Notizie FilmLe prime recensioni di Fabelman: il nuovo film di...

Le prime recensioni di Fabelman: il nuovo film di Spielberg è ancora più emozionante

-


Sono arrivate le prime recensioni di The Fabelmans di Steven Spielberg e i critici lodano ampiamente il film per essere personale senza sacrificare la grandezza. Spielberg è oggi uno dei registi viventi più popolari di Hollywood. Il tre volte vincitore dell’Oscar ha conquistato l’oro per la prima volta con il thriller sugli squali del 1975 Lo squalo, che è generalmente accreditato di aver inaugurato l’era del blockbuster estivo. Ha continuato a dimostrare la sua abilità nel creare spettacolo, guidando un successo dopo l’altro nel corso dei decenni, tra cui Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta del 1981, Jurassic Park del 1993, La guerra dei mondi del 2005 e Ready Player One del 2018. Tuttavia, iniziò anche a dividere la sua attenzione tra grandi spettacoli di popcorn e film storici più sobri, realizzando film come il dramma dell’Olocausto Schindler’s List e l’adattamento di Alice Walker The Color Purple, molti dei quali furono anche grandi successi.

Una delle poche cose da cui il regista ha avuto la tendenza a rifuggire è qualsiasi rappresentazione di se stesso sullo schermo, che cambierà con il nuovo film di Spielberg The Fabelmans, in uscita nelle sale l’11 novembre. Il film, simile a progetti recenti come Roma e Kenneth di Alfonso Cuarón La Belfast di Branagh sarà un racconto romanzato della sua stessa infanzia, dopo il sedicenne Sammy Fabelman (Gabriel LaBelle) durante la sua infanzia nell’Arizona del secondo dopoguerra, quando si dedica al cinema dopo aver scoperto un segreto di famiglia. Il cast del film comprende anche Jeannie Berlin, Julia Butters, Paul Dano, Seth Rogen, Judd Hirsch, Michelle Williams e il regista di Eraserhead David Lynch.

Ieri sera, The Fabelmans è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival e i critici hanno potuto condividere i loro pensieri prima dell’uscita ufficiale nelle sale del film. Hanno elogiato il film per essere un documento personale del suo complicato rapporto con i suoi genitori, affrontando in modo più diretto un argomento che lo ha chiaramente affascinato nel corso della sua carriera. Tuttavia, nonostante la sua portata più piccola, la maggior parte concorda sul fatto che sia ancora un’epopea emotiva che li ha spazzati via. Leggi le citazioni di critici selezionati di seguito:

Ross Bonaime, Collider:

Con The Fabelmans, Spielberg si apre finalmente al pubblico in un modo estremamente vulnerabile e commovente. Per decenni, Spielberg ci ha mostrato noi stessi attraverso la magia dei suoi film e, con The Fabelmans, ci mostra finalmente chi è, il buono e il cattivo, il dolore e le gioie, la magia e il caos. Come con West Side Story dell’anno scorso, Spielberg si è dimostrato un maestro innegabile che può ancora sorprenderci con le sue capacità tutti questi anni dopo, un regista che ha costantemente cambiato le possibilità del cinema e continua a farlo con ogni nuovo progetto. Spielberg ha dato a tutti noi tanta magia nel corso delle nostre vite, e The Fabelmans diventa l’ennesimo capolavoro di Spielberg, ma questa volta, mostrandoci come questa magia è arrivata nella sua stessa vita.

Peter Debruge, Varietà:

È chiaramente più concentrato sul fare bene i suoi genitori, facendo di tutto per dare a Williams le grandi opportunità di recitazione: un ballo delirante a tarda notte, molteplici recital di pianoforte e una scena di riconciliazione madre-figlio in cui lei racconta al ragazzo (il cui padre ha non ha mai approvato il suo “hobby”), “Fai ciò che il tuo cuore dice di dover fare in modo da non dover a nessuno la tua vita”.

Pete Hammond, Scadenza:

Per quanto riguarda le prestazioni, il casting non potrebbe essere migliore. Williams è sorprendente nei panni di Mitzi, una madre che cerca disperatamente di tenere unita la sua famiglia poiché non può fare a meno di seguire il suo cuore. Williams è incredibilmente bravo qui. Dano è fantastico nei panni del padre genuinamente gentile e affettuoso, combattuto tra il seguire la propria carriera e la cura della moglie e della famiglia in circostanze sempre più difficili. Sia il Sammy più giovane (DeFord) che il Sammy più anziano (LaBelle) sembrano straordinariamente simili a Spielberg alla loro età e sono ugualmente eccellenti.

Johnny Oleksinski, New York Post:

C’è una sensazione palpabile in tutto il fatto che, a differenza dei recenti e capaci film del regista come “West Side Story” o “The Post”, Spielberg aveva bisogno di fare questo. Che ha avuto questa idea e questi sentimenti crudi che sono rimasti dormienti per decenni. Che altrimenti potrebbe esplodere. Il risultato emozionante della sua terapia dietro la macchina da presa è uno dei migliori lavori del regista da anni e un film che sembra, per la prima volta da sempre, come un vero e proprio film di Spielberg.

Steve Pond, L’involucro:

Il film mostra un tocco leggero che non toglie nulla alle profondità molto reali che vengono esplorate. Che “The Fabelmans” sia uno dei film più personali di Steven Spielberg non è mai stato messo in dubbio; che sia anche uno dei suoi più originali e più soddisfacenti da anni è un bonus di benvenuto.

Al momento in cui scrivo, queste prime recensioni hanno portato The Fabelmans a una valutazione dell’88% sull’aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes. Se questa colonna sonora può reggere il film quando la corsa di nuove recensioni arriva prima della sua prima nelle sale, alla fine sarà Certified Fresh. Sebbene la sua carriera sia piena di alti e bassi, che vanno da ET the Extra-Terrestrial al 99% a Hook al 29%, The Fabelmans è attualmente legato al suo film drammatico del 2017 The Post come il quindicesimo progetto più apprezzato nella sua filmografia, mostrando quanto amato tende ad essere il suo lavoro.

Considerando quanto sia serio l’approccio di Spielberg a The Fabelmans, ha senso che il film abbia successo con la critica. Più e più volte, il regista ha dimostrato la sua capacità di portare sullo schermo emozioni allo stato puro. Sebbene il nuovo film sia molto meno di uno spettacolo da popcorn rispetto a molti dei suoi film precedenti, inclusi molti dei suoi drammi storici, è chiaramente ancora abile nel dipingere con grandi emozioni.

Fonte: Vari (vedi sopra)

Date di rilascio chiave

  • Data di uscita di Fabelmans: 23-11-2022

Erica
Erica
Sono Erica, una donna di mezza età per metà italiana e metà americana, appassionata di cinema americano. Scrivo articoli per Asiatica Film Mediale, ma il mio segreto è che amo scrivere anche poesie. I miei film preferiti sono Il Padrino, Schindler's List e Inception, e un aneddoto che mi riguarda è quando, da piccola, ho visto Jurassic Park al cinema e non ho smesso di urlare fino alla fine del film!

Ultime News

Invincible Stagione 2 Parte 2 Anteprima suggerisce una risoluzione speranzosa del cliffhanger della Parte 1.

Questo articolo fa parte di una directory: Invincible Stagione 3: Cast, Trama e Tutto ciò che sappiamo Precedente Invincible...

9-1-1 Stagione 7: il cast si arricchisce con un ex membro di Arrowverse in un ruolo chiave e ricorrente.

9-1-1 Stagione 7: Data di Uscita, Cast, Trama, Trailer e Tutto Ciò Che Sappiamo Sommario Rick Cosnett dell'Arrowverse...

Assenza di Gibbs nella stagione 21 di NCIS: episodio di omaggio a Ducky spiegato sinceramente dal co-showrunner.

Avviso: SPOILER in arrivo per la stagione 21 di NCIS, episodio 2, "Le storie che lasciamo dietro di...

Film live-action di Naruto in sviluppo con ex membro del MCU che scrive e dirige.

RIASSUNTO Un film live-action di Naruto è in lavorazione presso la Lionsgate. Il film sarà scritto e diretto...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te