Notizie Serie TVMoon Knight Episodio 4 Spiegazione del finale di Twist:...

Moon Knight Episodio 4 Spiegazione del finale di Twist: c’era qualcosa di reale?!

-


Attenzione: SPOILER PRINCIPALI per l’episodio 4 di Moon Knight!

Proprio mentre il pubblico iniziava a sentirsi a proprio agio con la nuova serie Disney+ dei Marvel Studios, il finale di Moon Knight 4 dell’episodio spinge lo spettacolo in una nuova direzione costringendo il pubblico a chiedersi se tutto ciò che è successo finora sia reale. Gli episodi 1-3 di Moon Knight hanno presentato agli spettatori l’ultimo eroe del Marvel Cinematic Universe, Moon Knight. Interpretato da Oscar Isaac, la dualità tra le identità dei personaggi di Marc Spector e Steven Grant e il loro ruolo nel servire Khonshu, il dio della luna egizio, è diventata la spina dorsale di Moon Knight. Dopo averli visti lavorare per impedire ad Arthur Harrow (Ethan Hawke) di risvegliare Ammit, l’episodio 4 di Moon Knight capovolge la sceneggiatura dell’intera storia.

Fin dall’inizio della storia di Moon Knight, i Marvel Studios hanno fornito al pubblico ragioni per dubitare di ciò che sta accadendo. L’episodio 1 di Moon Knight non ha mostrato gli eventi accaduti ogni volta che Marc Spector ha preso il controllo, mentre l’esperienza di Steven Grant con il soprannaturale ha sollevato domande da parte di altri nell’universo sulla sua salute mentale. Tuttavia, la serie ha svolto un lavoro per lo più stellare esplorando gli alter di Moon Knight come parte della sua avventura girando il mondo ed esplorando la relazione tra Marc Spector e Steven Grant e forse una terza identità.

Quando si tratta dell’episodio 4 di Moon Knight, i primi 35 minuti dell’episodio mantengono lo stesso tono e la stessa storia che gli spettatori hanno seguito per tre settimane. Tuttavia, gli ultimi 15 minuti introducono una posizione e un concetto nuovi di zecca con cui la serie può giocare durante i suoi ultimi due episodi. Il finale dell’episodio 4 di Moon Knight, in cui Marc Spector è visto come un paziente in un ospedale psichiatrico, lascerà sicuramente il pubblico con più domande che risposte.

Era successo qualcosa prima in Moon Knight Real?

La nuova realtà di Marc Spector come paziente in un ospedale psichiatrico cambia completamente il contesto degli episodi precedenti, poiché potrebbe significare che tutto ciò che è accaduto prima in Moon Knight non è realmente accaduto. L’ambiente istituzionale rispecchia il mondo avventuroso in cui Marc ha abitato in precedenza, ma la maggior parte dei dettagli sono cambiati e potrebbero essere visti come abbellimenti da parte della mente di Marc. Layla è un’amica di Marc e un’altra paziente, non la sua ex moglie che va all’avventura con lui. Il costume del Cavaliere della Luna è visto su una figura d’azione che Marc possiede, mentre la sua identità di Steven Grant e le basi dell’avventura giramondo e il ruolo di un dio della luna sembrano derivare da un film a basso budget. Tutti questi dettagli sollevano immediatamente bandiere rosse su ciò che è stato mostrato prima, in quanto potrebbero indicare che i primi tre episodi e mezzo di Moon Knight si sono svolti nella testa di Marc.

È una possibilità intrigante da considerare, dal momento che il finale dell’episodio 4 di Moon Knight capovolgerebbe tutto ciò che il pubblico pensava di sapere sul nuovo personaggio del MCU. Ciò richiederebbe alla Marvel di ribadire l’origine effettiva di Marc Spector e rivelare che potrebbe non essere nemmeno un supereroe. Ciò significherebbe ovviamente che le avventure di Moon Knight e Layla all’inseguimento di Arthur Harrow non sono realmente accadute e che ciò che è accaduto finora non influenzerà il più ampio universo Marvel. Forse questo è il motivo per cui Moon Knight ha avuto così pochi riferimenti all’MCU. Marc Spector avrebbe potuto trascorrere la maggior parte della sua vita in questo ospedale psichiatrico, il che significa che è in gran parte ignaro degli enormi eventi di Fase 4 del MCU che accadono al di fuori delle mura completamente bianche della sua realtà.

L’idea che gli eventi di Moon Knight prima dell’episodio 4 non avvengano realmente dà alla serie una grande libertà con la sua narrazione negli ultimi due episodi, se questo è ciò che lo show alla fine esplora. C’è una grande enfasi su questa possibilità, che solleva più interrogativi su ciò che accadrà dopo. Poiché Moon Knight indica che il protagonista centrale potrebbe essere un narratore inaffidabile, c’è il potenziale che altri eventi che si verificano facciano anche parte dell’immaginazione di Marc Spector, confondendo ulteriormente i confini tra ciò che è reale e ciò che è falso.

Come possono interagire Marc Spector e Steven Grant?

Uno dei grandi momenti nel finale dell’episodio 4 di Moon Knight che solleva domande arriva dopo che Marc Spector è scappato dall’ufficio di Arthur Harrow. È dopo questo che trova un sarcofago che contiene l’altro alter di Moon Knight, Steven Grant. Marc apre il coperchio del sarcofago per far uscire Steven, ed entrambi sono sconcertati dall’interazione che stanno condividendo. Mentre Moon Knight in precedenza consentiva alle due identità di interagire parlando attraverso gli specchi, l’ambiente ospedaliero è il primo caso in cui sono entrambe fisicamente presenti allo stesso tempo e in grado di interagire in senso fisico. Nessuno dei due ha idea di come ciò sia possibile, ma sono d’accordo sul fatto che l’ultima cosa che ricordano è stato Arthur Harrow di Ethan Hawke che li ha sparati nella tomba di Ammit.

L’interazione tra Steven Grant e Marc Spector in un regno fisico apre la possibilità che l’ospedale di Moon Knight non sia reale. A meno che l’MCU non pianifichi di cambiare radicalmente ciò che è possibile con le identità di Moon Knight, ciò non sarebbe realizzabile nel mondo reale. Ciò significherebbe che l’episodio 4 di Moon Knight include una sezione della sua narrazione oltre ciò che è reale, solo che ora il mondo falso sta tentando di convincere Marc che è quello reale.

L’ospedale psichiatrico di Moon Knight è un costrutto mentale?

Se gli eventi di Moon Knight si sono verificati come precedentemente presentato, ciò potrebbe significare che l’ospedale psichiatrico dell’episodio 4 di Moon Knight è un costrutto mentale di qualche tipo. La base di questa argomentazione deriva da tutto ciò che accade in ospedale, nonché da come dovrebbe essere il futuro dell’MCU di Moon Knight. Nella sua forma più semplice, l’idea che Marc si trovi ora in un qualche tipo di costrutto mentale potrebbe spiegare gli elementi fantastici e inspiegabili dell’ospedale che compaiono nel finale dell’episodio 4 di Moon Knight. Ciò include avere un’interazione fisica con Steven Grant per incontrare un gigantesco dio ippopotamo. Sebbene sia possibile che l’ospedale sia reale e questi momenti facciano parte dell’immaginazione di Marc Spector, rende tutto ciò in cui Moon Knight è coinvolto da qui in poi qualcosa che deve essere preso con le pinze nel caso non fosse vero .

Marc Spector (e Steven Grant) intrappolati in un costrutto mentale progettato per assomigliare a un ospedale psichiatrico solleva una serie di domande: chi è il responsabile di questa nuova posizione? Questo potrebbe essere il risultato di Arthur Harrow che scatena Ammit, poiché il dio del giudizio potrebbe essere sopra l’interferenza di Moon Knight e decide di rinchiuderlo in qualche altro regno. In questo scenario, la mente di Marc potrebbe essere responsabile di dare un senso a questa nuova posizione al meglio delle sue capacità, risultando in un ambiente ospedaliero psichiatrico e volti familiari come pazienti e lavoratori. Potrebbe anche essere un costrutto mentale creato da Khonshu per permettergli di interagire con Marc Spector. Questo potrebbe anche essere l’interno della mente di Moon Knight, dove Marc e Steven sono rimasti intrappolati perché un’altra identità li ha bloccati fuori dal corpo. I fumetti hanno persino usato un’idea simile per rappresentare la tomba di Marc Spector, costringendolo a combattere per tornare a Khonshu.

Arthur Harrow ha davvero ucciso Moon Knight?

Anche l’ultimo evento in Moon Knight prima del finale dell’episodio 4 potrebbe essere significativo. Arthur Harrow ha sparato due volte al petto a Marc Spector. Mentre Marc di solito avrebbe la tuta curativa di Moon Knight per proteggerlo, l’esilio di Khonshu da parte degli dei egizi lo ha lasciato vulnerabile. È interessante notare che i due colpi al petto rispecchiano come Marc Spector morì originariamente la notte in cui divenne Moon Knight. Mentre il dibattito infuria su cosa accadrà per lui andando avanti, è certamente possibile che Arthur Harrow abbia ucciso Moon Knight in questo momento. Se ciò accadesse, gli ultimi due episodi di Moon Knight esploreranno sicuramente Khonshu riconquistando la sua libertà, accoppiandosi ancora una volta con Marc e riportandolo in vita in modo che possa essere Moon Knight e fermare Arthur Harrow.

Chi c’è nel terzo sarcofago di Moon Knight?

Parte del mistero presentato nel finale dell’episodio 4 di Moon Knight è un altro sarcofago, il terzo presente nell’episodio. La sferragliante bara egiziana contiene chiaramente qualcuno o qualcosa, ma non viene data risposta. Ci sono alcune opzioni intriganti, però. Dal momento che una delle identità di Moon Knight era già in un sarcofago, questo potrebbe includere un altro alter, come Jake Lockley. Ciò aiuterebbe a rafforzare l’idea che l’ambiente ospedaliero sia un costrutto mentale di qualche tipo. Oltre a Jake Lockley, un altro probabile candidato per chi si trova nel sarcofago di Moon Knight è Khonshu, se questa è una prigione degli dei. Probabilmente non è Kang il Conquistatore, dal momento che il design della bara non corrisponde alla precedente presa in giro di Moon Knight sul copricapo di Rama-Tut.

Chi è Ippopotamo di Moon Knight Episodio 4

La fine dell’episodio 4 di Moon Knight offre un’altra svolta scioccante, poiché Marc Spector e Steven Grant incontrano un ippopotamo gigante in ospedale. L’ippopotamo indossa accessori a tema egiziano, inclusi alcuni pezzi a tema scarabeo. Poiché anche lui cammina su due sole gambe ed è in grado di parlare, l’ippopotamo dell’episodio 4 di Moon Knight non è altro che Taweret, la dea egizia della protezione. Nonostante la familiarità di Marc e Steven con la forma di Khonshu, la loro reazione udibile all’incontro con Taweret indica che non sono completamente a loro agio con tutti gli dei.

Moon Knight pubblica nuovi episodi ogni mercoledì su Disney+.

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

Neil Gaiman risponde al contraccolpo del casting di Lucifer, lo show Sandman di Netflix

L'autore Neil Gaiman ha risposto al contraccolpo che circonda il casting di Lucifero nell'adattamento di Netflix della sua...

Hayden Christensen riflette sul massacro di Tusken Raider di Anakin

Hayden Christensen racconta com'è stato filmare il massacro di Tusken Raider di Anakin in Star Wars: Episodio II...

Loki Star Sasha Lane affronta il possibile ritorno della seconda stagione

Sasha Lane, che ha interpretato Hunter C-20 nella prima stagione dell'omonimo show di God of Mischief, si chiede...

9-1-1 Showrunner commenta se Connie Britton tornerà mai

La showrunner del 9-1-1 Kristen Reidel discute se Connie Britton tornerà o meno nello show. 9-1-1 è...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te