Asiatica Film Mediale

Lo showrunner di House Of The Dragon affronta la rivalità tra gli spettatori di Ring of Power

Lo showrunner di House Of The Dragon affronta la rivalità tra gli spettatori di Ring of Power
Debora

Di Debora

11 Ottobre 2022, 19:22


Lo showrunner Ryan Condal affronta la presunta battaglia tra il pubblico tra il suo spettacolo, La casa del drago, e l’epopea fantasy di Prime Video, Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere. Agendo come un prequel del grande successo de Il Trono di Spade della HBO, House of the Dragon racconta l’inizio della guerra civile dei Targaryen quasi 200 anni prima. Lo spettacolo è stato un successo sia di pubblico che di critica, vantando una scrittura forte, interpretazioni e alcuni sorprendenti colpi di scena narrativi. Lo spettacolo è stato presentato in anteprima su HBO alla fine di agosto, poche settimane prima che Prime Video debuttasse con The Rings of Power.

Basato sugli amati romanzi fantasy dell’autore JRR Tolkien, The Rings of Power è anche una sorta di prequel, ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Il Signore degli Anelli, quando il male sorge durante la Seconda Era della Terra di Mezzo. Sebbene presentino poco in comune oltre al loro genere, The Rings of Power e House of the Dragon sono stati messi l’uno contro l’altro da prima ancora che entrambi gli spettacoli fossero presentati in anteprima. Mentre diverse cifre di spettatori hanno visto The Rings of Power e House of the Dragon uscire in cima a seconda dei metodi di calcolo, tutti i numeri di spettatori rilasciati finora affermano che entrambi gli spettacoli sono enormi successi.

In una nuova intervista con The Wrap, lo showrunner di House of the Dragon Ryan Condal affronta la rivalità tra il pubblico tra il suo show e Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere. Condal non commenta nessuna cifra specifica, ma esprime che probabilmente c’è molta sovrapposizione di spettatori tra i due spettacoli, il che alla fine è solo una buona cosa per il genere fantasy più in generale. Dai un’occhiata al commento completo di Condal qui sotto:

“Ho letto più volte Il Signore degli Anelli e Il Silmarillion e Lo Hobbit da piccolo, ho visto più volte i film di Peter Jackson nei cinema. Amo tutta quella roba, amo l’alta fantasia e francamente voglio vivere in un mondo in cui c’è spazio per l’esistenza di tutte queste cose se sono buone. Penso che la necessità di fantascienza/fantasy più costosi e ben fatti in televisione sia ciò che tutti noi nerd vogliamo.

“Non credo che qualcuno che guarda Rings of Power significhi che non sta guardando House of the Dragon, non la vedo in questo modo. Vedo che uno alimenta l’altro, e penso che più un intrattenimento di genere di buona qualità in televisione, più attirerà il pubblico in generale che potrebbe non essere così predisposto a guardarlo”.

In che modo House Of The Dragon e The Rings of Power sono diversi

Sebbene sia The Rings of Power che House of the Dragon operino saldamente all’interno del genere fantasy e presentino creature mitiche, combattimenti con la spada e ampi paesaggi naturali, questi sono essenzialmente i punti in cui finiscono le somiglianze. Come il materiale originale di Tolkien, The Rings of Power è un affare per tutte le età, che racconta le imprese coraggiose della gente comune, le missioni epiche e il potere della speranza quando regna l’oscurità. House of the Dragon, d’altra parte, è uno spettacolo destinato a un pubblico maturo, caratterizzato da violenza grafica, sesso e linguaggio volgare mentre esplora la lotta di una famiglia per assicurarsi il Trono di Spade.

Come suggerisce Condal, probabilmente c’è una grande sovrapposizione di spettatori tra i due spettacoli. Sia House of the Dragon che The Rings of Power offrono qualcosa di diverso per i fan, ed entrambi eccellono in diversi aspetti della narrazione fantasy. Sebbene l’aumento dello streaming abbia comunque reso abbastanza difficile confrontare i numeri di spettatori accurati, è chiaro che Condal crede che non importa se House of the Dragon o The Lord of the Rings: The Rings of Power escono in cima. Si spera che il successo di entrambi gli spettacoli porti ad altri spettacoli fantasy ad alto budget che ottengono il via libera in futuro.

Fonte: L’involucro


Potrebbe interessarti

Quanto è potente il lupo mannaro di notte rispetto ad altri personaggi del MCU?
Quanto è potente il lupo mannaro di notte rispetto ad altri personaggi del MCU?

Attenzione: Spoiler per Werewolf by Night Il modo in cui Jack Russell ha combattuto in Werewolf By Night solleva dubbi su come si sarebbe accumulato contro gli eroi e i cattivi del MCU. Con una combinazione di rapidità e brutalità, il primo lupo mannaro in assoluto del MCU ha facilmente fatto a pezzi gli scagnozzi […]

Chi sostituisce Re Viserys sul Trono di Spade
Chi sostituisce Re Viserys sul Trono di Spade

Attenzione: SPOILER per House of the Dragon Episodio 8 – “The Lord of Driftmark” e gli episodi futuri La Danza dei Draghi inizierà ora alla morte di King Viserys (Paddy Considine) nell’episodio 8 di House of the Dragon, ed ecco chi lo farà succedergli a sedere sul Trono di Spade. Viserys ha ceduto alla sua […]