Asiatica Film Mediale

Le tue più grandi domande su LOTR hanno risposto dopo la premiere di Rings of Power

Le tue più grandi domande su LOTR hanno risposto dopo la premiere di Rings of Power
Debora

Di Debora

04 Settembre 2022, 23:46


Avvertimento! SPOILER per Gli episodi 1 e 2 de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere solleva molte domande che i nuovi spettatori potrebbero trovare confuse: ecco tutte quelle a cui è stata data risposta fino ad oggi. JRR Tolkien ha creato uno dei franchise fantasy più unici e coinvolgenti di tutti i tempi, Il Signore degli Anelli. Questi tre libri hanno solo scalfito la superficie della tradizione che ha creato e suo figlio Christopher Tolkien ha trascorso una vita a pubblicare gli appunti di suo padre.

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere attinge alle note e alle appendici di JRR Tolkien, accogliendo gli spettatori nella Seconda Era della Terra di Mezzo. Gil-galad, Sommo Re degli Elfi, dichiara che la guerra contro l’oscurità è finalmente finita. In verità, sta giocando una partita lunga, consapevole che l’ombra di Sauron incombe ancora sulla Terra di Mezzo, ma desideroso di provare una strategia diversa (e non ancora rivelata) per sconfiggerlo. I primi due episodi di The Rings of Power dimostrano rapidamente che Sauron è di nuovo in movimento, con sottotrame che introducono una serie di personaggi che stanno reagendo al suo male.

Il problema con un mondo così coinvolgente, ovviamente, è che gli spettatori possono impiegare del tempo per orientarsi. Detto questo, gli spettatori possono essere perdonati per avere alcune domande importanti su questa prima versione della Terra di Mezzo. Ecco tutto ciò che il pubblico deve sapere dopo la premiere di The Rings of Power.

Come ha fatto Sauron a diventare malvagio?

“Niente è malvagio all’inizio”, dichiara la premiere di The Rings of Power. Questo era vero per Morgoth, il Lucifero della storia di Tolkien, un Valar (essere angelico) che cadde a causa del suo orgoglio. Sauron era uno dei Maiar, antichi spiriti creati per aiutare a plasmare il mondo. Originariamente chiamato Mairon, il suo amore per l’ordine e la perfezione lo ha portato a Morgoth, che sentiva lo avrebbe aiutato a raggiungere quell’obiettivo. Il suo programma differiva notevolmente da quello di Morgoth, poiché il suo padrone desiderava distruggere tutte le cose mentre Sauron cercava di sottometterle alla sua volontà. Il potere alla fine divenne un fine in sé per Sauron, proprio come Morgoth aveva sospettato che sarebbe stato.

Cos’è Valinor e cosa succede agli elfi negli anelli del potere?

La premiere di Rings of Power si apre svelando le Terre Immortali di Valinor. Sembra essere un paradiso paradisiaco, anche se non è chiaro se gli Elfi che raggiungono Valinor muoiono quando le loro forme fisiche si dissolvono. Questo è vero per la stessa tradizione di Tolkien, poiché era riluttante a definire Valinor – o l’esperienza di raggiungere Valinor – in termini assoluti. La fuga di Galadriel da Valinor è vagamente ispirata dagli appunti di Tolkien, dove ha abbozzato più versioni della sua storia passata, inclusa una in cui ha rifiutato Valinor per ragioni non specificate. Lì, le sue azioni la portarono effettivamente a essere bandita dal tornare, anche se questo fu revocato dopo l’eventuale sconfitta di Sauron nella Terza Era.

Come è morto il fratello di Galadriel negli anelli del potere?

In The Rings of Power, Galadriel è spinta dal desiderio di vendicare la morte di suo fratello, Finrod. È implicito che Finrod abbia cercato Sauron e sia stato ucciso personalmente da lui, con Galadriel che ha assunto la sua missione come sua. Questo è molto diverso dalla morte del fratello di Galadriel in alcune note di Tolkien, dove inseguì i Silmaril in una ricerca ma fu catturato da Sauron. Lì, Sauron fece attaccare Finrod e i suoi compagni prigionieri da un lupo mannaro, e Finrod si sacrificò uccidendo la bestia. La storia di Finrod è stata chiaramente modificata per rendere più riconoscibile l’arco narrativo di Galadriel.

Come si inseriscono i Silmaril negli anelli del potere?

Conosciuti anche come i Gioielli di Fëanor, i Silmaril contengono parte della luce dei Due Alberi di Valinor. Questi furono distrutti da Morgoth e i Silmaril divennero alcuni dei premi più ambiti nella Terra di Mezzo, con le battaglie finali alla fine della Prima Era combattute per loro. Il racconto di Galadriel sulla storia della Terra di Mezzo omette curiosamente i Silmaril, ma si conferma comunque che sono canoni. Quando Elrond visita le stanze di Celebrimbor, è affascinato nel vedere il martello di Fëanor, descritto come lo “strumento che ha forgiato i Silmaril”. La loro storia è raccontata in Il Silmarillion, che Gli Anelli del Potere sembra stiano saltando.

Le Southlands di The Rings Of Power diventeranno Mordor?

La premiere di Rings of Power introduce gli spettatori in quella che sembra essere una nuova località, le Southlands. Amazon ha rilasciato una mappa della Terra di Mezzo nella Seconda Era prima della premiere, tuttavia, e ha confermato che le Terre del Sud sono destinate a diventare Mordor. Nell’episodio 1 di The Rings of Power, gli Elfi hanno commentato che questa terra un tempo era sterile; presumibilmente ciò è dovuto all’attività vulcanica storica e la cenere vulcanica è stata rimossa dagli agenti atmosferici per fissare i nutrienti nei lussureggianti terreni agricoli. Ci sono già segni che i vulcani si stiano risvegliando, con segnalazioni di terreni coltivati ​​misteriosamente morenti, probabilmente associati al rilascio di gas vulcanici.

Cosa ci fanno gli Orchi nelle Terre del Sud negli Anelli del Potere?

Gli orchi sono chiaramente attivi in ​​The Rings of Power, sebbene il design sia notevolmente diverso da quello visto in Il Signore degli Anelli di Peter Jackson. Sembra che questi Orchi siano stati allevati magicamente per scavare e stanno portando via interi villaggi. È probabile che vengano presi come schiavi; la regione delle Terre del Sud mostrata sulla mappa di Amazon è vicina al Lago Núrnen, chiamato in Il ritorno del re. “Né [Sam] né Frodo sapeva nulla dei grandi campi lavorati dagli schiavi a sud in questo vasto regno, al di là dei fumi della Montagna dalle acque scure e tristi del Lago Núrnen”, scrisse Tolkien.

Chi è Meteor Man negli anelli del potere?

Non tutti i misteri ne Gli anelli del potere sono facili da risolvere, anche per chi ha familiarità con i libri. L’identità di Meteor Man è una sorta di mistero e sarà chiaramente al centro della narrazione in corso. È possibile che sia Gandalf, uno dei Maiar, dato che Tolkien ha accennato al fatto che il mago potrebbe aver visitato la Terra di Mezzo prima della Terza Era. Una possibilità più sinistra, tuttavia, è che potrebbe essere effettivamente Sauron stesso. Uno dei resoconti di Tolkien (spesso contraddittori) della Seconda Era suggeriva che Sauron affermasse di essere stato inviato dai Valar (anticipando così i maghi), usando questo come pretesto per indurre gli Elfi a fidarsi di lui.

Chi è Celebrimbor?

La premiere di Rings of Power introduce gli spettatori a Celebrimbor, un fabbro elfo di una certa fama e celebrità. Celebrimbor è la chiave di The Rings of Power, perché la sua fucina è destinata ad essere utilizzata per creare gli anelli stessi. Questo è ben prefigurato nell’episodio 2 di The Rings of Power, in cui Celebrimbor desidera creare oggetti di potere per cambiare il mondo. Tragicamente, Sauron trasformerà la sua ambizione in fini malvagi. La sua storia sarà particolarmente tragica mentre Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere continua.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere rilascia nuovi episodi il venerdì su Prime Video.

Unisciti ad Amazon Prime: guarda migliaia di film e programmi TV in qualsiasi momento

Inizia subito la prova gratuita


Potrebbe interessarti

Arcane vince il primo Emmy Award animato di Netflix
Arcane vince il primo Emmy Award animato di Netflix

Il programma televisivo di League of Legends Arcane è diventata la prima serie di servizi di streaming a vincere un Emmy animato. Lo spettacolo è nell’universo immaginario di League of Legends di Riot Games, con la prima stagione rilasciata esclusivamente su Netflix nel novembre 2021. La serie è stata acclamata dalla critica per il suo […]

Il trailer del teaser della seconda stagione di White Lotus rivela il nuovo Sicily Resort
Il trailer del teaser della seconda stagione di White Lotus rivela il nuovo Sicily Resort

HBO pubblica il primo trailer ufficiale della seconda stagione di The White Lotus. Presentata in anteprima a luglio 2021, la prima stagione dell’antologia drammatica di Mike White si è rivelata un grande successo di pubblico e critica. Interpretato da artisti del calibro di Murray Bartlett, Connie Britton, Sydney Sweeney, Alexandra Daddario e Jennifer Coolidge, la […]