Notizie FilmMatt Reeves spiega perché ha trattato Batman come un...

Matt Reeves spiega perché ha trattato Batman come un film autonomo

-


Matt Reeves ha spiegato il suo approccio all’affrontare The Batman come un film autonomo e non dare per scontati sequel e spin-off potenzialmente inevitabili. La nuova versione di Matt Reeves del Crociato Incappucciato è stata un successo al botteghino e di critica, dimostrando di valere la pena aspettare dopo diversi ritardi a seguito dello scoppio della pandemia di COVID-19. I fan hanno salutato le nuove interpretazioni di personaggi come Batman (Robert Pattinson), Catwoman (Zoë Kravitz), Penguin (Colin Farrell) e Riddler (Paul Dano) come il più vicino possibile alle loro versioni cinematografiche definitive rispetto ai precedenti adattamenti.

Con questo livello di successo, c’è già stato molto per i fan su cui speculare in merito ai follow-up di The Batman. Una serie spin-off incentrata su The Penguin ha già ottenuto il via libera per HBO Max, con Farrell che riprende il ruolo di Oswald Cobblepot e anche una serie di Arkham in sviluppo attivo. Anche se non è stato annunciato nulla di ufficiale, sembra in qualche modo inevitabile che all’orizzonte sia anche un sequel a tutti gli effetti di The Batman, con Reeves che sembra avere molte idee per The Batman 2.

In un’intervista con il LA Times, Reeves ha spiegato come ha trattato The Batman come un film autonomo e non ha prestato molta attenzione ai potenziali follow-up. Dopo aver riflettuto su quanto controllo creativo è stato concesso a Reeves in questa nuova versione, al regista è stato chiesto quali ulteriori idee avesse per espandere il mondo che aveva messo sullo schermo. Reeves ha risposto dicendo che non si è avvicinato al film con il presupposto che ci sarebbe stato altro in arrivo e si è concentrato sul raccontare una storia contenuta che assicurasse che il nuovo Cavaliere Oscuro fosse una degna aggiunta al canone a sé stante. Dai un’occhiata alla sua citazione completa di seguito:

“La mia sensazione nel fare il film è sempre stata che non l’avrei mai trattato come il capitolo uno, perché il capitolo uno presuppone che ci siano più capitoli. Quello che volevo fare era rendere questo film un’esperienza soddisfacente, in modo che le persone potessero vivere un nuovo versione – una nuova versione – di un personaggio che hanno amato, sai, quella gente – che il mondo ha amato per oltre 80 anni e penso che se avremo successo su quel fronte, so che ho molte storie che Voglio dirlo e poi faremo il secondo capitolo, ma non perché non l’abbiamo reso un’esperienza completa”.

I commenti di Reeves dimostrano l’impegno del regista nel delineare gli elementi costitutivi del suo nuovo universo prima di pensare ai futuri legami. Lo stesso Batman originariamente doveva essere un progetto molto diverso, inizialmente annunciato come ambientato nel DC Extended Universe e come un’uscita da solista per Batman di Ben Affleck che l’attore doveva scrivere e dirigere. Il progetto è stato poi consegnato a Reeves, che era ancora pronto a girare un film all’interno del DCEU con Affleck, fino a quando l’attore e la Warner Bros. non si sono separati e a Reeves è stato concesso il pieno controllo creativo con una totale rivisitazione. Essendo stato parte di quel processo, è possibile che Reeves non abbia dato per scontata la sicurezza di fare un film in un franchise popolare e consolidato e si sia concentrato sul rendere The Batman un film solido che il pubblico vorrebbe vedere di più .

Indipendentemente da ciò, i follow-up di The Batman stanno arrivando e i fan hanno speculato su come potrebbero vedere il mondo del nuovo Crociato Incappucciato espandersi nei prossimi anni. La serie Penguin farà più luce su Cobblepot di Farrell e potenzialmente andrà oltre nel mondo sotterraneo di Gotham e nel racket Drops in cui era coinvolto il personaggio. La serie Arkham potrebbe essere un gateway per presentare diversi membri della galleria del ladro di Batman che potrebbero non giustificare un lungometraggio dedicato o che hanno già ricevuto numerose incarnazioni cinematografiche, come Joker di Barry Keoghan. Il pubblico ha anche una lunga lista di richieste per The Batman 2, da una storia incentrata su sinistri cattivi come la Corte dei Gufi o Mr. Freeze all’inclusione di Robin come aiutante bambino di Batman. Qualunque cosa accada in futuro, i fan possono apprezzare il fatto che Reeves abbia avuto la lungimiranza di costruire una solida base con The Batman piuttosto che lasciarsi distrarre da ampi piani per il futuro.

Fonte: LA Times (via Los Angeles Times En Español)

Date di uscita chiave Black Adam (2022)Data di uscita: 21 ottobre 2022 Shazam! Fury of the Gods (2022) Data di uscita: 16 dic 2022 Batgirl (2022) Data di uscita: 03 apr 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2023) Data di uscita: 17 mar 2023 The Flash (2023) Data di uscita: 23 giu , 2023 Blue Beetle (2023)Data di uscita: 18 ago 2023

Ultime News

L’anime Le bizzarre avventure di JoJo: Stone Ocean avrà 38 episodi

il distributore amazzone ha confermato che l'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Hirohiko Araki, La bizzarra...

Chainsaw Man batte un record di lettura in MANGA Plus

Avevo precedentemente segnalato che il manga scritto e disegnato da Tatsuki Fujimoto, uomo motosegaera diventato il manga più...

Thor e il dottor Strange perdono al botteghino contro Gotoubun no Hanayome

Le ultime stime pubblicate dal portale giapponese Film Taroi ha confermato che il film del franchise di Gotoubun...

Nuovo anime Yama no Susume: Next Summit rivela il nuovo trailer

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Shiro, Yama no Susume (Incoraggiamento alla scalata),...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te