Asiatica Film Mediale

Le stagioni 2 e 3 di Squid Game sono in discussione su Netflix, afferma il creatore

Le stagioni 2 e 3 di Squid Game sono in discussione su Netflix, afferma il creatore
Debora

Di Debora

28 Dicembre 2021, 19:45


Il creatore di Squid Game, Hwang Dong-hyuk, afferma che le stagioni 2 e 3 sono in discussione. Un thriller di sopravvivenza, che si concentra su individui profondamente indebitati che competono in variazioni fatali sui giochi per bambini per un grande premio in denaro, Squid Game ha preso d’assalto il mondo quando ha debuttato su Netflix nel settembre di quest’anno. La serie sudcoreana in nove puntate ha conquistato centinaia di milioni di spettatori nelle prime settimane dal suo debutto, scatenando discussioni sulla sua narrativa e temi e portando a un rinnovato interesse per i drammi internazionali.

Dato il suo impatto e dato come il finale della stagione 1 di Squid Game ha lasciato la porta aperta con una sorta di cliffhanger, ci sono state domande quasi immediate sul fatto che il thriller sarebbe continuato. Hwang è stato attento nel consigliare ai fan di moderare le loro aspettative, spiegando che la serie era il risultato finale di un lavoro in corso da molti anni. Allo stesso tempo, tuttavia, il creatore ha indicato che la stagione 2 di Squid Game avverrà ad un certo punto. Nei nuovi commenti, Hwang nota che anche una potenziale terza puntata potrebbe essere nelle carte.

In un’intervista online con l’emittente coreana KBS, Hwang ha ribadito che sono in corso discussioni sul ritorno di Squid Game per una seconda stagione. Ma, in aggiunta a ciò, lo sceneggiatore-regista ha anche affermato che quei colloqui includono la possibilità di una stagione 3 di Squid Game. Le osservazioni precedenti si sono concentrate principalmente sull’immediato futuro e, in particolare, su una seconda uscita della serie di successo. Puoi leggere la citazione di Hwang, tramite la traduzione di The Korea Times di seguito.

“Sono in trattative con Netflix per la stagione 2 e la stagione 3. Arriveremo presto a una conclusione”.

Non è certo una sorpresa che i dirigenti abbiano contattato Hwang per altri episodi di Squid Game. Il thriller non solo ha dominato le sue controparti Netflix, ma è anche probabilmente il più grande spettacolo dell’anno e ha ispirato numerose tendenze e prodotti culturali grazie al suo fascino diffuso, dai costumi ai Funko pop e ai caffè a tema. Ha trasformato gran parte del suo cast, tra cui Lee Jung-jae, Park Hae-soo, Wi Ha-joon, HoYeon Jung, O Yeong-su, Heo Sung-tae, Anupam Tripathi e Kim Joo-ryoung, in star nel loro propria ragione. Con così tanti nuovi spettacoli e film che debuttano e, altrettanto rapidamente, scompaiono tra la miriade di opzioni di visualizzazione disponibili, una sensazione globale in buona fede come Squid Game è una cosa relativamente rara.

Ma, naturalmente, il successo finanziario e le opportunità di prodotto non sono una ragione sufficiente per continuare una storia. In effetti, da soli, sono esattamente l’opposto. Squid Game era una sorta di progetto di passione per Hwang, con personaggi basati su persone che conosceva nella sua vita, e ci è voluto molto tempo per raggiungere il pubblico. C’è motivo di preoccuparsi che più stagioni del thriller di sopravvivenza perderanno di vista ciò che ha reso i primi nove episodi così avvincenti. Ma se a Hwang viene concesso lo spazio e il tempo per lavorare sui follow-up, c’è la possibilità che lo spettacolo iconico migliori ulteriormente man mano che va avanti.

Fonte: The Korea Times

.item-num::after { content: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La star di Marvel’s Runaways spiega perché pensa che lo show sia stato cancellato
La star di Marvel’s Runaways spiega perché pensa che lo show sia stato cancellato

La star di Marvel’s Runaways Gregg Sulkin rivela perché pensa che Hulu abbia cancellato lo spettacolo. Sulkin ha interpretato il cervellone atleta Chase Stein in Runaways, che era basato sui fumetti di Brian K. Vaughan/Adrian Alphona dello stesso. L’adattamento ha seguito sei adolescenti di diversa estrazione che si uniscono per schierarsi contro i loro genitori […]

La scena eliminata di The Witcher stagione 2 offre uno spaccato della stagione 3
La scena eliminata di The Witcher stagione 2 offre uno spaccato della stagione 3

Una scena eliminata dalla stagione 2 di The Witcher con Stregobor e Vilgefortz offre uno spaccato della stagione 3. La serie fantasy di successo di Netflix ha debuttato nel dicembre del 2019 con una delle più grandi anteprime nella storia dello streamer. Lo spettacolo è stato rapidamente rinnovato per una seconda stagione, che è stata […]