Asiatica Film Mediale

Le voci sul casting di James Bond ricevono un aggiornamento che fa riflettere dal produttore

Le voci sul casting di James Bond ricevono un aggiornamento che fa riflettere dal produttore
Erica

Di Erica

20 Febbraio 2023, 13:22


Barbara Broccoli, una delle produttrici del franchise di James Bond, ha un aggiornamento deludente sul casting. Ormai da anni, la speculazione su chi sarà il prossimo attore a interpretare James Bond è dilagante. Daniel Craig è stato l’artista più recente a indossare il nome in codice 007, ma No Time to Die del 2021 ha segnato il suo canto del cigno. Anche prima del debutto di quel film, Internet è stato acceso da voci e teorie su chi prenderà la parte successiva, con nomi come Aaron Taylor-Johnson e Idris Elba che emergono come presunti favoriti. Tuttavia, sono stati fatti avanti pochi aggiornamenti legittimi.

In un’intervista con LADbible, Broccoli ha un aggiornamento piuttosto deludente riguardo al processo di casting per il prossimo film, soprannominato Bond 26. Alcune voci hanno affermato che attori come Taylor-Johnson si sono già presentati come favoriti per il ruolo. Tuttavia, Broccoli ha messo a tacere tali voci confermando che il film non è così in fase di sviluppo come si pensava in precedenza. Dai un’occhiata alla sua dichiarazione qui sotto:

No, non abbiamo ancora iniziato il casting. Non c’è nemmeno una sceneggiatura.

Tutto quello che sappiamo sul nuovo film di James Bond

Senza sceneggiatura o cast, i dettagli su Bond 26 sono stati pochi e rari. Tuttavia, l’aggiornamento di Broccoli non dovrebbe essere visto come troppo deludente, poiché è in linea con le sue precedenti dichiarazioni. Nell’estate del 2022, ha dichiarato che mancavano ancora almeno 2 anni alle riprese del film. Se la produzione inizia nel 2024 e le cose si muovono rapidamente, potrebbe essere possibile una data di uscita tra la metà e la fine del 2025 per Bond 26, ma una data di uscita del 2026 sembra più ragionevole.

Broccoli ha anche fatto luce sulla natura della premessa di Bond 26. Uno dei motivi per cui il casting, le riprese e la sceneggiatura sono così lontani è che Bond 26 ha grandi progetti per James. Broccoli ha spiegato che non è possibile preparare una sceneggiatura fino a quando la troupe di produzione non decide cosa vogliono fare con il personaggio. Questa risposta non è così semplice come potrebbe sembrare perché Bond 26 vuole “reinventare” completamente 007. Quindi, piuttosto che una continuazione del franchise o un rimaneggiamento delle sue tendenze, Bond 26 si preannuncia come un riavvio del franchise che cambierà il modo in cui gli spettatori percepiscono Bond.

La domanda più grande rimane chi finirà per interpretare il prossimo Bond. Anche se il casting non è iniziato, il produttore Michael G. Wilson ha tenuto conto del casting dei fan ricordando che Bond è un veterano esperto e maturo. Quindi, per qualificarsi per il ruolo, un attore dovrà avere almeno 30 anni, il che restringe leggermente il pool escludendo scelte di fan come Tom Holland e Jacob Elordi. Nel frattempo, Broccoli ha anche confermato che, nonostante l’interesse per Lashana Lynch, Bond rimarrà maschio. Sebbene l’aggiornamento di Broccoli sul nuovo film di James Bond possa essere deludente, ci vuole tempo per creare una versione nuova e sfumata di un personaggio iconico.

Fonte: LADbible


Potrebbe interessarti

Gladiator 2 ottiene un aggiornamento positivo per l’inizio delle riprese dopo i rapporti di ritardo
Gladiator 2 ottiene un aggiornamento positivo per l’inizio delle riprese dopo i rapporti di ritardo

La star di Gladiator 2, Paul Mescal, fornisce un aggiornamento positivo sull’inizio della produzione del sequel. Gladiator 2 è un sequel del film del 2000 Gladiator del regista Ridley Scott, interpretato da Russell Crowe. Il film originale segue un generale romano tradito che divenne uno schiavo costretto a un combattimento tra gladiatori, combattendo infine per […]

Il cast di Ritorno al futuro si riunisce in adorabili foto della convention
Il cast di Ritorno al futuro si riunisce in adorabili foto della convention

Il cast di Ritorno al futuro si riunisce in nuove foto della convention. Ritorno al futuro ha debuttato nel 1985 con Christopher Lloyd e Michael J. Fox alla guida di un cast che includeva Lea Thompson, Tom Wilson e Crispin Glover. Robert Zemeckis ha diretto il film su un diciassettenne inviato 30 anni nel passato […]