Notizie Serie TVLo spettacolo di revival soprannaturale di Jensen Ackles è...

Lo spettacolo di revival soprannaturale di Jensen Ackles è un’idea geniale

-


Jensen Ackles ha rivelato come un giorno Supernatural dovrebbe essere rianimato ed è il modo perfetto per continuare la storia di Sam e Dean Winchester. Presentato in anteprima nel 2005 con Jensen Ackles e Jared Padalecki nei ruoli principali, Supernatural si è evoluto in un fenomeno di culto che è durato ben 15 stagioni prima di uscire alle sue condizioni nel 2020. Data la popolarità duratura del franchise di Supernatural, tuttavia, non sorprende vedere il futuro piani già in atto. Jensen e Danneel Ackles produrranno The Winchesters, una serie prequel basata sui genitori di Sam e Dean, John Winchester e Mary Campbell.

Sebbene i Winchester si siano già guadagnati un ordine di stagione al The CW, la domanda su come (e quando) Sam e Dean potrebbero un giorno tornare sta diventando sempre più forte. C’è un modo in cui i due protagonisti di Supernatural possono eventualmente riprendere la loro occupazione preferita di salvare persone e/o cacciare cose? Jensen Ackles lo crede certamente. Parlando con TV Guide prima della sua apparizione nella stagione 3 di The Boys, Ackles ha proposto una potenziale serie limitata di 10 episodi per HBO Max, in cui i fratelli Winchester affrontano un altro caso in qualcosa di simile a un vero detective soprannaturale.

Sembra ridicolo che Supernatural non sia stato seppellito da due anni, eppure un prequel è già confermato e si sta svolgendo una discussione semiseria su un revival. Detto questo, l’idea di Jensen Ackles per una serie limitata di Supernatural è così dannatamente folle… potrebbe funzionare. Per cominciare, il formato preferito da 10 episodi di Ackles è l’ideale. Se (siamo onesti, quando) si verifica un revival soprannaturale, riprendere le stagioni regolari consentirebbe alle vecchie abitudini di insinuarsi di nuovo. D’altra parte, un singolo speciale speciale non vale lo sforzo. Una serie limitata di Supernatural offre spazio sufficiente per scavare in modo appropriato e significativo in quell’universo e quei personaggi, ma con un punto finale definito in vista sin dall’inizio.

Anche il contenuto e il tono a cui Ackles allude suonano molto promettenti. L’atmosfera di “True Detective meets Supernatural” e l’uscita di HBO Max indicano entrambi un’uscita leggermente più matura per Sam e Dean, e mentre i Winchester non dovrebbero mai perdere il senso dell’umorismo (non siamo ancora stanchi delle gag di “Dean ama la torta”) , Supernatural potrebbe decisamente spingersi un po’ più in là in un territorio tonale più grintoso. Ancora più interessante è il piano per coprire “un ultimo caso” in 10 episodi. In precedenza Supernatural combinava trame episodiche con trame a lungo termine che coinvolgevano esseri sempre più divini. L’idea di Ackles che Sam e Dean risolvano un altro caso riporta Supernatural alle sue radici di caccia, ma quel “caso in più” essendo un’epica vicenda multi-episodio aggiunge freschezza a una formula familiare.

L’idea di revival di Supernatural di Jensen Ackles dovrebbe anche evitare i problemi di continuità attualmente affrontati dai Winchester. Il retroscena di John e Mary sembra completamente fuori sincronia con la tradizione consolidata di Supernatural, e questo potrebbe rivelarsi la sua rovina. Un revival in serie limitata di Supernatural non dovrebbe coinvolgere neanche lontanamente la stessa ginnastica canonica. Sappiamo che Sam ha continuato a cacciare oltre la stagione 15 di Supernatural, e mentre Dean Winchester potrebbe essere morto, molti fantasmi hanno già fatto viaggi temporanei sul piano dei mortali. Essere la figura paterna adottiva di Dio può probabilmente ingrassare ancora di più quelle ruote. L’idea che Sam Winchester sia così bloccato su un caso specifico da resuscitare temporaneamente il fratello morto è l’unica soluzione stuzzica una dinamica affascinante senza interrompere la continuità nota… e suona molto più eccitante di The Winchesters.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Chris Hemsworth ammette che il sequel di Thor da 750 milioni di dollari è diventato “troppo sciocco” dopo la reazione critica.

Chris Hemsworth ha risposto alle critiche riguardanti Thor: Love and Thunder, il sequel dell'Universo Cinematografico Marvel che sarebbe...

Perché Jenna Ortega ha quasi declinato il ruolo del mercoledì nello show Netflix.

La protagonista di Wednesday, Jenna Ortega, ha rivelato che le sue aspirazioni di carriera iniziali avrebbero quasi impedito...

Trailer di Sympathy For The Devil: Nicolas Cage è un spaventoso rapinatore di auto

Il terrificante rapinatore di auto Nicolas Cage fa vivere un'avventura folle all'uomo di famiglia Joel Kinnaman nel nuovo...

Spider-Man 4 avverrà solo in una condizione incredibilmente difficile, dice Tom Holland.

Tom Holland tornerà solo nell'Universo Cinematografico Marvel per Spider-Man 4 a una condizione molto difficile. Dopo il grande...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te