Notizie Serie TVLOTR: Le critiche della prima stagione di Rings Of...

LOTR: Le critiche della prima stagione di Rings Of Power affrontate dagli showrunner

-


Gli showrunner de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere Patrick McKay e JD Payne rispondono ai diversi punti di vista delle critiche mosse contro la stagione 1. La serie prequel ultra costosa ha già un impegno di cinque stagioni da parte di Amazon, ma è andata in onda solo sei delle otto episodi della prima stagione finora. The Rings of Power è ambientato nella Seconda Era della Terra di Mezzo e migliaia di anni prima degli eventi della tanto adorata trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson. Tuttavia, il nuovo spettacolo ha dovuto affrontare recensioni contrastanti da parte di alcuni spettatori.

Le critiche hanno spaziato dalle scelte estetiche alle decisioni tecniche fino alle acconciature degli Elfi. Anche Elon Musk ha condiviso la sua opinione su The Rings of Power, criticando i personaggi maschili dello show, ma la validità di ogni critica spetta al singolo spettatore. Vale anche la pena notare che il basso punteggio del pubblico di Rotten Tomatoes di The Rings of Power, di solito uno dei barometri di successo più accettati, è stato influenzato dalle bombe di recensione razziste a seguito del diverso casting dello show.

In un’intervista con THR, McKay e Payne hanno parlato dell’inchiodare la posta in gioco su cui investiranno i nuovi spettatori e i fan più accaniti di Tolkein e di ciò che hanno appreso al riguardo durante la prima stagione. Hanno anche discusso di alcuni dei contraccolpi che la serie ha dovuto affrontare e di come The Rings of Il potere può ancora soddisfare le aspettative. Leggi i loro commenti qui sotto:

McKay: Una delle cose più difficili da ascoltare è il punto di vista cinico secondo cui si tratta di una presa di denaro. È come, oh mio Dio, il contrario. Questa è la produzione più seria. Questo non è un lavoro in busta paga per nessuno. Questo è un lavoro d’amore…

McKay: Alcune persone avevano cose carine da dire sul pilot e sul secondo episodio, o non avevano cose carine da dire, ma spero che rimangano per altri episodi. Il bar deve continuare a salire.

Payne: Una delle cose più importanti che abbiamo imparato è che anche quando è una scena piccola, deve sempre ricollegarsi alla posta in gioco più grande.

McKay: Ci sono cose che non hanno funzionato bene nella prima stagione che avrebbero potuto funzionare in uno spettacolo più piccolo. Deve riguardare il bene e il male e il destino del mondo o non ha quella sensazione epica che desideri quando sei a Tolkien …

McKay: Quando parliamo della misura del successo, ciò che conta per noi è se è abbastanza divertente da far sì che le persone ci approfondiscano e ne discutano.

Payne: Alcune cose ottengono un’immensa quantità di consensi dalla critica e vincono tonnellate di premi e vengono dimenticate l’anno successivo. Al contrario, alcune cose non ottengono molto amore ma diventano dei classici visti 60 anni dopo. Penso che ci vorrà un po’ prima che la polvere si depositi.

Gli anelli di potere possono ancora vincere sui fan LOTR resistenti?

L’episodio 6 di Rings of Power è stato l’episodio più ricevuto finora, suggerendo che lo spettacolo potrebbe girare l’angolo ora che la scena è stata impostata e il tono stabilito, cosa su cui sembra che McKay sia particolarmente fiducioso. Il ronzio su una battaglia in più episodi nella stagione 2 potrebbe mantenere alcuni spettatori coinvolti in attesa dello scontro finale di spade, cavalli e magia, che potrebbe essere esattamente il tipo di posta in gioco alta a cui fanno riferimento gli showrunner nei loro commenti. Tuttavia, alcuni spettatori potrebbero non essere conquistati da una sequenza d’azione, compresi quelli dietro la sgradevole resistenza al cast variegato e femminile di Rings of Power. È probabile che si possa fare poco per placare quegli obiettori.

Vale anche la pena ricordare che Amazon ha investito quasi $ 1 miliardo di dollari nel suo impegno a lungo termine per la serie. Le spese elevate richiedono che Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere non solo sopravviva, ma prosperi a livelli paragonabili a Game of Thrones. È un compito eccezionalmente alto, che non sarà possibile se la serie non risponderà ad alcune delle critiche contro la prima stagione. Tuttavia, è chiaro che McKay e Payne hanno un immenso rispetto per il mondo di Tolkien e intendono fare del loro meglio per raccontarlo. una storia appagante che diventa un eventuale classico.

Fonte: THR

Ultime News

Trailer dell’episodio 4 di The Last Of Us: Il viaggio ad alto rischio di Joel ed Ellie

Il trailer dell'episodio 4 di The Last of Us promette una posta in gioco alta per la prossima...

Perché Edgar Wright ha lasciato Ant-Man spiegato dallo scrittore originale

Lo sceneggiatore originale di Ant-Man Joe Cornish spiega perché il regista Edgar Wright ha lasciato il progetto durante...

One Piece di Netflix rivela un primo sguardo ai personaggi live-action

Netflix rilascia il primo sguardo ai loro personaggi live-action di One Piece con un nuovo poster e un'immagine...

Adam Sandler e Jennifer Aniston si riuniscono nel trailer di Murder Mystery 2

È arrivato il trailer di Murder Mystery 2, che offre uno sguardo più da vicino alla commedia ispirata...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te