Asiatica Film Mediale

Mission Impossible 7: Il successo al botteghino spinge la saga oltre un traguardo importante.

Mission Impossible 7: Il successo al botteghino spinge la saga oltre un traguardo importante.
Erica

Di Erica

28 Agosto 2023, 19:06



Riepilogo

Mission: Impossible 7 ha guadagnato fino ad ora 551,9 milioni di dollari in tutto il mondo, portando il totale accumulato dal franchise al di sopra dei 4 miliardi di dollari. La star Tom Cruise e le ottime recensioni hanno mantenuto il franchise in piedi per quasi 30 anni, ma i numeri del film più recente hanno sollevato dubbi sul futuro. Tom Cruise e il regista Christopher McQuarrie hanno manifestato interesse nel continuare il franchise per anni a venire, ma le prestazioni di Mission: Impossible 8 potrebbero essere cruciali per decidere il futuro della serie.

Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One non è stato il grande successo che Paramount sperava, ma il film ha appena spinto il franchise oltre un significativo traguardo al botteghino. Dopo aver interpretato per la prima volta il personaggio nel 1996, Tom Cruise torna nei panni dello spia Ethan Hunt per il nuovo sequel del regista Christopher McQuarrie. Il nuovo film ha ottenuto ottime recensioni dalla critica, ma con un budget di 300 milioni di dollari inflazionato dalla pandemia, ha faticato a fare colpo al botteghino.

Ora, secondo The Numbers, il botteghino di Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One ha superato i 551,9 milioni di dollari in tutto il mondo, il che significa che il totale cumulativo del franchise ha superato i 4 miliardi di dollari. In totale, i sette film del franchise hanno guadagnato un incredibile totale di 4,128 miliardi di dollari, con Mission: Impossible – Fallout che resta il campione in carica con 786,6 milioni di dollari.

Quanto durerà ancora Mission: Impossible?

Con più di 4 miliardi di dollari guadagnati, è evidente perché il franchise di Mission: Impossible sia continuato per quasi 30 anni. Cruise continua ad essere una star molto redditizia e, se il film non fosse costato 300 milioni di dollari, il botteghino di Mission: Impossible 7 sarebbe un risultato lodevole. Il film è praticamente destinato a non rientrare del tutto durante la sua distribuzione cinematografica, ma è molto probabile che lo faccia successivamente attraverso i servizi di video on demand, senza contare il valore che avrà per il servizio di streaming Paramount Plus.

Tuttavia, i deludenti numeri del film sollevano domande su quanto durerà ancora il franchise. Le riprese di Mission: Impossible 8 sono già in parte completate, con una data di uscita prevista per l’estate prossima. È possibile che il sequel subisca ritardi se lo sciopero di SAG-AFTRA dovesse continuare per molto tempo, ma il film verrà sicuramente completato e distribuito prima o poi. Al di là di questo, però, le cose sono meno chiare.

McQuarrie e Cruise hanno manifestato interesse per Mission: Impossible 9, affermando essenzialmente che continueranno a fare i film finché il pubblico si diverte. Il futuro del franchise, quindi, sembra dipendere molto dalle prestazioni del prossimo film. Nonostante le prestazioni al botteghino non eccezionali, Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One ha ottenuto alcune delle migliori recensioni del franchise dalla critica e dal pubblico, ed è possibile che ciò si traduca in un maggior successo l’anno prossimo per il suo seguito.

Fonte: The Numbers

Date di uscita chiave:
– Mission: Impossible – Dead Reckoning Part Two: 28 giugno 2024


Potrebbe interessarti

Chris Messina entra dietro le quinte dell’Uomo Nero in un estratto esclusivo
Chris Messina entra dietro le quinte dell’Uomo Nero in un estratto esclusivo

Il prodotto di home release del film “The Boogeyman” presenta un esclusivo clip che vede come protagonista l’attore Chris Messina. Il film segue la famiglia Harper dopo che uno sconosciuto disturbato, Lester, infetta la loro casa con una presenza demoniaca. La creatura si nutre della paura e del dolore che la famiglia sta provando mentre […]

Aggiornamento su John Wick 5 conferma la posizione di Keanu Reeves sul sequel dopo il massiccio successo del Capitolo 4
Aggiornamento su John Wick 5 conferma la posizione di Keanu Reeves sul sequel dopo il massiccio successo del Capitolo 4

Il regista Chad Stahelski conferma che Keanu Reeves è disponibile a fare John Wick 5, ma sottolinea che hanno bisogno di un’idea di trama solida per giustificarne il ritorno. Stahelski spiega di amare lavorare con Reeves e di amare il mondo di John Wick, ma sottolinea che non faranno un altro sequel solo per farlo. […]