Asiatica Film Mediale

Mamma Mia: Here We Go Again Il regista fornisce aggiornamenti su Mamma Mia 3

Mamma Mia: Here We Go Again Il regista fornisce aggiornamenti su Mamma Mia 3
Erica

Di Erica

17 Dicembre 2022, 16:29


Il regista Ol Parker condivide un entusiasmante aggiornamento su Mamma Mia! 3 e accenna a Judy Craymer che ha un piano per la terza puntata. Parker è stato lo sceneggiatore e regista del sequel, Mamma Mia! Here We Go Again, che si è rivelato incredibilmente popolare. Ci sono state speranze per una terza puntata per molti anni, ma finora non c’è stato alcun movimento ufficiale.

Durante un’intervista esclusiva con Screen Rant per il suo nuovo film Ticket To Paradise, Parker fornisce un aggiornamento incoraggiante su Mamma Mia! 3. Craymer ha spiegato che Mamma Mia! è sempre stato pensato per essere una trilogia, e c’è stato un desiderio per il terzo capitolo da parte del cast e dei fan. Parker potrebbe aver accennato ad alcuni entusiasmanti sviluppi nel tanto atteso terzo film, il che implica che Craymer abbia un piano.

Ol Parker: Judy Craymer, la geniale produttrice del musical e dei primi due film, ha sempre pensato che fosse una trilogia. Questo è tutto quello che posso dire. Il primo ha fatto un’enorme quantità di denaro, e penso che anche noi abbiamo fatto una discreta quantità. So che c’è fame di un terzo e so che ha un piano. Non sarebbe adorabile?

Cosa potrebbe succedere in Mamma Mia 3?

Mamma mia! ha incassato oltre 611 milioni di dollari in tutto il mondo e Mamma Mia! Here We Go Again ha guadagnato più di $ 402 milioni in tutto il mondo. Mamma mia! Here We Go Again ha fatto un lavoro impressionante nel bilanciare una doppia storia come sequel e prequel dell’originale Mamma Mia! vita cinque anni dopo gli eventi del primo film. Molti membri del cast hanno mostrato interesse a tornare per un terzo Mamma Mia!, tra cui Dominic Cooper, Stellan Skarsgard, Christine Baranski, Lily James e Colin Firth.

Mamma mia! Here We Go Again mostra Sophie che affronta la morte di sua madre e alla fine dà alla luce suo figlio. Mentre Meryl Streep riprende brevemente il suo ruolo di Donna, apparendo a Sophie al battesimo di suo figlio, probabilmente non avrebbe avuto un ruolo di primo piano nel terzo film. Mamma mia! 3 potrebbe deviare dal percorso tradizionale ed esplorare la relazione tra Sophie e suo figlio invece del legame madre-figlia. Potrebbe anche esplorare di più la storia di Sky (Cooper), la relazione di Donna con sua madre e quella di Sophie con sua nonna, oi cinque anni tra i primi due film.

Saltando tra le epoche in Mamma Mia! Here We Go Again ha permesso un’ulteriore esplorazione del passato e del presente. Seguire nuovamente questo percorso consentirebbe anche ai membri di entrambi i cast di tornare. Skarsgard spera di vedere il suo co-protagonista di Dune Dave Buatista unirsi al mondo di Mama Mia!, che potrebbe essere una divertente aggiunta al cast. Mamma mia! 3 è un’opportunità per esplorare ulteriormente gli altri amati personaggi di Mamma Mia!, con Donna che fa un passo indietro e Sophie potenzialmente sotto i riflettori come matriarca della sua famiglia.


Potrebbe interessarti

Solo un remake Disney è migliore su Rotten Tomatoes rispetto all’originale
Solo un remake Disney è migliore su Rotten Tomatoes rispetto all’originale

I film d’animazione originali della Disney hanno tutti migliori punteggi di Rotten Tomatoes rispetto ai loro remake live-action più recenti, tranne uno. I Walt Disney Animation Studios hanno realizzato molti dei film d’animazione più iconici del 20° secolo, ma i più recenti adattamenti live-action di quelle storie non hanno raggiunto le stesse vette in Rotten […]

Il cattivo a sorpresa di Black Panther 2 fa un ottimo punto su Wakanda
Il cattivo a sorpresa di Black Panther 2 fa un ottimo punto su Wakanda

Avvertimento! Questo post contiene SPOILER per Black Panther: Wakanda Forever Black Panther: il cameo a sorpresa del cattivo di Wakanda Forever ha fatto un punto molto valido sulla nazione di Wakanda nonostante abbia spinto Shuri a cercare vendetta come la nuova Black Panther. Dopo che Shuri ha creato con successo un sostituto sintetico per l’erba […]