Asiatica Film Mediale

“Mi fa morire dal ridere”: il direttore del casting di James Bond respinge le voci su 007

“Mi fa morire dal ridere”: il direttore del casting di James Bond respinge le voci su 007
Erica

Di Erica

07 Aprile 2023, 23:33



La direttrice del casting di James Bond, Debbie McWilliams, ha recentemente respinto i rumor riguardanti la prossima stella di 007. Introdotto nel 1953 dall’autore Ian Fleming, Bond ha conquistato il mondo dalla sua prima apparizione sul grande schermo nel film Dr. No, con Sean Connery nel ruolo dell’agente MI6. Nei successivi sessant’anni, Bond è comparso in 25 film prodotti dalla EON ed è stato interpretato da sei attori diversi. Con Daniel Craig che conclude la sua serie di cinque film con No Time to Die, sono iniziate le speculazioni su chi diventerà il prossimo Bond.

Parlando con RadioTimes, McWilliams ha respinto i rumors riguardanti il casting di 007, affermando che le recenti speculazioni la fanno “morire dal ridere”. Essendo la direttrice del casting della serie dal 1981 con For Your Eyes Only, McWilliams ha ammesso di evitare le discussioni riguardanti la scelta della EON per il prossimo Bond. Ha anche fornito un aggiornamento deludente riguardo al casting di 007, affermando che la produttrice Barbara Broccoli è occupata con altri progetti e non ha ancora avuto una conversazione con McWilliams. Queste sono le sue parole:

“Non ascolto nulla di tutto questo. Nella maggior parte dei casi mi fa morire dal ridere. Quando sento parlare dei favoriti dai bookmaker e chi è al numero 15 e tutte queste cose… Voglio dire, è semplicemente divertente, e il fatto che le persone siano remotamente interessate è ancora più divertente, credo. È un fenomeno curioso, è tutto quello che posso dire! È diventato una cosa più grande attraverso la stampa moderna e i social media e tutto quello che riguarda il business, e il fatto che ci siano ora questi tipi di fan base che non conoscevo nemmeno esistessero, genera molto più [discussione]”.

“Inoltre, ho una teoria, che ho tirato fuori molte volte, ovvero che quando c’è uno spazio vuoto nel giornale, lo riempiono con una storia di James Bond, perché non hanno niente altro di cui scrivere. Perché le persone non possono semplicemente aspettare e vedere, non lo so”.

“Non c’è alcuna conversazione al momento. La produttrice della serie, Barbara Broccoli, è stata molto impegnata in altri progetti. Sai, non è insolito che ci sia un grande divario tra i diversi Bond, è stato già noto che ci siano stati cinque anni di pausa. Quindi, no, nulla”.

Dopo il lungo mandato di Pierce Brosnan nel ruolo di Bond, conclusosi con Il Mondo Non Basta, i critici dell’epoca sostenevano che la serie era diventata stantia. Il soft reboot di Craig del personaggio in Casino Royale (2006) ha fornito l’energia necessaria alla serie per rimanere fresca. Tuttavia, con la fine del suo percorso come Bond alla conclusione di No Time to Die, la serie è pronta per una nuova interpretazione del personaggio.

La serie può continuare le trame degli ultimi film di Bond attraverso i personaggi introdotti nei film di Craig, come Nomi (Lashana Lynch), la sostituta di 007 nell’universo del film, o Paloma (Ana de Armas), una emergente agente CIA. Tuttavia, le dichiarazioni recenti dei produttori Broccoli e Michael G. Wilson indicano la loro intenzione di ricominciare la serie da zero. Con il passare del tempo dopo No Time to Die, crescono anche le speculazioni sulle potenziali stelle di James Bond.

Richard Madden, star di Game of Thrones ed Eternals, è in cima a molte liste. Tuttavia, il suo ruolo come spia nella serie di azione e thriller di Amazon The Citadel potrebbe escluderlo dalla corsa. Anche l’ex star di Superman Henry Cavill è stato considerato una scelta solida per il ruolo. Tuttavia, la sua età potrebbe dissuadere i produttori dal selezionare il protagonista di The Witcher se intendono riavviare il personaggio. Con Regé-Jean Page di Bridgerton, Tom Ellis di Lucifer e Aaron Taylor-Johnson di Kick-Ass, anche loro potenziali candidati per James Bond tra gli altri, Broccoli e Wilson potrebbero avere molte opzioni per una sostituzione adatta.

Fonte: RadioTimes


Potrebbe interessarti

“Tomorrow War 2 di Chris Pratt riceve un aggiornamento dopo anni di silenzio”
“Tomorrow War 2 di Chris Pratt riceve un aggiornamento dopo anni di silenzio”

Pochi anni dopo che il primo film aveva stabilito record per Prime Video, The Tomorrow War 2 ha finalmente ricevuto un aggiornamento dal regista Chris McKay. Chris Pratt ha guidato il cast del film di fantascienza del 2021 nei panni di Dan Forester, un ex Berretto Verde nel 2022 reclutato dai soldati che sono tornati […]

La Star del cinema Babe imita l’arte salvando un maialino (& dà il nome perfetto)
La Star del cinema Babe imita l’arte salvando un maialino (& dà il nome perfetto)

La stella di Babe, James Cromwell, ha recentemente salvato un maialino e gli ha dato il nome perfetto. Basato sul romanzo del 1983 The Sheep-Pig di Dick King-Smith, Babe racconta la storia di un maiale speciale che desidera svolgere i compiti di un cane da pastore. Quando il contadino Arthur Hoggett (Cromwell) torna a casa […]