Notizie Serie TVMoon Knight di Oscar Isaac significa un importante cambiamento...

Moon Knight di Oscar Isaac significa un importante cambiamento nei contratti MCU

-


Il periodo di Moon Knight di Oscar Isaac nel MCU segna un cambiamento nel modo in cui i Marvel Studios gestiscono i suoi contratti. Al debutto nella sua serie Disney+, Moon Knight, Isaac interpreta uno dei nuovi eroi dell’universo. Mentre l’arco narrativo di Moon Knight è solo all’inizio, non è chiaro dove e quando apparirà nel franchise.

Prima ancora che fosse presentato in anteprima, Moon Knight era già stato confermato come una serie limitata. Ciò significava che lo spettacolo era stato creato per durare solo una stagione, con un finale definitivo. Dopo la sua corsa di sei episodi, tuttavia, è chiaro che la serie stava preparando il futuro di Steven Grant e Marc Spector nel MCU con l’introduzione del terzo alter Jake Lockley. I Marvel Studios continuano a non parlare di ciò che verrà dopo per il personaggio, ma Isaac in precedenza ha rivelato che il suo contratto con la Marvel era solo per una stagione della serie Disney+. Ciò significa che se il franchise ha bisogno che Moon Knight appaia in qualsiasi futuro progetto MCU, dovrebbe rinegoziare la retribuzione e la durata.

Secondo l’ex consulente legale dei Marvel Studios, Paul Sarker, questo è un cambiamento nella procedura per l’organizzazione. In un’intervista esclusiva con Screen Rant, rivela di essere rimasto sorpreso nell’apprendere che Isaac ha ottenuto un contratto per una sola stagione come Moon Knight. Apparentemente, i Marvel Studios tendono a rinchiudere il loro talento molto più a lungo, nel tentativo di garantire il loro coinvolgimento in qualsiasi altro progetto imminente che potrebbe richiedere la presenza del loro personaggio. Ha riconosciuto i commenti di Kevin Feige sulla sperimentazione di accordi a breve termine per dare agli attori più libertà quando si uniscono al MCU. Leggi la sua citazione completa di seguito:

Sono stato sorpreso di sapere che Oscar Isaac ha fatto un contratto per una stagione, perché quando ero alla Marvel – certo, questo era cinque o sei anni fa – i contratti con gli attori erano significativamente più lunghi. Spesso includevano opzioni per il cinema, opzioni per sequel e prequel, opzioni cameo e altre opzioni per i franchise e spesso per la televisione. La Marvel, a causa della natura interconnessa delle sue storie e del fatto che sta producendo contenuti in così tanti generi e forme di mezzi diversi, ha bisogno di molta flessibilità.

Ma vogliono anche avere una certa prevedibilità contrattuale per poter dire: “Se abbiamo bisogno che questo personaggio appaia in uno show televisivo e non possiamo riformulare ogni volta…” La struttura delle opzioni offre loro molta flessibilità in termini di prezzo e certezza sapendo che ci sarà continuità tra l’attore che interpreta la stessa parte nel film e lo show televisivo: questo è ciò che i fan apprezzano. Quindi, ci sono chiaramente dei vantaggi nell’avere questo dal punto di vista dello studio.

Detto questo, come Kevin [Feige] detto l’anno scorso, ora si stanno orientando verso accordi a breve termine, perché non vogliono che gli attori si sentano obbligati a recitare nei film – ed è un impegno enorme. Se stai offrendo il ruolo a qualcuno che ha appena iniziato nel MCU, potrebbe essere un attore molto affermato come Oscar Isaac o Joaquin Phoenix, e offri loro un accordo con dieci opzioni che potrebbero richiedere un decennio della loro vita … Questo è un impegno enorme. I film Marvel sono ad alto budget; non sono necessariamente tutto l’anno, ma devi mantenerti in forma, devi mangiare bene, devi essere in forma fisica per fare questi film, e non è necessariamente una cosa facile da mantenere. Voglio dire, guarda Chris Hemsworth, è stato Thor per un decennio, ed è stato fantastico per la sua carriera e ha fatto altri film nel frattempo, ma è comunque un impegno importante, anche se non so se ce l’avrebbe fatto ogni altro modo.

Ma penso cosa Kevin [Feige]Sta cercando di dire, e non gli ho parlato di questo, ‘Vogliamo adottare un approccio più flessibile e favorevole ai talenti.’ A questo punto, la Marvel si è affermata come il principale generatore di franchising, quindi se vuoi far parte di questo straordinario successo – fantastico, a loro piacerebbe averti, ma non vogliono che nessuno si senta costretto. Penso che, sul front-end, sia più facile portare a termine alcuni accordi. È più ragionevole, tre o quattro opzioni. E poi dopo quattro foto, se tutti stanno ancora vincendo e tutti vogliono ancora lavorare insieme, bene. Ma questo è certamente un cambiamento rispetto a come era mentre ero lì.

Nel corso degli anni, quando i Marvel Studios si sono affermati come un franchise di punta, ha attirato star di serie A che generalmente non fanno film di fumetti, come Cate Blanchett in Thor: Ragnarok e persino Tony Leung in Shang-Chi. Ma in genere assumono il ruolo di cattivi, la maggior parte dei quali non ha bisogno di impegnarsi in un accordo multi-immagine come i loro co-protagonisti eroi. Né Isaac né nessuno dei Marvel Studios hanno parlato delle specifiche del loro accordo su Moon Knight, ma considerando dove è stato lasciato il personaggio alla fine della serie Disney+, è sicuro dire che ci sono già piani in atto per Marc, Steven e Jake per tornare nel MCU. È solo che i Marvel Studios e Isaac dovrebbero sedersi e discutere i dettagli invece di essere già una garanzia.

Non è un segreto che l’impegno a lungo termine per entrare a far parte del MCU ha quasi perso alcuni dei suoi migliori attori. È noto che Chris Evans ha rifiutato più volte il ruolo di Capitan America perché era scoraggiato dall’accordo multi-immagine. Fortunatamente per lui, le cose sono andate alla grande perché si è divertito moltissimo a interpretare Steve Rogers durante la Infinity Saga. Sperimentare contratti meno restrittivi potrebbe essere il tentativo dei Marvel Studios di attirare altri attori che hanno la stessa apprensione all’idea di unirsi al MCU.

Date di rilascio chiave

  • Thor: Love and Thunder (2022) Data di uscita: 08 luglio 2022
  • Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 17 febbraio 2023
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023
  • The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

Rivelata la reazione nel backstage alla vendita dei biglietti di WWE WrestleMania 39

I biglietti per WWE WrestleMania 39 sono disponibili dal 12 agosto e un recente rapporto nel backstage indica...

Tutto quello che sappiamo su Better Call Saul Stagione 7

Ecco tutto ciò che devi sapere sulla stagione 7 di Better Call Saul dopo che la stagione 6...

Perché Stranger Things Stagione 5 non tenterà un altro momento di Kate Bush

Mentre alcuni potrebbero essere ansiosi di vedere quale canzone principale il duo renderà popolare, il co-creatore Matt Duffer...

The Marvels: ogni aggiornamento che devi sapere

The Marvels sarà la 33a puntata di un lungometraggio del MCU, in uscita a metà della Fase 5,...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te