Asiatica Film Mediale

Le foto dal set di Gladiator 2 rivelano l’enorme dimensione dell’epico sequel di Ridley Scott.

Le foto dal set di Gladiator 2 rivelano l’enorme dimensione dell’epico sequel di Ridley Scott.
Erica

Di Erica

27 Giugno 2023, 15:36



Sono state pubblicate nuove foto dal set di Gladiator 2, che anticipano l’enorme scala del prossimo sequel del regista Ridley Scott. Uscito nel 2000, Gladiator vede Russell Crowe nei panni di Massimo, un generale romano trasformato in schiavo che cerca vendetta per la morte della sua famiglia per mano di un crudele imperatore. Ora, dopo anni di tentativi falliti, Scott è attualmente in produzione di un sequel, che vede Paul Mescal nel ruolo di Lucio, il figlio di Lucilla, con un cast di supporto che include Denzel Washington, Pedro Pascal, Connie Nielson e Joseph Quinn.

Con la data di uscita di Gladiator 2 ancora lontana più di un anno e la produzione ancora in corso, Collider ha condiviso ora foto dal set a Malta, rivelando l’enorme scala del progetto imminente. Le immagini mostrano la costruzione di quella che potrebbe essere un’intera città, che include un grande colosseo e una sorta di tempio, con i lavori in corso su un’isola che si affaccia sul Mar Mediterraneo. Clicca qui per vedere le foto dal set di Gladiator 2.

Le prime scene del film Gladiator includevano spettacolari battaglie all’inizio e scene di combattimento più contenute, svolte di fronte a una folla di migliaia di persone al Colosseo di Roma. Per catturare queste scene sono state utilizzate impressionanti effetti speciali, ma anche alcune CGI piuttosto primitive per le grandi vedute della città. Mentre molte produzioni moderne farebbero affidamento ancor più pesantemente sulla CGI per un epico film in stile spada e sandali, sembra che Scott sia impegnato nella realizzazione pratica del film.

La costruzione di questi tipi di set suggerisce che, visivamente, Gladiator 2 potrebbe essere uno spettacolo da vedere. Anche se la CGI ha fatto molti progressi dal 2000, c’è ancora qualcosa nei set reali che fa semplicemente rivivere un film. Con tanto sforzo dedicato a creare set epici, è possibile che le scene di combattimento del sequel si basino anche più pesantemente sugli effetti pratici che sulla CGI. Altri video e foto dal set di Gladiator 2 hanno già suggerito che nessuna spesa è stata risparmiata per quanto riguarda la scenografia e l’equipaggiamento degli attori non protagonisti con armi e armature appropriate all’epoca.

Il budget di Gladiator 2 non è ancora stato rivelato, ma la costruzione di set così grandi sicuramente non è di poco conto. La disponibilità a spendere questa quantità di denaro suggerisce che gli studi coinvolti sono fiduciosi nel progetto e nella visione di Scott. In combinazione con l’impressionante cast di Gladiator 2, l’ultima serie di foto dal set suggerisce che il sequel sarà un vero evento epico.

Fonte: Collider


Potrebbe interessarti

DC Avrebbe perso meno soldi cancellando The Flash, rivela uno studio scioccante
DC Avrebbe perso meno soldi cancellando The Flash, rivela uno studio scioccante

Secondo un’analisi del box office, The Flash è destinato a perdere così tanti soldi che probabilmente sarebbe stato meglio per DC non rilasciare il film inizialmente. Ezra Miller guida The Flash nei panni di Barry Allen, dando la loro migliore performance finora nel ruolo; tuttavia, l’interpretazione di Miller e gli sforzi combinati del talentuoso cast […]

Missione: Impossible 7 e Top Gun: Maverick – La stella condivide le lezioni apprese da Tom Cruise
Missione: Impossible 7 e Top Gun: Maverick – La stella condivide le lezioni apprese da Tom Cruise

Uno dei numerosi attori che si riuniranno per il prossimo sequel, Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One e la star di Top Gun: Maverick Greg Tarzan Davis, ricorda le lezioni che ha imparato da Tom Cruise. Davis ha precedentemente recitato nel sequel di Cruise del 2022 nei panni del tenente Javy “Coyote” Machado, uno […]