Notizie FilmLe prime recensioni di Bros affermano che LGBTQ +...

Le prime recensioni di Bros affermano che LGBTQ + Rom-Com è affascinante ma familiare

-


Le prime recensioni dei Bros sono arrivate e per loro sono arrivate, e lodano all’unanimità l’umorismo della commedia romantica LGBTQ +, anche se riconoscono che il film non sta apportando molte novità alla narrazione del genere. Bros, che arriverà nelle sale il 30 settembre, è stato prodotto da Judd Apatow e diretto dal regista di Neighbors Nicholas Stoller. Il film vede come protagonisti Billy Eichner e Luke Macfarlane nei panni di due uomini gay la cui fobia dell’impegno costituisce un enorme ostacolo al loro incontro.

Mentre Bros suona molto simile al tipo di commedia che ci si potrebbe aspettare da Apatow e dal suo campo, è anche rivoluzionario per la rappresentazione di Hollywood. Oltre ad essere una delle pochissime commedie romantiche gay ad ampia diffusione, è la prima del suo genere a presentare un cast principale interamente LGBTQ+, anche in ruoli eterosessuali. Il cast dell’ensemble attorno a Eichner e Macfarlane, che sono entrambi uomini gay fuori, include la star di Married… with Children Amanda Bearse, Monica Raymund di Lie to Me, Ts Madison di Zola, Guillermo Díaz di Scandal, Guy Branum di Talk Show the Game Show, Jim di Community Bowen Yang, membro del cast di Rash e SNL.

Oggi, le prime recensioni su Bros sono diminuite, dopo la prima del film al Toronto International Film Festival. In generale, i critici si sono trovati d’accordo sul fatto che il film sia divertente e affascinante. Tuttavia, molti di loro sottolineano che il casting rivoluzionario del film non impedisce che sia una storia abbastanza normale senza nulla di veramente nuovo da portare in tavola. Dai un’occhiata alle citazioni di critici selezionati di seguito:

Peter Debruge, Varietà:

La differenza in quello che chiameremo “Il bacio sullo schermo di Hollywood di Billy Eichner” è che è incentrato su un personaggio gay, invece di usarlo solo come supporto comico sfacciato. Oltre a ciò, un comico carino, irritabile, super articolato e incredibilmente egocentrico è andato e ha realizzato un film in cui una versione sottilmente velata di se stesso lotta con se vuole o meno avere una relazione. Se suona come tutti i film di Woody Allen di sempre, o un mucchio di film di Billy Crystal, o anche le ultime produzioni di Judd Apatow, non ti sbagli.

John Defore, THR:

Bros è così immerso nella cultura pop tradizionale, con le sue epifanie e le dichiarazioni pubbliche d’amore assolutamente non plausibili, che non avrebbe mai alienato nessuno tranne gli omofobi. Bobby ha ragione a lamentarsi del fatto che “l’amore è amore” è un falso slogan di pubbliche relazioni per l’accettazione dei gay; è qualcosa che nessuno che è stato innamorato più di una volta dovrebbe dire con una faccia seria (scusa). Ma quando si tratta di rom-com, una storia d’amore è una storia d’amore. Sono quasi tutti uguali, quasi tutti falsi, anche quando la loro falsità dice qualcosa di vero o quando hanno abbastanza fascino da farti passare la vita cercando di crederci.

Gregory Ellwood, la playlist:

Ma, man mano che procede, c’è la sensazione che manchi qualcosa, specialmente nella seconda metà dell’immagine. Vorresti che il film avesse un occhio leggermente più strano dietro la macchina da presa… Anche per una grande produzione in studio, avrebbe potuto essere d’aiuto. Ma se tutti intorno a te ridono, forse non importa. Probabilmente significa che viene creato un altro “Bros”, il che, ehi, non sarebbe affatto una brutta cosa.

Marya E. Gates, Roger Ebert:

Ed è davvero fantastico vedere un film mainstream di Hollywood di questa portata con questo tipo di rappresentazione da tutta la comunità LGBTQ. Tuttavia, sconfigge il suo stesso messaggio di portare la storia queer e la vita queer fuori dai margini quando centra la storia d’amore tra due gay bianchi cis, convenzionalmente attraenti.

Pete Hammond, Scadenza:

Posso dirti che non mi ero reso conto da quanto tempo mi sono seduto in un cinema e ho riso così tanto. Bros è il film più divertente dell’anno e uno dei più sentiti. Avevo dimenticato che gli studios facevano sempre commedie come questa. Forse i Bros possono riportarli indietro.

C’è molta attenzione su Bros a causa del suo approccio al casting rivoluzionario e il suo successo al botteghino sarà probabilmente un fattore determinante nel modo in cui i principali studi si avvicinano all’inclusione LGBTQ+ per i prossimi anni. Alcuni potrebbero non trovarlo un giusto onere da porre su un singolo film, soprattutto considerando il modo in cui il successo del film per adolescenti LGBTQ+ del 2018 Love, Simon non ha portato a una valanga di progetti di grandi studi. Tuttavia, per i registi, le star e le trame di minoranza, un singolo passo falso può diventare rapidamente un enorme passo indietro agli occhi di Hollywood.

Le prime recensioni di Bros sembrano simili a ciò che si potrebbe sentire su qualsiasi commedia uscita dal campo di Apatow, il che parla del fatto che hanno imbevuto il film del loro tipico stile comico, cast LGBTQ + o meno. Anche se quel senso dell’umorismo non piace a tutti, non si può negare il fatto che i film prodotti da Apatow hanno l’abitudine di fare soldi e che, finora, ogni singolo film diretto da Stoller (tra cui Dimenticare Sarah Marshall e Get Him to il greco) ha ottenuto finora un punteggio di Fresh su Rotten Tomatoes. Anche se probabilmente dovrà affrontare una certa concorrenza nel weekend di apertura del film horror Smile, c’è un’alta probabilità che il film si comporterà bene date queste recensioni e la sua pubblicità generale.

Fonte: Vari (vedi sopra)

Date di rilascio chiave

  • Bros Data di rilascio: 30-09-2022

Erica
Sono Erica, una donna di mezza età per metà italiana e metà americana, appassionata di cinema americano. Scrivo articoli per Asiatica Film Mediale, ma il mio segreto è che amo scrivere anche poesie. I miei film preferiti sono Il Padrino, Schindler's List e Inception, e un aneddoto che mi riguarda è quando, da piccola, ho visto Jurassic Park al cinema e non ho smesso di urlare fino alla fine del film!

Ultime News

Anteprime Terra Amara del 2 aprile 2023

La puntata di oggi di Terra Amara, in onda domenica 2 aprile 2023 alle 15:00 su Canale 5, è...

Katee Sackhoff del Mandaloriano vorrebbe interpretare Poison Ivy nell’universo DC

La star di The Mandalorian Katee Sackhoff vorrebbe interpretare Poison Ivy nell'universo DC di James Gunn. Con il...

Star-Lord impara a guidare nel nuovo trailer di Guardiani della Galassia 3

Star-Lord impara a guidare nel nuovo trailer di Guardiani della Galassia Vol. 3. Con l'avvio della Fase 5,...

Il personaggio del film DnD di Chris Pine era quasi molto diverso (e poco divertente)

Considerato uno dei momenti salienti del film fin dal momento della sua promozione, Chris Pine rivela che il...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te