Asiatica Film Mediale

Le voci sul nuovo compagno di Doctor Who devono diventare realtà: è troppo perfetto

Le voci sul nuovo compagno di Doctor Who devono diventare realtà: è troppo perfetto
Debora

Di Debora

23 Agosto 2022, 19:10


Girano voci che Rose Ayling-Ellis sia stata scelta come la prossima compagna di Doctor Who, e che sarebbe l’attrice perfetta. Il prossimo anno sarà emozionante per gli amanti di Doctor Who. Il programma televisivo di fantascienza più longevo giocherà un ruolo fondamentale nelle celebrazioni del centenario della BBC, con Jodie Whittaker che si ritirerà dal ruolo del Tredicesimo Dottore. Guardando oltre, il 2023 vedrà Doctor Who celebrare in grande stile il suo 60° anniversario, con Russell T. Davies che tornerà come showrunner.

In verità, si sa poco dell’imminente era di Davies (soprannominata “RTD2” da Whovians). Conterrà il misterioso ritorno di David Tennant e Catherine Tate, che dovrebbero riprendere i loro ruoli di Decimo Dottore e la sua compagna preferita dai fan Donna Noble. Il prossimo Dottore sarà interpretato da Ncuti Gatwa, un’entusiasmante decisione di casting che porta una delle stelle più promettenti della Gran Bretagna nel TARDIS. Ora, girano voci secondo cui sarà affiancato da Rose Ayling-Ellis, la prima compagna Sorda dello show. Ayling-Ellis ha confermato di avere un nuovo ruolo, ma al momento non è in grado di dire nulla al riguardo.

Scegliere Rose Ayling-Ellis come compagna sarebbe un colpo tremendo per Doctor Who. Fino al 2021, l’attrice 28enne era nota soprattutto per aver interpretato Frankie Lewis nella soap opera della BBC EastEnders. Si è poi unita alla versione britannica di Dancing with the Stars, Strictly Come Dancing, e ha immediatamente conquistato il cuore della nazione come prima concorrente di Strictly. Ayling-Ellis ha portato gioia ed entusiasmo sfrenato sulla pista da ballo e si è rapidamente dimostrata una campionessa naturale. La stampa britannica si è rallegrata della storia di Rose Ayling-Ellis e ha colto l’occasione per diventare un attore chiave nel rappresentare la comunità dei non udenti; la direttrice di un’azienda che offre corsi di lingua dei segni britannica, ha raccontato che le iscrizioni a Radio 1 Newsbeat sono aumentate di un incredibile 2.000 percento durante il suo tempo nello show.

Perché Rose Ayling-Ellis sarebbe perfetta per Doctor Who

Quando Russell T. Davies ha rilanciato per la prima volta Doctor Who nel 2005, ha scelto di impegnarsi in decisioni di casting di alto profilo e molto strategiche per assicurarsi che il pubblico sapesse che si trattava di una serie rivolta al mainstream. Il casting di Ncuti Gatwa come prossimo Dottore indica che Davies sta cercando di nuovo sia il talento che il profilo, e Ayling-Ellis rafforzerebbe questa impressione, assicurando che Doctor Who attiri l’attenzione di una vasta gamma di spettatori che hanno smesso di guardare da tempo. Nel frattempo, l’energia e la gioia tipiche di Ayling-Ellis si presterebbero perfettamente a Doctor Who, infondendo un senso di meraviglia nelle avventure storiche e stellari.

I migliori compagni di Doctor Who fungono da “personaggi del punto di vista”, con il pubblico che vive l’universo – e, naturalmente, il Dottore – attraverso i loro occhi. Gli spettatori britannici hanno già un enorme senso di empatia per Rose Ayling-Ellis, dopo aver goduto del suo “viaggio” in Strictly Come Dancing 2021, il che significa che avrebbero sicuramente instaurato un rapporto istantaneo con il compagno che sta interpretando. Davies sembra desideroso di imparare di nuovo le lezioni del rilancio di Doctor Who nel 2005, e questa decisione sul casting si adatta bene allo schema. Si spera che non passerà molto tempo prima che questa particolare voce di Doctor Who venga confermata.


Potrebbe interessarti

Il ruolo di Mystery Uncle Fester di mercoledì preso in giro dai creatori di Netflix
Il ruolo di Mystery Uncle Fester di mercoledì preso in giro dai creatori di Netflix

Il co-creatore di mercoledì Alfred Gough discute se lo zio Fester sarà nella prossima serie Netflix. Gough e Miles Millar hanno creato la prossima serie comica horror con la regia di Tim Burton. Lo spettacolo è incentrato sull’omonima figlia della famiglia Addams, interpretata da Jenna Ortega. Segue il suo viaggio all’Accademia Nevermore dove impara a […]

Paul Rudd nel cast di Only Murders In The Building 3
Paul Rudd nel cast di Only Murders In The Building 3

Paul Rudd si è unito ufficialmente al cast di Only Murders in the Building stagione 3. La serie nominata agli Emmy ha recentemente concluso la sua seconda stagione, che ha riunito Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez nei panni di Charles Holden-Savage, Oliver Putnam, e Mabel Mora, rispettivamente. La seconda stagione ha seguito il […]