Notizie Serie TVMeglio chiamare l'attore Kim di Saul nel momento che...

Meglio chiamare l’attore Kim di Saul nel momento che ha reso importante il suo personaggio

-


La star di Better Call Saul, Rhea Seehorn, descrive in dettaglio il momento in cui il suo personaggio, Kim Wexler, è diventato il fulcro della serie. Fedeli all’approccio iniziato con Breaking Bad, gli autori dello spin-off non intendevano che il personaggio fosse un attore significativo quando è apparsa per la prima volta. Ciò è stato evidente dal primo episodio dello show, in cui Kim riceve solo due battute. Potrebbe anche essere raccolto da interviste alla stampa, in cui a volte ci si riferisce a Kim principalmente come interesse amoroso per Jimmy McGill di Bob Odenkirk. Ma la sua importanza ha cominciato a cambiare a causa di ciò che Seehorn è stato in grado di apportare alla performance.

In un’intervista con Consequence, Seehorn ha parlato di un piccolo momento non verbale che ha contribuito a cambiare il corso del suo personaggio e dello spin-off. L’attore menziona una scena di Better Call Saul stagione 1, episodio 4. Scritto da Gennifer Hutchison e intitolato “Hero”, l’episodio include un momento in cui Kim fa un sorrisetto a se stessa appena il suo capo – Howard (interpretato da Patrick Fabian) – se ne va la stanza. Nella citazione qui sotto, Seehorn spiega perché è stato così significativo e come è successo:

“Howard lascia la stanza e Gennifer scrive nella sceneggiatura, ‘Un sorrisetto appena percettibile appare sul viso di Kim quando è sola.’ L’ho adorato, perché avevo pensato anch’io, c’è un’attrazione-repulsione con le sue buffonate che Kim sembra avere. Pensavo fosse molto più complesso del fatto che lei amasse un cattivo. Per me, è finita in un episodio, chi se ne frega? C’è qualcosa in lei che è anche off-tilt, sai? Come vede come. Anche, [Jimmy is] autentico in un mondo in cui tutti gli altri sono davvero pieni di merda per lei: Chuck lo è, Howard lo è. Jimmy almeno era sempre più in alto. E in un certo senso pensa che quello che sta facendo sia intelligente e divertente a volte – sta colorando fuori dalle righe, ma è solo una specie di illegale e penso che si diverta a dispetto di se stessa.

Ma [the writers] non eravamo sicuri che avrebbe funzionato e che l’avrebbero semplicemente tagliato in fase di montaggio se non avesse avuto senso per Kim. Per fortuna hanno deciso che aveva senso. E non ho idea di come si sentano a riguardo, ma quello è stato l’inizio in cui ho sentito questa danza molto bella in corso, in cui sto interpretando il sottotesto e loro scrivono cose, e io rispondo a ciò che stanno scrivendo , e poi scrivono e rispondono alle cose che sto facendo. È stato un ballo molto gratificante sentirsi così visti e così rispettati, fino alla più piccola delle sfumature che avrei messo in quelle scene.

Perché Kim Wexler è meglio chiamare il miglior personaggio di Saul

C’è un modo di guardare a Kim come una soluzione per come Breaking Bad ha armeggiato con Skyler (Anna Gunn). Vince Gilligan, il creatore di Breaking Bad e co-creatore di Better Call Saul, insieme a Peter Gould, ha parlato di come Kim sia più attivo nella storia. Anche se questo è senza dubbio parte del fascino del personaggio, il viaggio di Kim è uno dei più affascinanti dello show. La serie aveva due focus facilmente riconoscibili: la trasformazione di Jimmy McGill in Saul Goodman. E poi c’era Mike (Jonathan Banks) con i cartelli della droga.

Ma altrettanto avvincente, se non di più, è stato guardare Kim sfregarsi contro i limiti dell’essere un avvocato aziendale. È tutto ciò per cui ha lavorato e tutto ciò che avrebbe potuto desiderare a un certo punto della sua vita, ma si ribella una volta che inizia a raggiungere i suoi obiettivi, il motivo non è mai del tutto esplicito. Non c’è un sacco di retroscena per Kim, a parte uno o due flashback di apertura. La sua gioia nell’aiutare i meno fortunati e i condannati arriva, contribuendo a dimostrare perché prova un brivido da Jimmy che fa in modo elaborato e apparentemente la stessa cosa.

Analogamente a Jimmy, il suo brivido nel battere le probabilità e nel fare ciò che crede sia giusto la mette su un sentiero oscuro nelle ultime stagioni di Better Call Saul. E, come Jimmy, deve ritrovare la strada per tornare alla luce. Lei è una parte inestimabile della sua storia, ma si regge anche da sola, ed è un arco immensamente soddisfacente. Tutto è aiutato dall’eccellente performance di Seehorn, che dovrebbe vincere un Emmy l’anno prossimo.

Fonte: conseguenza

Ultime News

Perché Giancarlo Esposito ha quasi rifiutato Meglio chiamare Saul Return

Nonostante abbia ottenuto due nomination agli Emmy per la sua interpretazione nella serie, Giancarlo Esposito rivela di aver...

Nuovo adattamento di Stephen King da JJ Abrams e Leo DiCaprio in fase di sviluppo

Il libro più venduto di Stephen King, Billy Summers, è stato adattato in un lungometraggio con Leonardo DiCaprio...

Come il dibattito tra Edward e Jacob di Twilight ha influenzato l’esperienza di Taylor Lautner

Taylor Lautner ha parlato di come il dibattito tra Team Edward e Team Jacob di Twilight abbia influenzato...

Il nuovo poster del film di Super Mario mostra diverse galassie Nintendo

È stato rilasciato il trailer ufficiale del prossimo film di Super Mario Bros. The Super Mario Bros....

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te