Asiatica Film Mediale

“Mistero del ritorno dell’elfo nella Witcher: Blood Origin affrontato da una stella”

“Mistero del ritorno dell’elfo nella Witcher: Blood Origin affrontato da una stella”
Debora

Di Debora

27 Marzo 2023, 23:05



Con l’espansione continua del mondo fantasy di Netflix, Minnie Driver, interprete di Blood Origin di The Witcher, sta esaminando le possibilità di ritorno del suo personaggio elfo misterioso nell’universo di The Witcher. Driver ha fatto il suo debutto nella miniserie prequel nella parte di Seanchai, un elfo che salva Jaskier dalla morte imminente con la speranza di fargli continuare la storia di un gruppo di sette guerrieri che sarebbero stati alla base della creazione del primo Witcher, prima della Coniunzione delle Sfere. Sebbene la maggior parte dello show sia ambientata 1.200 anni prima di quella di Henry Cavill, potrebbe esserci un futuro per alcuni dei suoi personaggi.

Parlando in esclusiva con Screen Rant per il dramma audio The Lesser Dead, Minnie Driver ha guardato al futuro del personaggio elfico misterioso di The Witcher: Blood Origin, Seanchai. Sebbene abbia notato di non aver avuto alcuna discussione effettiva sulle sue possibilità di ritorno nell’universo di The Witcher, ha elogiato il suo tempo nella miniserie prequel e ha espresso la speranza di tornare in qualche momento. Di seguito, vediamo ciò che Driver ha condiviso:

“Sì, è stato fantastico creare quel personaggio. Sono molto intelligenti a creare un personaggio che può muoversi attraverso le dimensioni e il tempo, così possono usarla, come, penso che sarebbe fantastico, mi piacerebbe. Non ho sentito nulla in seguito, ma sento che è qualcosa che potrebbe accadere in qualsiasi momento, che se gli sceneggiatori dicono: “Oh, abbiamo bisogno di un personaggio, abbiamo bisogno di Seanchai per venire e unire queste cose”, sarebbe fantastico. È sempre divertente far parte di un universo fantastico con una fan base enorme, è uno spettacolo spettacolare, quindi sì, mi piacerebbe farlo, vedremo se succede”.

Prima ancora che la serie uscisse, il produttore esecutivo di The Witcher, Lauren S. Hissrich, sembrava interessata a esplorare ulteriormente l’elfo di Blood Origin di Driver, notando anche come il suo nome non fosse mai stato tecnicamente rivelato nel prequel. Hissrich ha anche indicato che lei e il suo team di scrittori si erano riuniti per gli script della quarta stagione di The Witcher e avevano discusso di come “reintrodurre il personaggio”, insieme al comandante dell’esercito Xin’trean di Jacob Collins-Levy, Eredin, e al giovane mago di Samuel Blenkin, Avallac’h.

Con Hissrich che la vuole per la quarta stagione, la spiegazione più probabile per il ritorno di Driver in The Witcher sarebbe il suo incontro con Jaskier, anche se non è chiaro se sarà positivo o negativo. La seconda stagione di The Witcher è finita con il cercatore del bardo di Joey Batey, l’assistente di Vizimir, Dijkstra, alla ricerca di Jaskier, apparentemente per rimediare al suo aiuto nel fare uscire gli elfi da Redania. Dato che il re sta cercando Freya Allan come Ciri, sembra probabile che cerchi di costringere Jaskier ad aiutarlo ad acquisire sia la principessa di Cintra che il suo protettore, Geralt.

L’altra possibilità per il ritorno di Seanchai di Driver in futuro in The Witcher sarebbe, come indicato da Driver e Hissrich, qualche forma di viaggio nel tempo o di spostamento dimensionale. Quest’ultimo è già teorizzato come la chiave per spiegare Liam Hemsworth che assume la parte di Geralt nella quarta stagione de The Witcher, nella quale Seanchai potrebbe svolgere un ruolo o essere una figura chiave nella lotta di Geralt contro The Wild Hunt.


Potrebbe interessarti

Il creatore del programma Netflix cancellato invita i fan a continuare a lottare per la stagione 3.
Il creatore del programma Netflix cancellato invita i fan a continuare a lottare per la stagione 3.

Il creatore di Warrior Nun, Simon Barry, elogia la campagna per far rivivere la serie per una terza stagione e incoraggia i fan a continuare a spingere avanti. Dopo la sua cancellazione da Netflix nel dicembre 2022, Warrior Nun ha visto un aumento della popolarità online grazie alla campagna #SaveWarriorNun che cerca di far rivivere […]

“La star di Friends Brooke Shields ricorda la reazione furiosa del suo ragazzo al suo ruolo”
“La star di Friends Brooke Shields ricorda la reazione furiosa del suo ragazzo al suo ruolo”

La star ospite di Friends, Brooke Shields, ricorda la furiosa reazione del suo fidanzato al suo ruolo nello show. Shields ha iniziato la sua carriera da modella e attrice bambina per poi avere successo in entrambi i settori da adulta. Negli anni ’80, è stata protagonista di diversi drammi, tra cui Laguna blu del 1980 […]