Notizie Serie TVL'esilarante ragione per cui Elisabeth Moss ha detto di...

L’esilarante ragione per cui Elisabeth Moss ha detto di sì al racconto dell’ancella

-


Elisabeth Moss si sta aprendo sulla motivazione sorprendentemente umoristica dietro la sua decisione di unirsi al cast di The Handmaid’s Tale. Basato sull’omonimo romanzo di Margaret Atwood del 1985, The Handmaid’s Tale, creato da Bruce Miller, è stato presentato in anteprima su Hulu nel 2017 e ha continuato a ricevere il plauso della critica ogni stagione che passa. La quinta stagione dello spettacolo è stata presentata in anteprima su Hulu il 14 settembre e dovrebbe concludersi con la sesta, concludendo le complicate vite personali e politiche interconnesse del suo cast centrale.

Durante il successo della serie finora, Moss ha guidato il cast come protagonista dello spettacolo June, conosciuta anche nella nuova società distopica in cui si trova all’inizio dello spettacolo, come Offred. L’intenso ruolo drammatico è stato senza dubbio la più grande svolta da protagonista della carriera di Moss, le è valso due dei diciassette Emmy Awards vinti dallo spettacolo, uno come miglior attrice protagonista in una serie drammatica e l’altro nella categoria come miglior serie drammatica per il suo lavoro come produttore. Nonostante la grande riverenza che Moss ha guadagnato come protagonista dello show, i fan potrebbero essere sorpresi di sapere che inizialmente era riluttante a interpretare June.

Mentre appare nel podcast di Josh Horowitz Happy Sad Confused, Moss ammette che è stata l’emergere di un altro candidato per il ruolo principale nello show che l’ha spinta ad accettare l’offerta. Ha chiarito che, mentre era già incuriosita dall’oscura premessa di The Handmaid’s Tale e interessata alla drammatica complessità che poteva potenzialmente esplorare interpretando June, è stato quando un’altra attrice senza nome era in trattative per interpretare la protagonista che è saltata al possibilità di assicurarsi il ruolo principale. Guarda cosa ha da dire qui sotto:

“Questa sceneggiatura è arrivata ed era così bella, e io ero tipo” Come faranno The Handmaid’s Tale? Questo è pazzesco. E poi il primo copione è stato fantastico, e il secondo script è stato fantastico, e io ero tipo “Non credo di non poterlo fare”. In realtà la verità è che stavo pensando di non farlo, e poi me l’hanno detto [about] un attore a cui stavano pensando di andare dopo… Ed era un’attrice che mi piace, ed ero tipo ‘Diavolo no… non c’è modo che lei abbia la possibilità di farlo.’ E quindi questo è ciò che alla fine mi ha spinto a dire di sì: la concorrenza”.

Come il racconto dell’ancella ha cambiato la carriera di Elisabeth Moss

Fortunatamente per i fan dello show e per Moss allo stesso modo, ha guidato brillantemente il cast dello show e ha persino ampliato le possibilità della sua carriera per soddisfare le sue aspirazioni industriali oltre alla recitazione. Oltre a recitare e produrre The Handmaid’s Tale, Moss ha debuttato alla regia nella quarta stagione dello show, dirigendo tre episodi: “The Crossing”, “Testimony” e “Progress”. Per l’attuale quinta stagione dello show, Moss ha diretto di nuovo tre episodi, incluso l’attesissimo finale di stagione.

Moss si unisce a un elenco crescente di attori e attrici che hanno cercato il coinvolgimento con gli aspetti dietro le quinte del loro spettacolo oltre al loro lavoro davanti alla telecamera. Mentre molti di questi casi possono sembrare progetti di vanità che consentono semplicemente agli artisti che hanno recitato una parte per molto tempo di spiegare le loro ali creative, il ritrovato amore per la regia di Moss è stato accolto con elogi per il suo istinto naturale e il successo degli episodi che ha ha timonato. Il suo coinvolgimento in tutti gli aspetti dello spettacolo sembra essere una testimonianza della sua profonda passione per The Handmaid’s Tale e mostra un chiaro allontanamento dalla sua iniziale incertezza riguardo all’adesione allo spettacolo.

Fonte: Podcast felice triste confuso

Ultime News

La rivincita delle bionde 3 non si realizzerà senza una star importante, promette Witherspoon

Legally Blonde 3 non potrebbe realizzarsi senza la partecipazione di una stella di ritorno, afferma Reese Witherspoon. ...

Ashton Kutcher vuole che lo show degli anni ’90 abbia più stagioni di quello degli anni ’70

Ashton Kutcher vuole che That '90s Show abbia più stagioni rispetto al suo predecessore. Ambientata 15 anni...

Il titolo del finale della stagione 4 di The Boys rivela che è in lavorazione un assassinio

Il finale della stagione 4 di The Boys è destinato a presentare un grave assassinio, come anticipato dallo...

Knock At The Cabin, la scioccante scena di Dave Bautista spiegata dall’attore

Questo articolo contiene spoiler per Knock At The Cabin.Dave Bautista spiega la sua scioccante scena di Knock At...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te