Asiatica Film Mediale

Mark Wahlberg afferma che Boogie Nights di PTA lo ha reso un vero attore

Mark Wahlberg afferma che Boogie Nights di PTA lo ha reso un vero attore
Erica

Di Erica

05 Febbraio 2022, 02:41


Mark Wahlberg dice che il suo ruolo in Boogie Nights di Paul Thomas Anderson lo ha reso un “vero attore”. La star di Hollywood è stata una presenza fissa nei film d’azione ad alto budget dagli anni 2000 e si è anche esibita spesso in drammi di prestigio, ottenendo persino una nomination all’Oscar per il suo ruolo in The Departed di Martin Scorsese. Il suo ultimo film, un adattamento della serie di videogiochi Uncharted, esce negli Stati Uniti il ​​18 febbraio.

Wahlberg ha iniziato notoriamente la sua carriera come rapper con Marky Mark e il Funky Bunch, la cui canzone “Good Vibrations” ha raggiunto la vetta della Billboard Hot 100 nel 1991, ma è passato alla recitazione a metà degli anni ’90. Ha debuttato sullo schermo in Renaissance Man di Penny Marshall e ha ricevuto l’attenzione dei media per Fear del 1996, che lo ha visto interpretare il fidanzato pericolosamente ossessivo del co-protagonista di Reese Witherspoon. Tuttavia, non è stato fino a Boogie Nights nel 1997 che Wahlberg ha ottenuto significativi elogi dalla critica come protagonista, mandando la sua carriera su una traiettoria ascendente che ha portato al suo attuale status di star.

E, secondo Wahlberg, quella transizione è stata più di un semplice cambiamento nella percezione esteriore. Parlando con Takes di Jake in merito al 25° anniversario del film PTA di quest’anno, ricorda quell’esperienza come la prima volta in cui non aveva paura di uscire con la sua performance. Quella volontà di sembrare ridicolo o vulnerabile davanti alla telecamera, dice Wahlberg, è ciò che lo ha aiutato a diventare un vero attore. Dai un’occhiata alla sua risposta completa di seguito:

Sai cosa, quello è stato il momento in cui sono diventato un vero attore e non avevo più paura. Per provare cose, per sembrare ridicolo, per essere vulnerabile, e per solo… solo essere senza paura, capisci? Era come, ‘Okay, un po’ (nessun gioco di parole) provaci e lascia che tutto si muova’ e sapere che ero in un ambiente in cui ero al sicuro. E ho davvero smesso di preoccuparmi di ciò che pensavano gli altri… Volevo davvero diventare un vero attore, e quello era il momento.

Boogie Nights ha certamente richiesto quell’impavidità da parte di Wahlberg, che interpreta una pornostar di successo crescente nel film di PTA sull’età d’oro del porno negli anni ’70 e ’80. Il film lo ha accoppiato con alcuni pesi massimi di Hollywood, tra cui Julianne Moore, Burt Reynolds, John C. Reilly, William H. Macy e Phillip Seymour Hoffman, alcuni dei quali, come Wahlberg, hanno continuato a raggiungere la loro celebrità in seguito. Sebbene molti elogi della critica siano andati alla giovane star, non ha tenuto conto di una delle tre nomination all’Oscar del film, che invece hanno riconosciuto le interpretazioni di supporto di Moore e Reynolds.

Wahlberg ha goduto di una carriera piuttosto variegata, con i suoi anni 2010 caratterizzati da una serie di ruoli comici di successo in film come Gli altri ragazzi e Ted. Se si deve credergli, è tutto grazie a Boogie Nights, e non c’è motivo per cui lavorare con un cast così ricco, e sotto un regista che è diventato uno degli autori più rispettati del settore, non avrebbe dovuto avere quel potere di trasformazione . Forse un altro team-up con PTA è tutto ciò che serve per spingere Wahlberg oltre la gobba degli Oscar.

Fonte: Takes di Jake

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Tom Holland mostra le abilità di barista in un filmato inesplorato
Tom Holland mostra le abilità di barista in un filmato inesplorato

Tom Holland mostra le sue abilità da barista e multitasking in un nuovo filmato di Uncharted che arriva due settimane prima della sua uscita. La star di Spider-Man è stata assegnata all’adattamento cinematografico del franchise di videogiochi Naughty Dog per cinque anni, ottenendo il ruolo di un giovane Nathan Drake dopo che Mark Wahlberg, Chris […]

Spider-Man: No Way Home uscirà in streaming nei prossimi sei mesi
Spider-Man: No Way Home uscirà in streaming nei prossimi sei mesi

La data di uscita in streaming di Spider-Man: No Way Home ottiene una finestra di sei mesi da Starz mentre il film continua a dominare il botteghino. Tom Holland torna a guidare l’ultima puntata del Marvel Cinematic Universe mentre Peter Parker lotta per riconquistare la sua identità segreta dopo che Mysterio lo ha smascherato con […]