Notizie Film"Molto scomodo": Hugh Grant si esprime brutalmente sincero riguardo...

“Molto scomodo”: Hugh Grant si esprime brutalmente sincero riguardo alle riprese di Wonka nel ruolo di un Oompa-Loompa.

-


Sommario

  • Hugh Grant ha avuto difficoltà nel processo di animazione del suo personaggio Oompa-Loompa per Wonka, trovandolo scomodo e confuso.
  • Grant si è mostrato insoddisfatto della sua stessa performance, poiché la maggior parte dei suoi movimenti sono stati sostituiti da un animatore.
  • La scelta di Grant come Oompa-Loompa ha suscitato polemiche, con alcuni che sostengono che abbia tolto un’opportunità agli attori affetti da nanismo a Hollywood.

Wonka: Hugh Grant racconta la sua esperienza come Oompa-Loompa

L’attore Hugh Grant, protagonista di Wonka, parla della sua esperienza nel interpretare un Oompa-Loompa nel prossimo film. I personaggi degli Oompa-Loompa sono stati introdotti come lavoratori nella fabbrica di cioccolato nel romanzo “Charlie e la fabbrica di cioccolato” di Roald Dahl del 1964 e hanno avuto diverse versioni nelle varie trasposizioni mediatiche. Nel film del 1971 “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato”, interpretato da Gene Wilder, i lavoratori della fabbrica avevano la pelle arancione e i capelli verdi. Il personaggio di Grant come Oompa-Loompa presenta una simile caratterizzazione in Wonka, che ha come protagonista Timothée Chalamet nel ruolo del cioccolatiere titolare.

Durante una conferenza stampa, Grant ha rivelato a Metro.co.uk che l’uso di numerose telecamere e altri strumenti necessari per permettere agli animatori di sovrapporre i suoi movimenti per ottenere il risultato finale è stato difficile da abituarsi e “molto scomodo”. L’acclamato attore ha dichiarato di essere stato incerto se “dovesse interpretare con il suo corpo o no, e non ha mai ricevuto una risposta soddisfacente”. Rimanendo altrettanto sincero nella risposta a se l’esperienza imbarazzante è valsa la pena di vedere il film completato, Grant ha detto candidamente: “Non proprio”, rivelando quindi i suoi veri pensieri sull’arte di recitare oggi. A seguire, il resoconto completo dell’esperienza di Grant su Wonka:

È stata come una corona di spine, molto scomoda. Ho montato un gran trambusto per questo. Non avrei potuto odiare di più tutta la cosa… Francamente, quello che ho fatto con il mio corpo era orribile ed è stato tutto sostituito da un animatore. [La sequenza di danza] dovrebbe essere divertente, ma è stata fatta dall’animatore. È molto confuso, con la CGI ora non si riesce a capire ciò che sta accadendo… Odio leggermente [fare film], ma ho molti figli e ho bisogno di soldi.

La controversia su Hugh Grant in Wonka

La storia degli Oompa-Loompa del romanzo di Dahl è una storia piena di controversie a causa delle rappresentazioni razziste e offensive che facevano parte della loro introduzione iniziale. Nella prima edizione del romanzo, i lavoratori della fabbrica venivano descritti come “pigmei neri”, una descrizione che è stata cambiata nelle edizioni successive, modificando l’aspetto degli Oompa-Loompa con pelle bianca e capelli castani, a seguito di una dichiarazione rilasciata dalla NAACP. L’aspetto dei lavoratori era diverso dalla rappresentazione rivista nel film del 1971 diretto da Mel Stuart, come già menzionato, in cui gli Oompa-Loompa erano interpretati anche da attori affetti da nanismo.

Fin dal momento in cui Grant è apparso come Oompa-Loompa nel primo trailer di Wonka, la sua scelta e l’aspetto sono stati oggetto di controversie tra il pubblico, in parte a causa della storia delle rappresentazioni mediatiche degli Oompa-Loompa. Sia nel film del 1971 che in “Charlie e la fabbrica di cioccolato” del 2005, diretto da Tim Burton, gli Oompa-Loompa erano interpretati da attori con nanismo. Le star di Willow, George Coppen, e di Jackass, Jason Acuña (conosciuto anche come Wee Man), si sono espressi contro l’interpretazione del personaggio da parte di Grant in Wonka, citando la perdita di un’opportunità così rara e di alto profilo per giovani attori affetti da nanismo a Hollywood.

La recente rivelazione dei sette nani di Biancaneve come attori che non hanno nanismo ha acuito questa discussione.

L’Oompa-Loompa di Grant rappresenta un passo avanti in alcuni sensi, poiché il suo personaggio in Wonka mostra una personalità unica nel trailer, un distacco rinfrescante dalle api operaie entusiaste del film del 1971 e dai cloni letterali della pellicola del 2005. Inoltre, la decisione del regista Paul King di scegliere Grant dimostra una resistenza nel tipizzare gli attori con nanismo in ruoli che rischiano di creare stereotipi sul gruppo, aggiornando al contempo la narrazione intorno agli Oompa-Loompa, rendendoli molto più piccoli e con più autonomia. Tuttavia, le preoccupazioni sopra espresse riguardo alla scelta di Grant in Wonka e la chiusura di questa opportunità per un attore con nanismo hanno senso, soprattutto considerando le stesse frustrazioni di Grant sull’esperienza di ripresa.

Fonte: Metro.co.uk

  • Titolo: Wonka
  • Data di uscita: 15 dicembre 2023
  • Regista: Paul King
  • Cast: Sally Hawkins, Olivia Colman, Keegan-Michael Key, Rowan Atkinson, Timothée Chalamet, Jim Carter
  • Generi: Family, Adventure, Comedy
  • Sceneggiatori: Paul King, Simon Farnaby
  • Sommario: Warner Bros. ha annunciato che il film “Wonka” sarà distribuito, prequel ambientato negli anni precedenti all’apertura della famosa fabbrica di cioccolato di Willy Wonka. Seguirà le avventure di un giovane Willy Wonka, personaggio che ha avuto origine nel libro del 1964 “Charlie e la fabbrica di cioccolato” di Roald Dahl. Willy Wonka è stato successivamente adattato in live-action e l’interpretazione del personaggio di Gene Wilder nel film del 1971 è forse la più popolare. Per ora, i dettagli della trama di Wonka sono ancora relativamente scarsi. Rimani sintonizzato per ulteriori informazioni. Il film sarà diretto da Paul King.
  • Budget: $125 milioni
  • Studi: Warner Bros. Pictures
  • Distributore: Warner Bros. Pictures
  • Prequel: Willy Wonka and the Chocolate Factory, Charlie and the Chocolate Factory

Erica
Erica
Sono Erica, una donna di mezza età per metà italiana e metà americana, appassionata di cinema americano. Scrivo articoli per Asiatica Film Mediale, ma il mio segreto è che amo scrivere anche poesie. I miei film preferiti sono Il Padrino, Schindler's List e Inception, e un aneddoto che mi riguarda è quando, da piccola, ho visto Jurassic Park al cinema e non ho smesso di urlare fino alla fine del film!

Ultime News

L’esordio su Rotten Tomatoes delle Drive-Away Dolls rivela il punteggio per il primo sforzo solista di Ethan Coen.

Sommario Drive-Away Dolls ' Il punteggio di Rotten Tomatoes è del 72%, inferiore a tutti i film dei fratelli Coen...

Daenerys, il suo drago e altri personaggi di Game of Thrones ricevono il trattamento Disney in un’arte sorprendente.

Riassunto L'arte generata da intelligenza artificiale trasforma i personaggi di Game of Thrones in personaggi di...

Trailer straordinario della seconda stagione: una commedia con superpoteri con un punteggio del 100% su RT, è come la risposta del Regno Unito a...

Riassunto Il trailer della seconda stagione di Extraordinary anticipa la ricerca di superpoteri di Jen in un mondo in...

Il creatore di True Detective risponde alla reazione critica di Night Country.

Riassunto Nic Pizzolatto, creatore di True Detective, si è espresso sui social riguardo alla sua avversione per Night...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te