Notizie FilmLe scene epiche dell'ornitottero di Dune utilizzavano molti effetti...

Le scene epiche dell’ornitottero di Dune utilizzavano molti effetti pratici

-


Il supervisore degli effetti visivi Paul Lambert fornisce una spiegazione approfondita del lavoro svolto nelle scene dell’ornitottero di Dune. Dune è basato sulla prima metà dell’omonimo romanzo di fantascienza seminale di Frank Herbert, mentre Dune: Part Two coprirà la seconda metà del libro alla sua uscita nel 2023. Il film è stato diretto da Denis Villeneuve e è diventato uno dei film di maggior successo e apprezzati dalla critica del 2021 al momento della sua uscita, guadagnando dieci nomination ai prossimi Academy Awards.

Le dimensioni del film e il fatto che sia ambientato su più pianeti hanno fatto sì che la scenografia e gli effetti visivi fossero aspetti chiave di Dune. Il film presenta enormi veicoli meccanici, come i Mietitori, gli Heighliner e gli Ornitotteri, che fanno tutti parte della spina dorsale della costruzione del mondo per il pianeta di Arrakis. Il team di produzione ha anche creato set, costumi e oggetti di scena altamente dettagliati, che hanno contribuito a stabilire il tono e le qualità coinvolgenti del film, complimentandosi con le interpretazioni del cast dell’ensemble. Oltre alla fotografia fornita dall’ex allievo di The Batman Greig Fraser, tutti questi dettagli hanno costruito il film da zero, rendendolo uno dei film visivamente più ricchi dell’ultimo decennio.

Ora, in un recente evento degli Oscar, il supervisore agli effetti visivi del film Paul Lambert ha approfondito la creazione degli Ornitotteri di Dune. Lambert ha descritto come la CG sia stata combinata con l’uso di effetti pratici per creare un’immagine che fosse radicata nella realtà, in cui il pubblico potesse credere. Ha anche affermato che la troupe di produzione “ha costruito due Ornitotteri da dodici tonnellate” su cui lavorare, che erano utilizzato come base per le riprese il più frequentemente possibile. Dai un’occhiata alla sua citazione completa di seguito:

“Era fondamentale [to have real world place holders for the Ornithopter sequences]. Denis [Villeneuve]Il breve per me fin dall’inizio è stato che voleva che le cose fossero foto reali e il più radicate possibile. Non ha mai voluto che il pubblico in nessun momento particolare fosse escluso dalla storia. Ora, ovviamente, stiamo costruendo questi mondi spaziali e navi volanti e cose del genere. Quindi, è stato un approccio simile, cercare di mantenere le telecamere virtuali come se fossi in grado di riprenderle. Quindi, in pratica, non ti sei mai avvicinato troppo a un ornitottero perché ovviamente ti schianteresti. Abbiamo girato da elicottero a elicottero. Abbiamo fatto decolli e atterraggi con pratici elicotteri da trasformare in ornitotteri. Abbiamo anche costruito due, dodici tonnellate, ornitotteri che abbiamo cercato di utilizzare il più possibile in camera e poi abbiamo aggiunto le ali in CG. Anche se ci sono parti in cui è tutto in CG, è sempre delimitato da inquadrature reali. L’idea era di cercare di mantenere tutto e foto il più reali possibile”.

Dune è diventato famoso per la forza della sua costruzione del mondo e la profondità dei dettagli, e dargli vita su pellicola attraverso una miscela di CG ed effetti pratici è un risultato sorprendente. L’uso dei “veri” Ornitotteri ove possibile e degli elicotteri quando non è stato chiaramente aiutato a mantenere il distinto senso di radicamento del film, ei commenti di Lambert evidenziano il livello di pensiero che è stato messo in ogni decisione sugli effetti visivi. Grazie al successo del lavoro sugli effetti visivi del film e al contributo stesso di Lambert, il film è attualmente il preferito per ottenere una vittoria nella categoria VFX agli Academy Awards, tra molti altri.

Se Dune: Part Two segue gli eventi principali del libro tanto da vicino quanto il primo film, il pubblico può aspettarsi un lavoro VFX più sorprendente al momento della sua uscita. Dune: Part Two, che ha iniziato il processo di casting, avrà più battaglie e azioni su larga scala rispetto al primo film e, soprattutto, più vermi della sabbia. Resta da vedere se il film sarà all’altezza di Dune per altri aspetti, ma con gran parte della stessa squadra che torna al lavoro sul sequel, ci sono molti motivi di ottimismo.

Fonte: Oscar

Date di rilascio chiave Dune 2 (2023)Data di rilascio: 20 ottobre 2023

Ultime News

Il video di Doctor Strange 2 rivela Clea di Illuminati e Charlize Theron

Il filmato ufficiale di Doctor Strange in the Multiverse of Madness rivela l'introduzione degli Illuminati e della Clea...

Star Wars: Le immagini di Tales of the Jedi rivelano il primo sguardo a Baby Ahsoka Tano

Immagini da Star Wars: I racconti dello Jedi rivela il primo sguardo a Baby Ahsoka Tano. Ahsoka...

Star Wars Exec spiega come Boba Fett Armor ha influenzato i soldati clone

Il vicepresidente della Lucasfilm, Doug Chiang, spiega come l'armatura di Boba Fett abbia influenzato il design di Clone...

Dave Filoni di Star Wars dirigerà gli episodi dello spinoff di Ahsoka

Dave Filoni dirigerà diversi episodi della prossima serie di Star Wars Ahsoka con Rosario Dawson. Filoni è...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te