Notizie Serie TVLe rifusioni di Alicent e Rhaenyra di HOTD hanno...

Le rifusioni di Alicent e Rhaenyra di HOTD hanno senso, ma arriveranno troppo presto

-


Avvertimento! Questo articolo contiene SPOILER per House of the Dragon stagione 1! Prima dell’uscita di House of the Dragon, era risaputo che i ruoli principali di Alicent e Rhaenyra erano stati fissati per una rifusione di metà stagione a causa di un periodo di 10 anni salto incorporato nella narrazione. Durante i primi cinque episodi dello spettacolo, Emily Carey e Milly Alcock hanno interpretato esclusivamente le versioni più giovani di Alicent Hightower (una nobile donna trasformata nella regina consorte del regno) e Rhaenyra Targaryen (Principessa di Roccia del Drago ed erede del Trono di Spade) rispettivamente. Mentre è comprensibile per gli showrunner cambiare attore per stabilire il passare del tempo, la rapida età sembra che lo spettacolo stia correndo verso la fine a oltranza.

L’episodio 5 di House of the Dragon traccia la linea per qualsiasi futura riconciliazione tra ex amici, Alicent e Rhaenyra. Con Alicent vestita di verde Hightower che fa guerra alla Principessa di Roccia del Drago, il conflitto della Danza dei Draghi è imminente. L’episodio “We Light the Way” segna l’ultima apparizione per Alicent di Emily Carey e Rhaenyra di Milly Alcock nella prima stagione di House of the Dragon, salutandoli con un omicidio nuziale in stile Game of Thrones per gentile concessione di Ser Criston Cole (Fabien Frankel). L’episodio 6 di House of the Dragon riformula gli attori per le loro vecchie iterazioni, Olivia Cooke nei panni della Regina Verde ed Emma D’Arcy nei panni della Regina Nera.

Durante il loro breve periodo, Carey e Alcock hanno interpretato i loro ruoli in modo fenomenale, tanto che sia il pubblico che la critica hanno espulso reazioni contrastanti alle imminenti rifusioni. I salti temporali di House of the Dragon sono un efficace dispositivo di trama che avvantaggia la trama generale della guerra di successione. Tuttavia, il suo modo di eseguire sacrifica la caratterizzazione dei suoi protagonisti – Alicent e Rhaenyra – e altri personaggi chiave (in particolare il resto degli adolescenti rimasti), facendo sembrare frettoloso il passaggio a Cooke e D’Arcy.

House Of The Dragon avrebbe potuto avere un’intera stagione con Milly Alcock ed Emily Carey

House of the Dragon perde l’occasione di esplorare le dinamiche delle versioni più giovani dei personaggi. Nell’episodio 5 “We Light The Way”, sono stati inclusi molti piccoli momenti per dare il tono all’episodio 6 ma ignorare completamente le sue implicazioni nella narrativa più ampia. Per esempio, Laena Velaryon (Savannah Steyn) e Daemon Targaryen (Matt Smith) condividono un breve e significativo scambio che prefigura la loro successiva relazione come marito e moglie. E poiché Daemon ha un’ossessione borderline di lunga data per Rhaenyra, dare corpo alla storia d’amore di Daemon Targaryen con la cognata di Rhaenyra avrebbe fornito più profondità al loro secondo matrimonio reciproco. D’altra parte, l’ingresso drammatico di Alicent che chiama silenziosamente gli stendardi di Hightower alla sua causa fallisce mentre lo spettacolo si precipita nel suo arco narrativo. Con Otto Hightower (Rhys Ifans) interpretato come il maestro orchestratore nell’ascesa al potere di Alicent; piuttosto che trasformare Alicent in un attore politico a pieno titolo, gli intrighi di Otto la fanno sembrare invece più una pedina. Considerando che alcuni piccoli ma importanti eventi scompaiono come una casualità dei salti temporali, alcuni dei personaggi non avranno gli strati di complessità necessari per una trama giustificabile e soddisfacente.

Mentre gli showrunner di House of the Dragon hanno le loro ragioni per promuovere il conflitto di Dance of the Dragons all’interno della stagione, avrebbero almeno potuto tenere a bada la rifusione per la stagione 2 che avrebbe consentito agli attori più giovani, in particolare Emily Carey e Milly Alcock, più tempo per lavorare sui loro personaggi. Come un corpo di lavoro, un’intera stagione dedicata allo sviluppo delle disposizioni degli attori chiave della guerra civile dei Targaryen sarebbe stata un grande vantaggio a lungo termine. Nonostante le apprensioni che circondano Olivia Cooke ed Emma D’Arcy che assumono i ruoli di Alicent e Rhaenyra, House of the Dragon è finora stata all’altezza dell’eredità de Il Trono di Spade, e sicuramente non deluderà ora.

Ultime News

Un pezzo di costume di Harrison Ford del 1923 ha impiegato molto tempo per capirlo

Un costumista per il prequel di Yellowstone 1923 discute il lungo processo di selezione del cappello di Ford....

Angela Bassett di Black Panther 2 ha filmato una scena con il figlio di T’Challa

La star di Black Panther: Wakanda Forever, Angela Bassett, ha recentemente rivelato di aver filmato una scena con...

Robert Downey Jr. rivela cosa gli manca di più del MCU

Robert Downey Jr. rivela cosa gli manca di più dell'essere parte del Marvel Cinematic Universe. Downey Jr....

National Lampoon Star rivela la storia del sequel non prodotto

La star di National Lampoon's Vacation, Beverly D'Angelo rivela l'idea per un sequel cancellato. Uno dei franchise...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te