Asiatica Film Mediale

L’Oompa Loompa di Wonka interpretato da Hugh Grant riceve una risposta sincera da Wee Man, la stella di Jackass.

L’Oompa Loompa di Wonka interpretato da Hugh Grant riceve una risposta sincera da Wee Man, la stella di Jackass.
Erica

Di Erica

06 Agosto 2023, 15:09


Sommario

  • La star di Jackass Wee Man critica la scelta di Hugh Grant come Oompa Loompa in Wonka, evidenziando la mancanza di opportunità per gli attori con nanismo.
  • La scelta di attori non affetti da nanismo per ruoli tradizionalmente riservati alle persone con nanismo perpetua una tipizzazione dannosa e limita le opportunità per gli attori con nanismo.
  • Interpretare un Oompa Loompa può aprire porte agli attori con nanismo, quindi è preoccupante quando si perdono opportunità di rappresentazione accurata e altri attori si uniscono alle critiche di Wee Man.

La star di Jackass Jason Acuña, conosciuto come Wee Man, critica la scelta di Hugh Grant in Wonka. Hugh Grant interpreterà un Oompa Loompa, uno dei molti lavoratori presso la Fabbrica di Cioccolato di Willy Wonka. La sua interpretazione ha suscitato critiche diffuse, in quanto gli attori precedenti che hanno interpretato gli Oompa Loompa in Willy Wonka & the Chocolate Factory e Charlie and the Chocolate Factory erano persone con nanismo.

Acuña, che è diventato famoso come acrobata nel programma televisivo Jackass, ha il nanismo ed è contrario alla scelta di Grant in Wonka. In un’intervista con TMZ, Acuña ha deriso il ruolo e criticato le foto dal set di Biancaneve, che sembravano mostrare che il remake Disney non avesse scelto attori con nanismo per interpretare i sette nani. Sebbene le osservazioni di Acuña su Biancaneve e i Sette Nani potrebbero non essere più accurate, in quanto la Disney ha chiarito che gli attori erano solo stand-in dei veri nani, la sua critica a Grant è rilevante. Ecco la sua citazione:

“È interessante che tu mi abbia fatto questa domanda, perché l’altro giorno io e un mio amico stavamo parlando di questo, ed è proprio il momento giusto per farlo, considerando tutti i problemi che il sindacato degli attori sta affrontando. È una cosa negativa. Non sono d’accordo. Primo, perché stanno sostituendo posti di lavoro che potrebbero essere occupati da persone come me. ‘Biancaneve e i Sette Nani’ è per i nani, capisci? Quello che abbiamo discusso l’altro giorno è anche il film di Wonka e Hugh Grant interpreta un Oompa Loompa, quindi immagino che Hugh Grant si identifichi ora come una persona bassa. Interessante, wow… Assolutamente sì [stereotipa le persone basse]. Non mi riguarda personalmente. È per questo che non ne ho parlato. Sono sorpreso che TMZ mi stia intervistando su questo. È fantastico, comunque, amo TMZ. Ma penso che questo sia ‘Biancaneve e i Sette Nani’. Perché stai assumendo Biancaneve e sette persone normali? Lo sai? Quindi, se è quello che vogliono fare, immagino che molte persone si arrabbieranno con loro… Se vogliono rimediare, rifanno il film, cambiano il cast e ottengono Biancaneve e i sette nani. A volte devono perdere. L’hanno persa allora, adesso devono tornare e farlo meglio. Farlo meglio, Disney.”

Dove Wonka ha sbagliato

Acuña ha giustamente criticato Wonka per non aver scelto attori con nanismo per un ruolo che, dal 1971 con Willy Wonka & the Chocolate Factory, era stato loro riservato. Gli attori più giovani che non hanno ancora avuto successo a Hollywood potrebbero non avere la possibilità di emergere se gli attori senza nanismo prendono ruoli come questi. Hugh Grant è già un attore affermato che non ha bisogno di interpretare un Oompa Loompa per ottenere un posto a Hollywood, tuttavia la scelta di castarlo fa capire a tutti che a Wonka non importa affatto offrire una rappresentazione decente e accurata.

C’è una preoccupazione legittima che certi ruoli, inclusi gli Oompa Loompa in Wonka, siano una forma di tipo di ruolo che può danneggiare le persone con nanismo. Nessun attore dovrebbe essere costretto a mantenere un certo tipo di ruolo semplicemente perché è nato con il nanismo, poiché dovrebbero avere gli stessi diritti di qualsiasi altro attore di Hollywood di interpretare altri ruoli e restrizioni del genere sono altrettanto discriminatorie quanto l’esclusione totale.

Detto ciò, è importante riconoscere che avere la possibilità di interpretare un Oompa Loompa è un’opportunità che accade molto raramente. Le persone con nanismo possono utilizzare questi ruoli per entrare a Hollywood e proseguire in seguito. Inoltre, Acuña è lontano dall’essere l’unico attore con nanismo a criticare Grant, poiché anche George Coppen, protagonista di Willow, ha criticato il cast. Proprio come il WGA sta lottando per garantire che i giovani scrittori possano entrare nel settore, Acuña e Coppen sono preoccupati per il futuro delle persone con nanismo quando Wonka si rifiuta di offrire opportunità a loro.

Fonte: TMZ

Data di uscita chiave:

  • Data di uscita di Wonka: 2023-12-15


Potrebbe interessarti

“È assolutamente l’eroe di questo film”: il regista di Saw X spiega il ruolo più importante di Jigsaw nel sequel horror.
“È assolutamente l’eroe di questo film”: il regista di Saw X spiega il ruolo più importante di Jigsaw nel sequel horror.

Il regista Kevin Greutert ha rivelato che Saw X presenterà Jigsaw in una nuova luce, ritraendolo come l'”eroe” del film. Saw X si concentrerà maggiormente su John Kramer come essere umano piuttosto che come Jigsaw, esplorando le sue paure e la sua storia personale. L’inserimento di Saw X tra i primi due film e la […]

La regista di Barbie ha consultato il regista del classico di Jim Carrey per consigli sulla creazione di Barbieland.
La regista di Barbie ha consultato il regista del classico di Jim Carrey per consigli sulla creazione di Barbieland.

Attenzione: ci saranno importanti SPOILER su Barbie! Sommario: La regista Greta Gerwig ha cercato consigli da Peter Weir, regista di The Truman Show, per creare un ambiente migliore sul set per Barbie, dimostrando la solidarietà tra registi nell’aiutarsi reciprocamente ad affrontare concetti simili. Barbie presenta molte analogie con The Truman Show, esplorando temi come uscire […]