Notizie FilmLe prime recensioni di Bullet Train sono contrastanti sul...

Le prime recensioni di Bullet Train sono contrastanti sul film d’azione di Brad Pitt

-


Le prime recensioni su Bullet Train sono decisamente contrastanti sul nuovo film d’azione di Brad Pitt. Il film è basato su un romanzo giallo giapponese, Maria Beetle, scritto da Kotaro Isaka. Bullet Train è diretto da David Leitch, di John Wick e Deadpool 2, scritto da Zak Olkewicz e prodotto da Antoine Fuqua. Il cast del film è composto da diversi attori importanti tra cui Pitt, Logan Lerman, Joey King e Sandra Bullock.

La storia di Bullet Train segue Ladybug, interpretata da Pitt, un criminale americano disoccupato che si è ritirato per un ultimo lavoro. A bordo di un treno proiettile ad alta velocità da Tokyo a Morioka, individui altamente addestrati emergono pronti a interrompere la missione di Ladybug. Deve combattere i cinque assassini in competizione per acquisire una misteriosa valigetta. Segue l’azione mentre diventa una lotta all’ultimo sangue tra i tanti assassini addestrati a bordo del treno. Nel corso del viaggio in treno, i passeggeri scoprono che ciascuna delle loro missioni è intrecciata l’una con l’altra. Bullet Train sembrava essere un film d’azione divertente per l’estate, ma il primo giro di recensioni dipinge un quadro contrastante.

Le recensioni per Bullet Train sono ufficialmente arrivate e l’accoglienza da parte della critica è stata per lo più tiepida. Il consenso comune tra i critici è che per ciò che il film manca di profondità e sviluppo del personaggio, è più che compensato con i suoi dialoghi scattanti e l’azione senza interruzioni. Le sequenze d’azione strettamente filmate di Bullet Train all’interno del treno passeggeri, combinate con un montaggio abile e combattimenti ben coreografati, sono elogiate e lodate per essere tra le migliori del genere. Mentre molti notano che il cast tempestato di stelle offre prestazioni solide per tutto il tempo, il dialogo lascia molto a desiderare. Diversi personaggi si presentano come cartoni animati nelle loro motivazioni e altri vengono eliminati non appena vengono rivelati. Il film vacilla quando tenta di giungere a un messaggio coerente con la sua conclusione, offrendo una risoluzione emotiva minima. Scopri cosa hanno da dire i critici qui sotto:

Ben Kendrick, Screen Rant

“Per molti aspetti, l’esperienza è ad ogni passo dallo stile alla sostanza ma, a suo merito, Bullet Train è così elegante, che è facile ignorare che qualsiasi parola che esce dai personaggi di Leitch è progettata per suonare cool, anche quando si finge sostanziale, piuttosto che preoccuparsi di rivelare qualcosa di veramente penetrante… Ladybug rimugina ripetutamente sui suoi sforzi per migliorarsi, verso la fine del film sta ancora operando per una comprensione relativamente folle del destino (e della fortuna); tuttavia, questo non “Non importa a Leitch perché il personaggio ha subito una raffica ininterrotta di combattimenti esagerati, battute tra assassini e disgrazie esilaranti”.

Pete Hammond, Scadenza

“Non sono affatto sicuro di come fosse sulla pagina, ma sullo schermo è poco più di un cartone animato dal vivo, o dovrei dire anime. Leitch mette in scena una scena d’azione tosta dopo l’altra e Pitt naviga tutto con una certa dose di arguzia e di battute scattanti a ogni curva. Non posso dire che la cosa esca mai dai binari perché all’inizio non è mai stato sui binari. Sembra tutto un tentativo di attirare un pubblico internazionale poco esigente con un pozzo -scelto e cast del gioco che ha qualcosa per tutti coloro che vogliono sottoporsi a un’avventura senza cervello.”

Scott Garfield, Varietà

“Le scene di combattimento sembrano relativamente originali, il che è di per sé impressionante, considerando quanti altri registi creativi stanno cercando di distinguersi nel genere. Leitch tende ad avvicinarsi a questi contrasti come Gene Kelly e Fred Astaire una volta facevano i loro numeri di ballo: The la violenza non deve essere presa alla lettera (cosa dura a volte, considerando quanto può essere brutale lo spargimento di sangue), ma piuttosto apprezzata soprattutto per la loro coreografia e capacità di sorprendere”.

Ross Bonaime, Collider

“Tuttavia, nella migliore delle ipotesi, Bullet Train è un cast di giochi che ha una pazzia con questa follia, in un film che a malapena pattina dalla parte giusta dello stupido. Bullet Train sta cercando di rendere questa storia una narrazione più coinvolta sul destino e fortuna che sente il bisogno di legare tutti insieme con un inchino, ma in realtà, dà il meglio di sé quando è solo un gruppo di celebrità che tentano di uccidersi a vicenda e si divertono a chiacchierare in mezzo”.

David Ehrlich, IndieWire

“Una manciata di risse giocosamente coreografate aiutano a elevare “Bullet Train” al di sopra del solito… ma non sembra mai che Leitch stia usando lo spazio angusto dello Shinkansen nella misura massima che farebbe un film di “John Wick”. Confinato a un corridoio infinito di vagoni ferroviari vuoti che sono tutti illuminati per assomigliare ai bar di hotel alla moda, il film di Leitch è bloccato a 200 miglia all’ora, nonostante una linea temporale non lineare che oscilla tra le sue numerose sottotrame e costringe costantemente i suoi personaggi a rivalutare il loro destini”.

Alonso Duralde, TheWrap

“Un frenetico e violento scherzo su un gruppo di attraenti criminali che cercano di superare in astuzia e/o spararsi a vicenda ha la promessa di essere divertente ed emozionante, ma nelle mani del regista David Leitch, è un affare senza aria. È chiaro nei primi 20 minuti in cui questo film opera in un tale vuoto di compiaciuta artificiosità che nulla di ciò che traspira potrebbe avere importanza. E invece di appoggiarsi a uno snarkiness di livello successivo, “Bullet Train” si sviluppa in un punto in cui, mentre i corpi iniziano ad accumularsi , improvvisamente dovremmo preoccuparci almeno di alcuni di questi personaggi e delle loro relazioni reciproche”.

Leah Greenblatt, settimanale di intrattenimento

“Leitch si imbarca in una serie di ambientazioni adrenaliniche che sfidano la logica e la fisica in modo così disinvolto da essere implacabile, la violenza ridicola suona quasi come un balletto accattivante. Con 126 minuti, Bullet Train è forse 20 minuti di troppo; il film sembra avere troppo molto divertente raggiungere la sua stazione finale in tempo e troppi ammiccanti drop-in da eroi d’azione di serie A da infilare dentro. Bullet Train non ha una destinazione, in realtà, o un imperativo morale diverso dal caos. Ma ha un biglietto un passaggio.”

David Rooney, The Hollywood Reporter

“Leitch, il direttore della fotografia Jonathan Sela e il team degli stuntman fanno un ottimo lavoro mettendo in scena combattimenti dinamici negli scompartimenti stretti del treno, con violenza con armi da fuoco, colpi di coltello e spada e l’uso armato di qualsiasi altra cosa a portata di mano, dai laptop alle bottiglie d’acqua fino a una mascotte di peluche . Ma per un film con così tanta fisicità instabile e punizioni da lividi, c’è un’inerzia nell’intera faccenda, un’anima senz’anima che fa grattare ogni sorrisetto artificioso. Non ci interessa chi viene pestato in poltiglia o fatto a pezzi perché ci sono nessun personaggio per cui tifare, bravi o cattivi”.

Bullet Train attualmente ha un punteggio del 59% su Rotten Tomatoes, non male per un film con recensioni così contrastanti. Tuttavia è tutt’altro che fresco e non sembra destinato a cambiare nelle prossime settimane. I precedenti film di Leitch hanno ricevuto una vasta gamma di colonne sonore sul sito, ma la sua serie su John Wick si comporta costantemente bene al botteghino e tra i critici. Sembra che Leitch sperasse di catturare parte di quel brusio nel suo ultimo film d’azione. Molti critici affrontano questo, citando che mentre Leitch manca il bersaglio in Bullet Train, è chiaramente nella sua timoneria come regista.

Il punteggio del pubblico per Bullet Train non è stato ancora pubblicato, queste recensioni sono in genere più alte e più indulgenti rispetto alle recensioni della critica. Nonostante il fatto che il film non sia legato a un marchio o franchise degno di nota, probabilmente attirerà un vasto pubblico. La commedia costellata di star e ricca di azione dovrebbe fare bene al botteghino per il mese di agosto, con poca concorrenza rispetto ad altri film. Sebbene un po’ superficiale e da cartone animato, Bullet Train è una corsa da brivido di azione non-stop e battute ridicole che sicuramente entusiasmerà il pubblico quest’estate.

Fonte: Vari (vedi link sopra)

Date di rilascio chiave

  • Bullet Train (2022) Data di uscita: 05 agosto 2022

Ultime News

Ryan Reynolds era entusiasta dell’annuncio di Wolverine di Deadpool 3

Mentre il pubblico continua a celebrare la notizia, Ryan Reynolds rivela di essere stato altrettanto entusiasta dell'annuncio di...

Raquel Rodriguez vuole che la WWE introduca un titolo femminile a metà carta

Negli ultimi anni, la divisione femminile della WWE è cresciuta notevolmente, ma Raquel Rodriguez ha identificato almeno un...

Avatar guadagna ufficialmente più soldi di qualsiasi altro film di sempre

Avatar ha ora superato i 2,9 miliardi di dollari al botteghino globale, il primo film nella storia a...

The Antares Paradox Review: una fantascienza intensa e avvincente [Fantastic Fest]

The Antares Paradox — il film spagnolo (La Paradoja de Antares) scritto e diretto da Luis Tinoco —...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te