sui propri discorsi e azioni, diventando semplici osservatori di se stessi.

Come ritrae il Moon Knight della Marvel

Con Moon Knight, l’MCU dà uno sguardo più approfondito al disturbo dissociativo dell’identità di Marc Spector. La Marvel ha già esplorato i temi della salute mentale, anche se senza successo. Mentre il disturbo da stress post-traumatico di Iron Man causato dall’attacco di Loki era al centro di Iron-Man 3, la depressione di Thor è stata purtroppo trasformata nella fonte di battute in Avengers: Endgame. Si spera che il debutto di Moon Knight nella Fase 4 segnali che l’MCU sia finalmente aperto a discutere tali questioni in modo approfondito, al di là dell’umorismo grossolano o dei commenti casuali. Data la gravità del disturbo dissociativo dell’identità di Marc Spector e il modo in cui influisce sulle sue azioni, Moon Knight dovrebbe abbracciare questa condizione come una parte significativa della sua storia di origine piuttosto che sensazionalizzarla, evitando così rappresentazioni irrealistiche e dannose nel processo. Il fatto che Isaac abbia già ricevuto elogi per il suo ritratto sfumato di identità multiple DID fa ben sperare.

Perché Steven è l’alter principale di Moon Knight

Nei fumetti di Moon Knight, Marc Spector ha alter che includono l’uomo d’affari miliardario Steven Grant, il tassista Jake Lockley e il consulente Mr. Knight. Usa queste identità per raccogliere informazioni da vari circoli sociali e combattere il crimine. Tuttavia, lo spettacolo Moon Knight su Disney+ si discosta dal background di Steven, poiché diventa il fulcro della storia ed è invece ritratto come un impiegato di un negozio di articoli da regalo. In contrasto con altri alter come Marc e Moon Knight, Steven è notevolmente meno violento ed è più allarmato dagli oscuri cambiamenti che gli stanno accadendo come Pugno di Khonshu. Questo ha principalmente a che fare con il ruolo unico che Steven gioca tra gli alter di Marc.

I diversi alter che possono manifestarsi in qualcuno con DID sono spesso classificati in ruoli diversi. Nel caso del sistema di Marc Spector/Moon Knight, Steven sembra agire come un protettore, un ruolo progettato per proteggere l’identità dell’ospite dal trauma. I protettori si concentrano sulla difesa e sulla gestione dei sentimenti. Al contrario, lo stesso Marc sembra essere più un tipo persecutore, che agisce in modi spesso dannosi, in un maldestro tentativo di agire da protettore. Poiché Steven sta proteggendo il sistema dal trauma in cui Marc accoglie, questo lo rende un alter cruciale da esplorare nella storia di Moon Knight. Mettendo la prospettiva di Steven in primo piano, Moon Knight è in grado di evidenziare ulteriormente le tendenze distruttive di Marc e Moon Knight.

Le visioni di Steven in Moon Knight sono reali?

Poiché uno dei sintomi del Disturbo Dissociativo dell’Identità può essere allucinazioni, vale la pena chiedersi se le visioni di Steven in Moon Knight siano effettivamente reali. Durante l’episodio 1 di Moon Knight, vede ripetutamente Khonshu apparire davanti a lui e alla fine viene attaccato da una creatura simile a uno sciacallo, ma poiché nessuno tranne Steven può vedere queste visioni, potrebbero potenzialmente essere allucinazioni. Tuttavia, Moon Knight in realtà chiarisce che Khonshu è reale, non un frutto dell’immaginazione di Steven, soprattutto perché anche i suoi poteri divini sono chiaramente reali. Questo non vuol dire, tuttavia, che il personaggio di Oscar Isaac non sperimenterà alcune allucinazioni legittime o altri sintomi estremi di DID, come continua Moon Knight.

Moon Knight: quanti alter ha Marc Spector?

Tutto sommato, il sistema di Marc Spector contiene cinque alter: Marc, Steven Grant, Jake Lockley, Mr. Knight e Moon Knight. Marc è l’ospite, o l’identità principale, mentre Steven e Jake Lockley (un tassista di New York) aiutano a raccogliere risorse e informazioni per le scappatelle mascherate di Moon Knight. Mr. Knight è un alter di fronte al pubblico che si impegna in indagini e un certo grado di lotta al crimine, sebbene non nella misura aggressiva ed esagerata che fa Moon Knight. Le cinque identità di Moon Knight giocano ciascuna un ruolo chiave nel suo personaggio dei fumetti e molte di esse sono presenti anche in Moon Knight. Poiché il disturbo dissociativo dell’identità è una componente critica del personaggio di Marc Spector ed è una condizione spesso travisata dai media, è positivo che Moon Knight della Marvel sembri affrontare l’argomento con serietà e sensibilità.

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Perché Bridgerton ha dimenticato di nuovo Francesca – Dove è stata per la maggior parte della stagione 2
Perché Bridgerton ha dimenticato di nuovo Francesca – Dove è stata per la maggior parte della stagione 2

ATTENZIONE: questo contiene spoiler per la stagione 2 di Bridgerton. Dopo una prima stagione in cui è apparsa in un solo episodio, anche Francesca Bridgerton, la sesta figlia maggiore della famiglia, è scomparsa dalla maggior parte della stagione 2 di Bridgerton. Ci è voluto poco più di un anno prima che la serie Netflix tornasse, […]

Le riprese della terza stagione di Mandalorian confermate da Carl Weathers
Le riprese della terza stagione di Mandalorian confermate da Carl Weathers

Carl Weathers ha confermato che le riprese della terza stagione di The Mandalorian sono terminate. Le riprese dell’attesissima stagione sono iniziate a settembre 2021 dopo essere state ritardate da una data di inizio di aprile. Secondo quanto riferito, la terza stagione di Mandalorian sarà presentata in anteprima nel periodo natalizio, dopo l’uscita della serie Andor […]