Asiatica Film Mediale

Marion Ravenwood di Indiana Jones 5 ritorna grazie all’attrice Karen Allen

Marion Ravenwood di Indiana Jones 5 ritorna grazie all’attrice Karen Allen
Erica

Di Erica

27 Giugno 2023, 21:44



Karen Allen tornerà in Indiana Jones e il Disco del Destino per riprendere il ruolo di Marion Ravenwood. Allen ha fatto il suo debutto nella serie in Raiders of the Lost Ark, interpretando la forte e astuta Marion, un personaggio con un ruolo attivo e che va oltre il semplice interesse amoroso. Marion è tornata in Kingdom of the Crystal Skull, dove è stato rivelato che lei e Indy hanno un figlio, interpretato da Shia LaBeouf. In entrambi i film, ha svolto un ruolo attivo nella ricerca di Indy.

Entertainment Weekly ha ora confermato che Marion sarà presente anche in Indiana Jones e il Disco del Destino, con Allen che riprenderà il ruolo. Allen ammette di desiderare che Marion “sia più coinvolta nell’avventura di questa storia”, anche se i dettagli del ritorno di Marion non sono ancora stati rivelati. Nonostante un ruolo più limitato, Allen si sente comunque “grata” di interpretare di nuovo Marion, elogiando le qualità del personaggio duraturo. Di seguito riportiamo la sua citazione:

“È un personaggio così vibrante e meraviglioso, mi sarebbe dispiaciuto vederla semplicemente scomparire nel nulla”.

Il regista di Dial of Destiny, James Mangold, ha preso ispirazione da Raiders of the Lost Ark poiché ha stabilito lo standard e il tono per il resto della serie. Dial of Destiny riporterà anche Sallah, amico di lunga data e fedele compagno di Indy, che ha fatto il suo debutto nella serie in Raiders of the Lost Ark e che ha aiutato Indy anche durante L’Ultima Crociata. Un film che cattura lo spirito di Raiders of the Lost Ark deve necessariamente riportare Marion, poiché è fondamentale per quella storia e per lo sviluppo del personaggio di Indy. Senza di lei, il viaggio di Indy non può raggiungere la sua conclusione e concludersi degnamente.

Anche se Dial of Destiny sembra aver imparato dagli errori di Crystal Skull, il nuovo film non dovrebbe ignorare il fatto che Indy e Marion si sono riuniti, hanno riacceso la loro relazione e si sono sposati. Il ruolo di Marion in Dial of Destiny dovrebbe almeno riconoscere questi sviluppi e mostrare cosa Marion sta facendo attualmente. Proprio come Indy sta facendo i conti con l’età e con lo stato attuale del mondo, è probabile che Marion affronti lo stesso dilemma. Mangold ha confermato che LaBeouf non tornerà nel ruolo del loro figlio Mutt, ma avere Marion nel film può aiutare a spiegare brevemente la sua assenza.

Proprio come Crystal Skull non è stato un capitolo finale soddisfacente per Indy, non lo è stato nemmeno per Marion, anche se Allen e Harrison Ford avevano una grande chimica. Dopo Indy, Marion è probabilmente il personaggio più importante della serie e merita anche di avere una conclusione adeguata per la sua storia. Il suo ruolo potrebbe essere limitato rispetto alle avventure precedenti, ma Indiana Jones e il Disco del Destino non sarebbe un’avventura finale adeguata senza Marion.


Potrebbe interessarti

“Schifoso e irritante”: candidato a James Bond risponde alle critiche razziste sulla possibilità di un 007 nero
“Schifoso e irritante”: candidato a James Bond risponde alle critiche razziste sulla possibilità di un 007 nero

Il fan di James Bond, Idris Elba, risponde alle reazioni razziste che sono seguite quando è diventato una delle prime scelte per 007. Dopo che Daniel Craig ha salutato il ruolo con No Time To Die, non è stato chiaro chi sarebbe stato il prossimo a indossare lo smoking, impugnare la Walther PPK e guidare […]

BTS svela l’immagine di Harry Potter di uno degli effetti pratici più audaci de Il Prigioniero di Azkaban
BTS svela l’immagine di Harry Potter di uno degli effetti pratici più audaci de Il Prigioniero di Azkaban

Un’immagine dietro le quinte svela come i registi di Harry Potter e il prigioniero di Azkaban siano stati in grado di realizzare un impressionante effetto pratico. La serie di film di Harry Potter è stata un grande successo, con gli otto film che hanno incassato quasi 7,7 miliardi di dollari in tutto il mondo, creando […]