Asiatica Film Mediale

Le accuse di un ambiente di lavoro tossico di Across the Spider-Verse ricevono finalmente una risposta dal produttore.

Le accuse di un ambiente di lavoro tossico di Across the Spider-Verse ricevono finalmente una risposta dal produttore.
Erica

Di Erica

07 Settembre 2023, 15:48



Dopo mesi, le accuse sulle condizioni di lavoro tossiche di Spider-Man: Across the Spider-Verse ricevono una risposta da uno dei produttori del film. Spider-Man: Across the Spider-Verse presentava ancora più varianti di Spider-Man e nuovi universi emozionanti rispetto a Spider-Man: Into the Spider-Verse, con diversi stili animati incorporati per creare un’esperienza unica. Purtroppo sembra che molti degli artisti responsabili della realizzazione del film innovativo non abbiano avuto un’esperienza positiva sul progetto.

In un’intervista a Variety, il produttore e sceneggiatore di Spider-Man: Across the Spider-Verse, Phil Lord, ha affrontato il rapporto devastante sulle cattive condizioni di lavoro del film. Sebbene Lord non abbia confermato che le accuse siano vere, ha spiegato che Spider-Man: Across the Spider-Verse è stato “un film davvero difficile da realizzare” e “molto impegnativo”. Lord termina dicendo che il team di Spider-Verse è solo “davvero orgoglioso della troupe e di tutto ciò che vi hanno messo”. Ecco l’intera citazione:

“Per quanto riguarda ‘Spider-Verse’, è stato davvero difficile realizzare questo film. Siamo davvero orgogliosi di quanto tutti abbiano lavorato duramente ed è stato molto esigente. Ma siamo solo davvero orgogliosi della troupe e di tutto ciò che vi hanno messo”.

Potrebbe essere che gli artisti avranno un’esperienza migliore lavorando al sequel di Spider-Man: Across the Spider-Verse rispetto a quanto accaduto nel primo film, dato che la data di uscita di Spider-Man: Beyond the Spider-Verse è ancora incerta dopo che il film è stato tolto dalla programmazione di Sony durante il cambiamento delle uscite dei film Marvel dello studio. Spider-Man: Beyond the Spider-Verse era originariamente previsto per arrivare nei cinema il 29 marzo 2024.

Se il film avesse rispettato la sua data di uscita originale, il finale della trilogia di Spider-Verse sarebbe arrivato solo nove mesi dopo l’uscita di Spider-Man: Across the Spider-Verse, un’attesa molto più breve rispetto ai cinque anni impiegati dal secondo film a seguire Spider-Man: Into the Spider-Verse. Il fatto che il terzo film della serie animata sia stato ritardato indefinitamente è probabilmente una buona notizia. Mentre la situazione interna alla serie Spider-Verse non è chiara, avere più tempo per lavorare sull’animazione di Spider-Man: Beyond the Spider-Verse può solo migliorare il film.

Spider-Man: Beyond the Spider-Verse dovrebbe presentare molte scene d’azione emozionanti, poiché il film ha molti fili da legare. La conclusione di Spider-Man: Across the Spider-Verse ha impostato un finale eccezionale per la trilogia animata, poiché Miles Morales deve sfuggire a una variante di Prowler di se stesso e fermare lo Spot dal uccidere suo padre. Con i numerosi team di varianti di Spider-Man che saranno parte dell’avventura – i team di Gwen Stacy e Spider-Man 2099 – il sequel di Spider-Man: Across the Spider-Verse dovrebbe prendersi tutto il tempo necessario affinché gli artisti possano consegnare il loro lavoro migliore.

Fonte: Variety


Potrebbe interessarti

Data di uscita anticipata dello streaming di John Wick 4
Data di uscita anticipata dello streaming di John Wick 4

Il nuovo film John Wick: Capitolo 4 sarà disponibile in streaming su Starz a partire dal 15 settembre, una settimana prima rispetto alla data originale. Il film è stato un grande successo al botteghino, guadagnando oltre 432 milioni di dollari con un budget di 100 milioni di dollari. Lionsgate ha annunciato due spinoff per la […]

“Non ho approvato quello”: Il nuovo libro di Jake Gyllenhaal fa riferimento di nascosto al suo più grande flop.
“Non ho approvato quello”: Il nuovo libro di Jake Gyllenhaal fa riferimento di nascosto al suo più grande flop.

Il nuovo libro per bambini di Jake Gyllenhaal ha un riferimento nascosto al suo flop cinematografico, Prince of Persia: Le sabbie del tempo. Gyllenhaal ha parlato del riferimento, che consiste in uno scheletro che tiene in mano un manifesto con il titolo I Persiani. L’attore ha detto di non aver approvato il riferimento ed è […]