Asiatica Film Mediale

Le scene d’azione della terza stagione di Mandalorian prese in giro da Carl Weathers

Le scene d’azione della terza stagione di Mandalorian prese in giro da Carl Weathers
Debora

Di Debora

09 Luglio 2022, 04:07


Carl Weathers, attore di Greef Karga e regista di The Mandalorian, anticipa molte scene d’azione per il suo episodio da regista della terza stagione. L’amata serie di Star Wars con Pedro Pascal nei panni del Mandaloriano titolare, Din Djarin, farà il suo ritorno nel febbraio 2023 dopo una tanto attesa pausa di 2 anni. Molte cose sono cambiate per Mando e il suo trovatello Grogu dagli eventi della seconda stagione di The Mandalorian, grazie a una breve apparizione di 3 episodi in The Book of Boba Fett di quest’anno. Ora, l’attesa per la stagione 3 è solo aumentata di più per vedere dove andrà il duo da qui.

Weathers’ Greef, il magistrato della Bounty Hunter’s Guild su Nevarro, ha debuttato insieme a Mando nel primo episodio di The Mandalorian nel novembre 2019. Da allora, il suo personaggio è diventato un classico tra gli spettatori e un caro amico di Din. Greef è apparso solo in 1 episodio della stagione 2 rispetto ai suoi 4 episodi della prima stagione, ma il filmato dietro le quinte ha rivelato che il magistrato è apparso brevemente in una scena ora cancellata per “Capitolo 15: The Believer”. L’episodio della seconda stagione “Capitolo 12: L’assedio” ha visto il debutto alla regia di Weathers in Mandalorian, che includeva molta azione per l’equipaggio di Nevarro sia a terra che in aria. L’episodio è stato anche un importante punto di svolta per la storia, poiché è stato finalmente rivelato a Mando e al suo team che Moff Gideon (Giancarlo Esposito) era sopravvissuto agli eventi della prima stagione.

Ora, Weathers ha condiviso alcuni dettagli sulla sua puntata alla regia di The Mandalorian stagione 3. Parlando con Empire, l’attore e regista ha rivelato che il suo episodio della prossima stagione ha “un po’ di più [action]” rispetto al suo episodio della seconda stagione. Ha anche confrontato direttamente “Capitolo 12: L’assedio” con il suo nuovo episodio, dicendo che sono “un po’ diversi” perché il suo episodio della terza stagione “aveva molto più portata”. Weathers continua a chiarire che il suo lavoro su The Mandalorian stagione 3 ha “molti, molti diversi tipi di storie all’interno della storia” rispetto alla trama singola del suo lavoro della stagione 2, che l’attore e il regista hanno trovato divertente. Leggi la citazione completa di Weathers di seguito:

Oh c’era un po’ di più [action], penso, in questo. È un po’ diverso [to ‘The Siege’], perché molto di esso aveva molto più portata. Ma questo aveva anche molti, molti diversi tipi di storie all’interno della storia, ed è davvero bello.

Sia le anticipazioni sull’azione che la storia hanno senso per dove è diretta la stagione 3 di The Mandalorian. Il filmato esclusivo mostrato alla Star Wars Celebration di fine maggio ha confermato che Din e Grogu sono diretti a Mandalore per cercare espiazione per il “peccato” di Mando di togliersi l’elmo, un’avventura che promette già una scala molto più grande di qualsiasi altra stagione. Alcuni filmati hanno anche rivelato lo stesso Greef coinvolto in una resa dei conti in stile western con altri, che potrebbe puntare verso una trama tutta sua all’interno della storia più ampia della terza stagione di Din, proprio come ha anticipato Weathers. Ad ogni modo, l’azione per la puntata della regia della terza stagione di Weathers deve essere su una scala piuttosto massiccia per superare l’azione che gli spettatori che esplodono in laboratorio, cacciano i caccia TIE e pilotano Razor Crest hanno visto l’ultima volta da Weathers nella stagione 2.

Weathers non è il primo a promettere una grande quantità di azione e storia per la stagione 3 di The Mandalorian, poiché questa presa in giro si aggiunge all’abbondanza condivisa sia dal cast che dalla troupe. Pascal e Katee Sackhoff (Bo-Katan Krzye) hanno già definito la stagione migliore, più oscura e più densa rispetto alle passate stagioni. Questo ha senso per il viaggio verso Mandalore, poiché Din affronterà non solo i conflitti esterni della stessa Bo-Katan, Gideon e altri resti dell’Impero, ma anche il suo conflitto interno per infrangere il suo Credo e vivere tra altri Mandaloriani che possono rimuovere i loro caschi. Con il debutto live-action del pianeta Mandalore e personaggi vecchi e nuovi al seguito, l’attesa per la stagione 3 ricca di azione di The Mandalorian continua a crescere.

Fonte: Impero

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Lo showrunner di Strange New Worlds spiega il riferimento ai TOS di Star Trek di Finale
Lo showrunner di Strange New Worlds spiega il riferimento ai TOS di Star Trek di Finale

Avvertimento! Spoiler per il finale della prima stagione di Strange New Worlds qui sotto! Lo showrunner di Star Trek: Strange New Worlds, Akiva Goldsman, ha recentemente spiegato il riferimento a Star Trek: The Original Series del finale di stagione 1. Ambientato cinque anni prima della serie originale, Strange New Worlds segue il capitano Christopher Pike […]

Lo showrunner della terza stagione di The Boys conferma che Major Supe alla fine tornerà
Lo showrunner della terza stagione di The Boys conferma che Major Supe alla fine tornerà

ATTENZIONE: Spoiler in vista del finale della terza stagione di The Boys L’EP di Boys Eric Kripke ha rivelato se Queen Maeve (Dominique McElligott) tornerà dopo la sua apparente uscita nella terza stagione. una squadra di supereroi corrotti e commercializzati e Vought International, il loro conglomerato di licenze corporative. Presentato in anteprima nel 2019, The […]