Notizie Serie TVMoon Knight Episodio 5 Spiegazione delle uova di Pasqua...

Moon Knight Episodio 5 Spiegazione delle uova di Pasqua e dei riferimenti Marvel

-


Attenzione: spoiler in vista dell’episodio 5 di Moon Knight

L’episodio 5 di Moon Knight segue due intrepidi esploratori che si avventurano nell’ignoto, ma questo non è il dottor Grant e Rosser alla ricerca di antiche reliquie, sono Steven Grant e Marc Spector che scavano le uova di Pasqua Marvel. Dopo la scioccante transizione di Moon Knight dalla tomba egizia al reparto di salute mentale, l’episodio 5 perde poco tempo a fornire risposte. Marc Spector (insieme a Steven Grant e al tizio arrabbiato nel sarcofago rosso) si stanno dirigendo verso l’aldilà, ma i loro cuori non sono abbastanza equilibrati per entrare. Se i due sperano di rianimarsi e fermare Arthur Harrow, devono prima capire come calmare le squame dondolanti di Taweret.

Sfortunatamente per Marc, questo significa cercare dolorosi ricordi del passato. È un’altra sessione di terapia MCU Disney+, anche se questa volta con un vero terapeuta. “Asylum” è in gran parte dedicato a riempire i molti spazi vuoti della storia delle origini di Moon Knight: la morte di una persona cara, l’abuso dei genitori, l’esordio del DID (disturbo dissociativo dell’identità) di Marc), la morte di una persona non tanto amata e sfiorare il pericolo in Egitto.

Mentre Marc e Steven tagliano le vigne della storia e respingono i massi della giovinezza, la loro esplorazione produce molti easter egg Marvel. Scoprono riferimenti diretti al MCU (una rarità in Moon Knight), riferimenti ancora più diretti alla tradizione dei fumetti Marvel e richiami emotivi che proiettano episodi precedenti sono una luce completamente nuova. Ecco le uova di Pasqua che abbiamo trovato nell’episodio 5 di Moon Knight.

La struttura medica di Putnam ha un significato più profondo

Dopo l’introduzione a sorpresa di Taweret nell’episodio 4, l’episodio 5 di Moon Knight torna a Marc Spector in terapia con il dottor Harrow, che conferma che il nome di questo reparto di fantasia è “Putnam Medical Facility”. Il titolo è un cenno a “Putnam Psychiatric Hospital” dal fumetto Moon Knight di Jeff Lemire, che informa pesantemente questa trama live-action. Un giovane Marc è stato mandato in questo ospedale da suo padre quando hanno iniziato a manifestarsi i primi segni di DID.

La sessione di terapia di Marc contiene una richiamata di Donna

Tutto nelle sequenze dell’ospedale di Moon Knight deriva da scenari che Marc Spector e Steven Grant hanno vissuto nella vita reale, da altri pazienti alla disposizione dell’ufficio del dottor Harrow. È curioso, quindi, sentire Harrow chiamare erroneamente Taweret un rinoceronte. Marc lo corregge sottolineando che Taweret è un ippopotamo, e questo scambio sembra stranamente simile alla conversazione di Steven con Donna nell’episodio 1 di Moon Knight. Il bellicoso supervisore del museo ha definito irrispettosamente Taweret un “ippopotamo” e Steven l’ha corretta sottolineando la vera divinità del dio. nome.

Taweret fa riferimento all’aldilà di Black Panther

Finora Moon Knight è stato sospettosamente leggero sulle connessioni concrete con l’MCU più ampio, ma ha incluso un sottile cenno di Black Panther nell’episodio 3 quando ha introdotto Hathor, il fratello del dio pantera di Wakanda, Bast. L’uovo di Pasqua dell’episodio 5 di Moon Knight è leggermente meno sottile, con Taweret che menziona apertamente il piano ancestrale di Wakanda. Questo è l’etereo aldilà in cui T’Challa parla a suo padre e Moon Knight conferma esplicitamente che esistono più versioni dell’aldilà nell’MCU, a seconda del sistema di credenze del defunto. Gli atei presumibilmente ottengono solo un video di Capitan America che divaga sulla pazienza.

La barca di Taweret è stata prefigurata nell’episodio 1 di Moon Knight

Marc e Steven sono terrorizzati/contenti di scoprire che sono a bordo della barca di Taweret, navigando attraverso le dune del Duat. Questa nave distintiva in realtà è apparsa nell’episodio 1 di Moon Knight. La barca (più piccola, ovviamente) era tra gli ornamenti a tema egiziano nella vasca di Gus il pesce rosso.

Un altro codice QR di Moon Knight

Moon Knight di Disney+ ha sparso codici QR in scene specifiche, che portano tutti a download gratuiti di fumetti durante la scansione. L’ultimo arriva quando Marc e Steven sbirciano attraverso la porta di un ospedale e intravedono il giorno della Shiva della madre.

La vittima di New York di Moon Knight è un altro suggerimento di Jake Lockley

L’area lounge dell’ospedale che in precedenza era piena dei conoscenti di Marc e Steven è ora popolata da cadaveri, le vittime della vendicativa servitù di Moon Knight a Khonshu. Esaminando le facce in decomposizione, Marc segna gli ex bersagli di Dubai, Gabon… e New York. Nella tradizione dei fumetti Marvel, Marc si trasferisce a New York dopo essere diventato Moon Knight, quindi non sorprende sapere che la versione live-action di Oscar Isaac ha schiacciato alcuni semi cattivi della Grande Mela. New York è, tuttavia, più strettamente associata all’alter Jake Lockley di Marc, che ha lavorato come tassista.

Il fratello di Marc Spector è un cattivo dei fumetti Marvel

Steven Grant è sorpreso quanto il pubblico di Moon Knight nell’apprendere che aveva un fratello di nome Randall. Sebbene il periodo di MCU del fratello minore sia breve, il personaggio dei fumetti in realtà cresce fino a diventare il supercriminale Shadowknight. Moon Knight non sembra prendere questa strada; anche se Randall è stato riportato in vita da una magia divina egizia, è ancora solo un bambino.

Moon Knight spiega il pesce rosso di Steven Grant

Forse l’uovo di Pasqua più sconvolgente dell’episodio 5 di Moon Knight è l’immagine a pastello che Randall sta disegnando il giorno della sua morte: un pesce rosso con una pinna. Questo è evidentemente il motivo per cui Steven Grant ha come animale domestico Gus il pesce rosso con una pinna – l’impronta residua di un trauma dimenticato. L’opera d’arte di Randall viene successivamente avvistata in una cornice sul muro della camera da letto di Marc.

“Laters Gators” proveniva da Marc, non da Steven

Aspetta, questo è l’uovo di Pasqua di Moon Knight più sconvolgente nell’episodio 5. I ricordi d’infanzia di Marc Spector lo rivelano che dice affettuosamente “laters gators” a sua madre. La frase è stata usata da Steven durante una telefonata a sua “madre” nell’episodio 1 di Moon Knight. Come il pesce rosso, questo simpatico addio è un altro ricordo di Marc riproposto da Steven senza la dolorosa associazione. Parla con affetto a sua madre proprio come faceva Marc prima della morte di Randall.

Le canne fuori dalla stanza di Marc prefigurano il destino del suo cavaliere lunare

Dopo che un giovane Marc Spector è stato rimproverato dalla madre ubriaca, corre in camera da letto e sbatte la porta. Fuori dal santuario del giovane c’è un vaso pieno di grandi canne bianche. Travestite da innocue decorazioni per la casa, le canne sono esattamente come quelle dell’episodio 5 di Moon Knight Field of Reeds: l’aldilà in cui Marc si ritrova a languire una volta che le scale di Taweret sono bilanciate nell’atto finale.

Moon Knight Episodio 5 conferma un classico cattivo dei fumetti

Moon Knight ha già accennato al coinvolgimento di Marc Spector nella morte del padre di Layla e l’episodio 5 finalmente visita questo ricordo. L’attacco allo scavo archeologico è tratto direttamente dalla tradizione dei fumetti Marvel ma, per la prima volta, Marc di Oscar Isaac rivela il nome del suo comandante mercenario – Bushman. Originariamente noto come Raul Bushman, questa figura è un importante antagonista nel materiale originale di Moon Knight e l’episodio 5 ora conferma la sua esistenza all’interno dell’MCU.

Il rituale Khonshu di Marc copia i fumetti Marvel

L’episodio 5 di Moon Knight mostra finalmente come Marc Spector sia stato posseduto da uno spietato dio egizio. Un insanguinato Oscar Isaac si accascia sull’altare sotto la statua di Khonshu, avvolto in una sciarpa e equipaggiamento d’assalto, e accetta la posizione di amministratore della Vendetta recentemente lasciata libera. I suoi occhi brillano di bianco mentre il potere di Khonshu scorre. Le immagini e la disposizione di questa scena sembrano un omaggio intenzionale a Moon Knight #1 del 2021 di Jed MacKay, che raffigurava l’origine di Marc Spector in modo quasi identico.

I giocattoli dell’astronauta di Marc Spector suggeriscono un quarto alter

A parte Tomb Buster, l’altra ossessione d’infanzia di Marc Spector sembra essere lo spazio. Intorno alla sua camera da letto sono sparsi vari astronauti e modellini di razzi. Il giocattolo dell’astronauta è particolarmente interessante, dal momento che fa riferimento a uno dei fumetti Marvel di Marc – l’astronauta senza nome della corsa di Jeff Lemire.

La bilancia giocattolo del giovane Marc

La camera da letto dell’infanzia di Marc Spector è piena dei ninnoli di un tipico ragazzo: razzi, automobili, action figure di Tomb Buster, ecc. Leggermente strano è il set di bilance giocattolo a destra dello specchio a figura intera di Marc. Questi, ovviamente, prefigurano minacciosamente il viaggio di Marc e Steven nell’aldilà con Taweret. Non è chiaro se Marc possedesse davvero questo giocattolo da bambino, o se le squame (così come le canne e lo scheletro dell’uccello Khonshu) siano presenti solo perché questi ricordi vengono visti da oltre il velo.

Il poster del film di Moon Knight rende omaggio ai suoi creatori di fumetti (e altri)

Mentre Steven vede il poster di Tomb Buster che spiega la sua origine segreta, il primo nome tra i titoli di coda è “Doug Perlin”. Questo è un ringraziamento a Doug Moench e Don Perlin, il duo responsabile della creazione di Moon Knight nel 1975. Altri Easter Egg di Moon Knight tra i nomi includono Melissa Russell (moglie dello showrunner, Jeremy Slater), Dylan Beck (membro della troupe di Moon Knight ), e Wyatt e Dylan Curtis (relazioni del produttore esecutivo di Moon Knight, forse Grant Curtis?)

Waterson Food & Liquor fa un cenno a una figura chiave della Marvel

Mentre Marc Spector sta bevendo fuori dalla Shiva di sua madre, è direttamente di fronte a “Waterson Food & Liquor”. Questo nome del negozio è probabilmente un tributo a Trevor Waterson, che finora ha co-prodotto tutte le serie TV MCU Disney+, Moon Knight incluso.

Moon Knight si conclude mercoledì su Disney+.

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

Confermati i massicci piani della Disney SDCC 2022: 18 pannelli di programmi TV

È ora confermato che le proprietà e le piattaforme di proprietà della Disney ospiteranno 18 pannelli di programmi...

Tutti i 17 programmi TV Marvel in uscita dopo Thor: Love & Thunder (e quando)

Oltre a una sfilza di nuovi film, il futuro del MCU dopo Thor: Love and Thunder vanta una...

Sig.ra Marvel: Cosa "Quello che cerchi ti sta cercando" Significa

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per l'episodio 5 di Ms. Marvel. Una significativa citazione persiana - "Quello che cerchi...

Rivelato il titolo del National Treasure Show e si adatta perfettamente al franchise

La prossima serie televisiva Disney+ National Treasure ha ufficialmente il suo titolo. Il progetto di riavvio soft...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te