Notizie Serie TVMarchio di Sting Files per soprannome di lunga data

Marchio di Sting Files per soprannome di lunga data

-


Sting si chiamava The Icon molto prima che arrivasse sulla scena in AEW durante lo spettacolo Winter Is Coming nel 2020, e ora ha registrato quel moniker. Si è guadagnato quel soprannome essendo il volto di più aziende in una carriera decennale nella Hall of Fame, ed è stato un punto fermo nella televisione AEW sin dalla sua introduzione in quell’episodio speciale di Dynamite.

Da quando ha debuttato sullo schermo nel 1987, Sting è diventato un punto fermo nel panorama del wrestling professionistico. Ha lavorato a più di 670 partite televisive per più di una dozzina di aziende e ha portato lo stendardo come “il ragazzo” numerose volte. È particolarmente noto per il suo tempo in WCW, dove ha evitato di unirsi alla NWO per un po’ e ha preso la versione The Crow di Sting che è ancora vista su AEW fino ad oggi.

È stato con l’azienda per diversi anni e potrebbero essere svelati alcuni nuovi prodotti se i recenti depositi di marchio sono indicativi. Steven Fernandes di PWInsider.com ha riferito che Sting ha depositato il marchio di fabbrica della frase “The Icon” per beni e servizi per “intrattenimento nella natura delle gare di wrestling”. Nello specifico, “cappelli; camicie; calzini; felpe; bandane; felpe con cappuccio”. Il deposito del marchio elenca anche bevande energetiche e colpi di energia.

Quando Sting ha calcato la rampa per la prima volta in AEW, il pubblico non si aspettava che andasse in qualche magnifica corsa per singoli in cui aveva messo in scena 20 minuti di colpi con artisti del calibro di Cody Rhodes, Kenny Omega e MJF. Tuttavia, l’Icon ha ancora in gran parte consegnato in eccesso durante il suo tempo con l’azienda. La sua presenza ha fatto sentire Darby Allin subito un grosso problema e ha contribuito a trasformare il temerario in una star in buona fede per AEW. Sting non è stato solo un passeggero nelle sue partite, però.

È vero che la maggior parte dei suoi attacchi sono stati del tipo tag-team, ma c’è da aspettarselo per qualcuno che ha 62 anni. Sting ha ancora raggiunto numerosi punti salienti durante la sua corsa in AEW, incluso un tuffo dall’ingresso di un’arena in una folla in attesa di lottatori sotto. Il suo tempo con la compagnia è stato efficace quanto i fan avrebbero potuto sperare, e vedere Sting apparire su TNT è sempre un piacere per il pubblico. Potrebbe non essere in grado di mettere su partite come una volta, ma non si può negare che possiede ancora un’immensa gravità e attrazione ogni volta che è coinvolto in una partita. Sting è uno dei migliori hot tag del settore in questi giorni e ci sono modi peggiori in cui The Icon potrebbe trascorrere il crepuscolo della sua carriera in AEW.

Fonte: PWInsider.com

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Star Trek: Strange New Worlds, l’attore Hemmer tornerà nello show

L'attore Hemmer di Star Trek: Strange New Worlds, Bruce Horak, tornerà nello show in futuro. L'ultima serie...

La star di Gotham Knights conferma che Duela è la figlia del Joker

Una delle star di Gotham Knights di The CW conferma che Duela sarà effettivamente raffigurata come la figlia...

Le foto dal set di Percy Jackson rivelano maggiori dettagli dal campo Mezzosangue

Le foto recenti dal set dell'imminente serie TV Percy Jackson di Disney+ hanno offerto ai fan un nuovo...

Il ritorno del regista Sunghoo Park al Jujutsu Kaisen non è confermato

L'animatore franceseYann LeGall (@Yann_Le_Gall)" ha condiviso un aggiornamento su Twitter in risposta a un post virale del mezzo...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te