Asiatica Film Mediale

Logan Lerman risponde alla domanda sul cameo dello show di Percy Jackson della Disney

Logan Lerman risponde alla domanda sul cameo dello show di Percy Jackson della Disney
Debora

Di Debora

02 Agosto 2022, 19:26


In una recente intervista sul tappeto rosso, Logan Lerman affronta le voci sull’apparizione di un cameo nella nuova serie Disney+ Percy Jackson and the Olympians, e la sua reazione ha suscitato ancora più speculazioni. Dopo aver annunciato la produzione del nuovo adattamento di Rick Riordan, i fan erano entusiasti ma esitanti nell’apprendere che l’amata serie sta ottenendo una seconda possibilità. Il franchise cinematografico originale ha ricevuto pesanti critiche per essersi allontanato troppo dai romanzi. Sembra che Disney+ abbia già evitato gravi errori, in parte perché Riordan è coinvolto nella serie questa volta e può aiutare a mantenere la storia autentica.

L’uscita di Percy Jackson e il ladro di fulmini nel 2010 ha ottenuto numeri impressionanti al botteghino ma non ha ottenuto una forte approvazione da parte del pubblico. Molti fan hanno adorato il giovane trio composto da Lerman, Brandon T. Jackson nei panni di Grover e Alexandra Daddario nei panni di Annabeth, ma non hanno apprezzato il modo in cui la storia è stata cambiata per il film. Un secondo film, Percy Jackson: Sea of ​​Monsters, è stato distribuito nel 2013, ma il previsto terzo film del franchise è stato cancellato. Dopo che la nuova serie è stata annunciata nel 2020, i fan si sono chiesti se i membri del cast originale sarebbero stati presenti in qualche modo. Una teoria dominante è che Lerman potrebbe essere scelto come Poseiden e fare la sua comparsa come il padre del nuovo Percy, interpretato da Walker Scobell.

In un’intervista con The Hollywood Reporter, Lerman esprime il suo interesse a essere presentato ma nega qualsiasi coinvolgimento ufficiale. Inciampando in una risposta, l’attore concorda sul fatto che potrebbe accadere un cameo, ma afferma che al momento non c’è un piano. Leggi cosa ha detto Lerman quando gli è stato chiesto se poteva apparire di seguito:

“Voglio dire… è una domanda interessante perché, potresti? Voglio dire… certo. Ma non lo sono.”

Quando è stato inizialmente interrogato sull’inclusione di star come Lerman, Riordan ha respinto l’idea. Ha espresso la sua ammirazione per le stelle originali, ma ha affermato che l’obiettivo della nuova serie è evitare completamente di fare ciò che ha fatto il franchise originale. Tuttavia, sono passati diversi anni da quella dichiarazione e il pubblico non è convinto che Percy Jackson escluderà completamente le ex star. Lerman non ha attenuato le voci con quella che i fan chiamano una reazione confusa e ansiosa alla domanda.

Alcuni stanno confrontando la risposta di Lerman alla negazione di Andrew Garfield della sua partecipazione a Spider-Man: No Way Home. Negli ultimi anni, le esibizioni cameo sono diventate una strategia comune per suscitare curiosità su un titolo specifico e ottenere più vendite al botteghino o streaming da spettatori domestici. I Marvel Studios sono stati un reiterato trasgressore di questa strategia e la Disney potrebbe utilizzare lo strumento cameo in franchise come Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo. Nonostante la sua smentita, Disney+ potrebbe essere intelligente per includere Lerman per guadagnare visualizzazioni dai fan originali che avranno aspettato 14 anni tra il primo film e la prima della serie nel 2024.

Fonte: The Hollywood Reporter

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Carter ha smascherato Jimmy nell’episodio 5 di Black Bird o se l’è immaginato?
Carter ha smascherato Jimmy nell’episodio 5 di Black Bird o se l’è immaginato?

Attenzione: contiene potenziali SPOILER per Black Bird. Mentre l’episodio 5 di Black Bird prepara il terreno per il suo crescendo, una delle sue scene rivela che Carter potrebbe aver finalmente fatto saltare la copertura di Jimmy, ma la spirale di salute mentale di Jimmy suggerisce anche che c’è di più in questa scena di quanto […]

Criminal Minds: Paget Brewster ricorda di aver visto il suo primo set sulla scena del crimine
Criminal Minds: Paget Brewster ricorda di aver visto il suo primo set sulla scena del crimine

Paget Brewster descrive la prima volta che ha messo piede su una scena del crimine per la quale Menti criminali. Il thriller poliziesco originale della CBS dell’FBI è andato in onda per 15 stagioni dal 2005 al 2020. Tuttavia, un revival di Criminal Minds è in arrivo alla Paramount+, ricevendo un ordine ufficiale per la […]