Asiatica Film Mediale

Le scene eliminate di Adam Project rivelano un altro momento commovente di Jennifer Garner

Le scene eliminate di Adam Project rivelano un altro momento commovente di Jennifer Garner
Erica

Di Erica

01 Aprile 2022, 16:41


Le scene eliminate di The Adam Project rilasciate di recente rivelano un altro momento commovente di Jennifer Garner nell’ultimo gioco di fantascienza di Netflix. L’avventura di viaggio nel tempo di Shawn Levy è stata un grande successo tra i fan e il suo debutto è stato il terzo più alto per il gigante dello streaming. The Adam Project ha raggiunto la Top 10 di Netflix Originals più visti al numero sette, il terzo film di Reynolds a ottenere l’onore insieme al thriller d’azione di Michael Bay 6 Underground e all’avventura e rapina di Dwayne Johnson Red Notice.

Il progetto Adam vede Reynolds nei panni di Adam Reed, un pilota che viaggia nel tempo che atterra nel 2022 e deve collaborare con il suo io più giovane e intelligente di 12 anni (Walker Scobell) per salvare il futuro dall’egoista donna d’affari Maya Sorian (Catherine Keener) che cerca di controllare il tempo stesso. Reynolds è affiancato da Zoe Saldaña nei panni di Laura, la futura moglie di Reed, Mark Ruffalo nei panni del padre di Reed e Jennifer Garner nei panni della madre vedova di Reed che fa del suo meglio per crescere suo figlio da sola. Sfortunatamente, il giovane Adam Reed non le dà il rispetto che merita e la tratta terribilmente mentre entrambi sono in lutto.

Ora, Netflix ha rilasciato due scene eliminate dal grande successo di Reynolds The Adam Project. La prima scena è breve incentrata sul vecchio Reed e suo padre mentre si infiltrano nel quartier generale di Sorian per distruggere l’acceleratore di particelle che ha portato all’invenzione del viaggio nel tempo. I due incontrano le guardie di Sorian ma le spediscono rapidamente con un’arma futuristica. La seconda scena è molto più sostanziale in quanto è una ripresa estesa di un momento precedente tra il giovane Adam Reed e sua madre che fanno del proprio meglio per sbarcare il lunario. La versione eliminata contiene dialoghi extra di Garner sulle sue lotte emotive dopo la morte di suo marito. Guarda le scene qui sotto.

Clicca qui per guardare il video su YouTube

La scena che coinvolge Reynolds e Ruffalo è stata un momento breve ma dolce che ha aiutato a legare i due personaggi, ma è stato ovviamente tagliato per problemi di ritmo. La scena stessa non ha aggiunto informazioni necessarie alla trama, quindi rimuoverla è stata probabilmente una decisione facile. Eliminare la scena tra Garner e Scobell è stata probabilmente una decisione molto più difficile. Dopo che Ellie Reed di Garner se ne va per lavoro e dice a suo figlio di chiamare se ha bisogno di qualcosa, il giovane Adam risponde bruscamente che non lo farà. Nella scena originale, Ellie si ferma un momento e poi parte velocemente per andare al lavoro. Nella versione cancellata, Ellie si ferma prima di andarsene e torna da suo figlio per spiegare che non ha ancora affrontato completamente la morte di suo marito emotivamente e che è ferita da suo figlio quando è continuamente cattivo con lei. Questa rivelazione coglie di sorpresa suo figlio e apparentemente lo prende a cuore. Questa aggiunta fornisce una dinamica più profonda tra i due personaggi e mette in primo piano la loro complessa relazione.

Sebbene la scena estesa tra due dei personaggi più importanti di The Adam Project aggiunga sostanzialmente al rapporto tra madre e figlio, mina una scena successiva tra il vecchio Adam quando incontra la madre più giovane. Prima che entrambi i Reed saltino nel futuro, i due litigano e viene rivelato che il vecchio Reed ha perso una moglie. Va in un bar locale a piangere per una bottiglia dove trova sua madre che fa lo stesso. I due hanno una breve discussione sul dolore e la perdita con Reed che dice a sua madre di spiegare a suo figlio come si sente. Il fatto che Ellie si apra con suo figlio prima di avere il cuore a cuore con il vecchio Adam mina la scena.

Quello che in realtà sembra essere successo è che la scena eliminata non si svolgeva originariamente all’interno della storia prima della scena del bar, ma era strutturata per essere accaduta la mattina dopo. Guardando il guardaroba del giovane Adam, indossa la stessa maglietta durante la prima scena della colazione con sua madre che indossa nelle scene successive quando viaggia nel futuro, ma il suo guardaroba cambia nel mezzo senza spiegazioni. Ciò indica che la scena eliminata doveva originariamente svolgersi in un secondo momento, dando finalmente a Garner il suo grande momento di incontro con suo figlio prima che il giovane Adam parta per il futuro. Sebbene la versione finale del film non abbia dato a Ellie il guadagno emotivo piantato dalla scena precedente con Reynolds al bar, la storia è stata meglio servita dal rimescolamento delle scene. Inserendo il trattamento scortese del giovane Adam nei confronti di sua madre prima e poi non dando loro la possibilità di riconciliarsi prima che parta per il futuro non fa che aumentare la loro successiva catarsi quando il giovane Reed finalmente abbraccia Garner durante una scena simile alla fine di The Adam Project.

Fonte: Netflix

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Come il regista di Sonic the Hedgehog 2 ha battuto il videogioco Movie Curse
Come il regista di Sonic the Hedgehog 2 ha battuto il videogioco Movie Curse

Il regista di Sonic the Hedgehog 2, Jeff Fowler, si apre su come ha cercato di spezzare la maledizione del film sui videogiochi nel suo approccio con il sequel. Fowler ha avuto la sua ascesa nell’industria cinematografica nel campo dell’animazione, avendo lavorato come animatore per il cortometraggio Rockfish del 2003 e scrivendo e dirigendo il […]

James Gunn non pensa che i Guardiani della Galassia siano dei supereroi
James Gunn non pensa che i Guardiani della Galassia siano dei supereroi

James Gunn non pensa che il Guardiani della Galassia in realtà sono dei supereroi. Il regista ha portato per la prima volta la disordinata squadra di ribelli dalle pagine dell’oscurità dei fumetti a un film di grande successo nel 2014 in Guardiani della Galassia. Il film è stato un successo di critica e commerciale, incassando […]