RecensioniMatilda The Musical Review: un film magico che rende...

Matilda The Musical Review: un film magico che rende giustizia allo spettacolo teatrale

-


Matilda di Roald Dahl sarà familiare a molti che potrebbero essere cresciuti nel film del 1996 con Mara Wilson, un film incantevole che ha adattato la storia dell’autore inglese. Quel film (e il romanzo stesso) sono stati apparentemente messi in ombra dal debutto dell’adattamento musicale che è stato presentato per la prima volta nel 2010 prima di fare il suo debutto nel West End di Londra nel 2011. Il primo film che fa parte dell’accordo generale di Netflix con la storia di Roald Dahl Company, Matilda the Musical è un buon inizio per quella che potrebbe rivelarsi una fruttuosa collaborazione. L’adattamento non è perfetto (che adattamento dal palcoscenico allo schermo è?), ma Matilda the Musical arriva con un cast di gioco, numeri musicali sapientemente messi in scena e solo un tocco di magia che hanno tutti i migliori musical.

Matilda the Musical segue il suo personaggio omonimo, una giovane ragazza precoce con i peggiori genitori del mondo (interpretata da Stephen Graham e Andrea Riseborough). Matilda Wormwood preferisce perdersi nei libri, qualcosa di cui il signore e la signora Wormwood non possono preoccuparsi. Quando Matilda è costretta a frequentare la scuola contro la volontà dei suoi genitori, incontra l’insegnante Miss Honey (Lashana Lynch) e la minacciosa Miss Trunchbull (Emma Thompson). Quando la sua scuola si rivela un posto tutt’altro che desiderabile, Matilda deve usare la sua passione, immaginazione e nuovi amici e mentori per superare tutti gli ostacoli della sua vita.

Emma Thomspon nel ruolo della signora Trunchbull in Matilda the Musical.

L’iterazione teatrale di Matilda the Musical ha ricevuto a dir poco il plauso della critica durante le sue varie esecuzioni, incluso un periodo di alto profilo a Broadway. Come i migliori adattamenti musicali, Matilda the Musical di Netflix riesce a mantenere il fascino e la gioia della sua produzione teatrale, espandendo la sua portata solo come potrebbe fare un lungometraggio. Il romanzo originale di Dahl ha attraversato numerose forme, incluso l’adattamento cinematografico originale che ha americanizzato gran parte della peculiare britannicità della storia originale. Matilda the Musical incontra entrambi nel mezzo, conservando alcune delle modifiche apportate al romanzo (inclusa la rimozione di personaggi come il fratello di Matilda), e funziona in gran parte grazie ad alcuni componenti chiave.

Thompson è eccellente come Miss Trunchbull mentre è quasi irriconoscibile sotto tutte le protesi e l’abbigliamento militarizzato che la rendono tanto terrificante quanto prepotente. Lynch proietta calore nei panni di Miss Honey e ottiene uno straordinario momento da solista con “My House” che potrebbe sorprendere chiunque abbia più familiarità con le sue esibizioni d’acciaio in No Time to Die dell’anno scorso e The Woman King di quest’anno. Sembra che nessuno si stia divertendo più di Riseborough, che apprezza ogni momento in cui è sullo schermo nei panni della signora Wormwood, agghindata brillantemente dal team di parrucchieri e truccatori. Apre il film con una scena in cui si rifiuta di riconoscere di essere incinta di Matilda, ponendo un livello particolarmente alto.

Andrea Riseborough e Stephen Graham nei panni di Mr. e Mrs. Wormwood in Matilda the Musical.

I veri protagonisti, tuttavia, sono la stessa Weir e l’insieme di bambini che la sostengono. Numeri come “Revolting Children” mettono in mostra il cast di giovani mentre si aggirano per i terreni della scuola con coreografie impegnative. Come Lynch, Weir proietta calore, ma anche fiducia mentre si oppone agli adulti della sua vita, la maggior parte dei quali tratta lei (e gli altri bambini intorno a loro) con disprezzo nella migliore delle ipotesi e con puro disprezzo altrimenti.

Matilda the Musical segna il confine tra questa oscurità e il suo fascino e la sua fantasia grazie al regista Matthew Warchus e allo sceneggiatore Dennis Kelly. Il lavoro di ripresa di Warchus durante alcuni dei numeri più cinetici sembra l’esempio perfetto dei modi in cui un musical cinematografico può fare ciò che uno spettacolo teatrale non può fare. Matilda the Musical sembra una degna aggiunta alla libreria di adattamenti di Dahl dal vivo ed è un inizio promettente per la collaborazione tra Netflix e la Story Company dell’autore. La sua uscita per le vacanze è anche un tempismo perfetto in quanto il film sembra la perfetta visione di comfort per coloro che saranno a casa per i festeggiamenti.

Matilda the Musical inizierà lo streaming su Netflix domenica 25 dicembre. Il film dura 122 minuti ed è classificato PG per elementi tematici, bullismo esagerato e un po’ di linguaggio.

Ultime News

Come Hannibal è diventato un importante punto di riferimento LGBTQ + e femminista spiegato da Star

La star di Hannibal, Caroline Dhavernas, spiega come lo spettacolo sia diventato un punto di riferimento femminista e...

Ryan Gosling si vociferava per un ruolo nel film I Fantastici Quattro del MCU

Si dice che Ryan Gosling si unisca al Marvel Cinematic Universe per un ruolo nel film I Fantastici...

Mercedes Mone (FKA Sasha Banks) getta un po’ di ombra alla WWE

Mercedes Mone, che ha lottato in WWE sotto il nome di Sasha Banks, ha recentemente avuto la sua...

Bryan Cranston lavora al sequel del film del 2017 nonostante il casting

The Upside sta ottenendo un sequel nonostante abbia ricevuto un contraccolpo sul casting. Il film – che...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te