Asiatica Film Mediale

L’incoronazione di Aegon nell’episodio 9 di House Of The Dragon è stata quasi un massacro

L’incoronazione di Aegon nell’episodio 9 di House Of The Dragon è stata quasi un massacro
Debora

Di Debora

19 Novembre 2022, 15:54


L’incoronazione di Aegon, il momento clou dell’episodio 9 in House of the Dragon, inizialmente sarebbe stata molto diversa da come è andata in onda. Prequel e spin-off del mega-successo Game of Thrones, House of the Dragon si svolge 200 anni prima dello spettacolo di punta durante il regno dei Targaryen. Solo cinque giorni dopo la premiere, lo spettacolo è stato rinnovato per una seconda stagione. La stagione 1 si è recentemente conclusa, con il suo finale pubblicato tramite HBO il 23 ottobre.

Il supervisore degli effetti visivi Mike Bell ha rivelato in un’intervista esclusiva con ScreenRant come è stato cambiato l’episodio 9 di House of the Dragon e perché. Ha rivelato che la devastazione è stata inizialmente visibilmente provocata su “migliaia”. Alla fine, il numero è stato ridotto dopo la revisione. Bell ha spiegato la decisione, citando una mancanza di coerenza con il personaggio di Rhaenys. Dai un’occhiata alla citazione completa di seguito:

[The coronation in episode 9] era un po’ cambiato. Specialmente quando Rhaenys esce, perché inizialmente avevamo delle riprese in cui lei esce e si fa strada tra migliaia di persone. Ed è stato proprio come, “Beh, non è proprio nel sentimento del personaggio. C’è sicuramente una sensazione del tipo, “Va bene che stia solo attraversando tutta questa folla?” Siamo andati in alto e poi l’abbiamo ridotto. Ma in tutta quella polvere, ci sono anche persone che volano e fanno capriole. Penso che se la metti in pausa, potresti essere in grado di contarle. Sono centinaia, forse migliaia.

Perché Rhaenys trattiene il suo drago all’incoronazione di Aegon

Intrappolata ad Approdo del Re dopo la morte di Viserys, Rhaenys riesce a fuggire durante l’incoronazione di Aegon e raggiungere Meleys, il suo drago nella fossa dei draghi. Fanno breccia nella grande sala dal basso, interrompendo caoticamente la cerimonia e causando vittime. Sebbene si trovi faccia a faccia con il re appena incoronato e la sua famiglia, si volta e parte per Dragonstone.

La decisione di Rhaenys di non uccidere Aegon ha portato alla frustrazione degli spettatori, che sentivano che avrebbe potuto facilmente impedire una guerra imminente tra Rhaenyra ei sostenitori di Aegeon. Tuttavia, oltre a funzionare come ovvio espediente della trama per garantire l’inevitabilità della guerra, funge anche da momento importante per definire il carattere di Rhaenys. Trattenendo Meleys, Rhaenys dimostra ciò che non è: vendicativa, impulsiva o mostruosa. La decisione di ridurre il massacro (o almeno i suoi effetti visivi) rafforza ulteriormente questa caratterizzazione. Chiamata la “Regina che non è mai esistita”, Rhaenys è unica per la sua mancanza di ricerca del trono. Nonostante ne avesse diritto, riconosce che la corona non vale spargimento di sangue, sofferenza e amare ambizioni.

House of the Dragon sta decisamente esercitando moderazione quando si tratta di scene grafiche e valore shock, soprattutto se confrontato con il suo predecessore di Game of Thrones. Questo non solo aumenta la posta in gioco per House of the Dragon stagione 2, ma dimostra anche che lo spettacolo non ha paura di distinguersi. Nessuna data è stata ancora fissata per una sequenza temporale della seconda stagione, ma con il plauso della critica della serie e gli spettatori affamati di più, sarà sicuramente una breve attesa per ulteriori dettagli.


Potrebbe interessarti

I piani di ritorno di Val Kilmer Madmartigan di Willow Show presi in giro dallo showrunner
I piani di ritorno di Val Kilmer Madmartigan di Willow Show presi in giro dallo showrunner

Lo showrunner di Willow, Jon Kasdan, anticipa i piani per il ritorno di Madmartigan di Val Kilmer. La tanto attesa serie sequel di Willow del 1988, diretta da Ron Howard e prodotta da George Lucas, si avvicina alla sua premiere su Disney+. Interpretato da Warwick Davis nei panni della protagonista Willow Ufgood, il film originale […]

Star Trek riporta i cattivi dell’Enterprise del Capitano Archer
Star Trek riporta i cattivi dell’Enterprise del Capitano Archer

Avvertenza: SPOILER per Star Trek: Prodigy Stagione 1, Episodio 14 – “Crossroads”Gli Xindi di Star Trek: Enterprise fanno il loro ritorno in Star Trek: Prodigy, con i cattivi alieni che hanno combattuto il Capitano Jonathan Archer (Scott Bakula) che affliggono l’equipaggio di adolescenti della USS Protostar. Nel tentativo di tenere lontana l’arma di distruzione della […]