Asiatica Film Mediale

LOTR: Rings of Power farà raffreddare di nuovo i nani

LOTR: Rings of Power farà raffreddare di nuovo i nani
Debora

Di Debora

22 Luglio 2022, 23:45


Il panel del Comic-Con di San Diego per la serie Prime Video sulla Terra di Mezzo, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, ha dichiarato che lo spettacolo renderà di nuovo cool i Nani. The Rings of Power sarà presentato in anteprima su Prime Video il 2 settembre 2022. La serie è liberamente basata sulla trilogia de Il Signore degli Anelli e sulle sue appendici di JRR Tolkien. Mentre Peter Jackson ha precedentemente adattato sia la trilogia de Il Signore degli Anelli che Lo Hobbit in una serie di film, The Rings of Power è piuttosto diverso poiché è ambientato migliaia di anni prima degli eventi di entrambe le serie di film.

Invece, The Rings of Power è ambientato nella Seconda Era della Terra di Mezzo. Condensa la storia di Tolkien della Terra di Mezzo e segue tutti i principali eventi della Seconda Era. Alcuni punti che tratterà includono la forgiatura degli Anelli del Potere, l’ascesa di Sauron, la caduta di Númenor e l’ultima alleanza tra Elfi e Uomini. La serie Il Signore degli Anelli ha seguito il ritorno del Signore Oscuro Sauron (Sir Christopher Lee), ma The Rings of Power vedrà l’ascesa al potere iniziale di Sauron e il modo in cui ha manipolato la creazione degli Anelli.

Come parte del panel SDCC di The Rings of Power, è stato rivelato che lo spettacolo vuole rendere di nuovo cool i nani. Come lo spettacolo farà questo non è molto chiaro, tuttavia, mostra che hanno alcuni piani unici e interessanti per i Nani. In sostanza, The Rings of Power è stanco del fatto che i nani siano sempre oggetto di battute e vuole cambiare il modo in cui vengono percepiti.

L’obiettivo specifico di Rings of Power nel rendere di nuovo cool i nani è piuttosto interessante. Tuttavia, non è esattamente sorprendente, poiché è stato rivelato in precedenza che i nani giocheranno un ruolo piuttosto significativo nella serie. Due personaggi centrali della serie saranno Durin IV (Owain Arthur) e sua sorella Disa (Sophia Nomvete). Il loro padre, Durin III, è il sovrano di Khazad-dûm ed era uno dei detentori degli originali Anelli del Potere. I Nani a Khazad-dûm hanno svolto un ruolo significativo in molti dei principali conflitti della Terra di Mezzo, inclusa la caduta di Sauron. Il lignaggio Durin è molto diffuso nel franchise de Il Signore degli Anelli, ed è sicuramente possibile che The Rings of Power renda di nuovo cool i Nani catturando l’intera storia e il significato dei Nani.

La vaghezza del pannello rende difficile dire se sono insoddisfatti del ritratto dei nani nel franchise de Il Signore degli Anelli o semplicemente della rappresentazione cinematografica dei nani in generale. In ogni caso, rendere cool i Nani sarà sicuramente in linea con come Tolkien aveva sempre pensato che fossero i Nani. Tolkien scrisse che i Nani erano guerrieri feroci e senza paura con un’affinità per le armi. Sono anche cordiali, lenti all’ira e raramente allineati con Sauron. Erano certamente uguali a qualsiasi altra potenza nella Terra di Mezzo. Quindi, questa idea di fare qualcosa di unico con i Nani è allettante in quanto potrebbe allinearsi maggiormente con la visione di Tolkien sui Nani. In definitiva, The Rings of Power sembra certamente essere sulla strada giusta per rappresentare accuratamente i Nani di Tolkien promettendo di farne qualcosa di interessante.

Fonte: Amazon

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Aspetta, è Sauron In The Rings Of Power Trailer?
Aspetta, è Sauron In The Rings Of Power Trailer?

Il personaggio dai capelli bianchi di Anson Boon in Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere è in realtà un Sauron umano? Con The Rings of Power di Amazon ambientato durante la Seconda Era di JRR Tolkien, Sauron tornare come il cattivo principale era sempre inevitabile. Purtroppo, finora il Signore Oscuro è stato evidente […]

Per tutta l’umanità rinnovata per la stagione 4 su Apple TV+
Per tutta l’umanità rinnovata per la stagione 4 su Apple TV+

La quarta stagione di For All Mankind è stata ufficialmente confermata su Apple TV+. Il servizio di streaming ha presentato in anteprima la prima stagione della serie alternativa di fantascienza, creata da Ronald D. Moore, Matt Wolpert e Ben Nedivi, nel 2019. La prima stagione è stata ben accolta, guadagnando un 74% su Rotten Tomatoes […]