Asiatica Film Mediale

L’attrice Mary Alice di Matrix Oracle è morta

L’attrice Mary Alice di Matrix Oracle è morta
Erica

Di Erica

29 Luglio 2022, 02:32


È morta l’attrice Mary Alice, nota soprattutto per il ruolo dell’Oracolo in Matrix Revolutions. Alice è apparsa anche in Malcolm X di Spike Lee e in Bonfire of the Vanities di Brian de Palma. Ha guidato il cast originale di Broadway di Recinzioni di August Wilson. Il suo ultimo ruolo sullo schermo è stato nella serie TV di Ving Rhames Kojak nel 2005. La sua età è stata segnalata come 80, 84 e 85 da varie fonti.

Alice è stata una vincitrice del Tony, ricevendo nel 1987 il premio come migliore attrice protagonista per il ruolo di Rose al fianco di James Earl Jones in Fences. È stato dopo essere stata riconosciuta per il suo incredibile lavoro nell’opera classica di Wilson che ha iniziato a lavorare con alcuni degli autori più importanti del 20° secolo, collaborando poco dopo con Lee e de Palma. Alice ha anche ricevuto l’Emmy come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica nel 1993 per il suo lavoro in I’ll Fly Away come Marguerite Peck. Ha ricevuto la sua seconda nomination al Tony, questa volta come miglior attrice in una commedia, nel 1995 per il ruolo della dottoressa Bessey Delaney in Avere la nostra parola di Emily Mann. Cinque anni dopo, è stata inserita nella American Theatre Hall of Fame. Nel 2001, Alice è entrata a far parte del franchise di Matrix dopo la morte dell’attrice originale Oracle Gloria Foster, fornendo la linea di dialogo finale nella trilogia originale.

Purtroppo, la morte di Alice è stata confermata dal dipartimento di polizia di New York giovedì 27 luglio, afferma Deadline. Il NYPD ha anche condiviso che Alice è morta per cause naturali. Nessun altro dettaglio è stato fornito al momento della stesura di questo articolo. Da quando è stata diffusa la notizia, c’è stato uno sfogo di omaggi amorevoli ad Alice sui social media.

Colman Domingo ha chiamato l’attrice “Una spalla su cui siamo stati tutti” e ha chiesto un applauso riconoscendo la sua incredibile carriera. Viola Davis l’ha definita un’ispirazione, affermando che Mary Alice era “una delle più grandi attrici di tutti i tempi !!” I fan del suo lavoro hanno celebrato gran parte dei suoi ruoli sullo schermo, con la direttrice curatoriale di Criteron, Ashley Clark, che ha notato che anche nella sua breve apparizione come insegnante in Malcolm X, Alice fornisce una presenza innegabile e arricchisce il film.

Sia che stesse prestando il suo enorme talento sul palcoscenico o sullo schermo, Alice ha portato umanità e verità in ogni parte che interpretava. In The Matrix Revolutions, è stata in grado di riassumere l’idea centrale dell’intero franchise – che la fede nelle persone a cui si tiene è la loro migliore speranza di salvezza – con due semplici parole: “Ho creduto”. Ha dato vita a una delle più importanti opere teatrali del 20° secolo in Fences, assicurando che la sua eredità continuasse negli anni a venire. Alice era senza dubbio una presenza imponente e ci mancherà moltissimo.

Fonti: Deadline, Colman Domingo, Viola Davis, Ashley Clark

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Jessica Cruz può raggiungere il suo pieno potenziale solo come Lanterna Gialla
Jessica Cruz può raggiungere il suo pieno potenziale solo come Lanterna Gialla

Quando la Lanterna Verde Jessica Cruz ha vinto le sue paure e si è guadagnata l’anello di Lanterna Gialla, ha sbloccato un nuovo potenziale dentro di lei. Mentre le Lanterne Gialle sono generalmente viste come malvagie, il potere degli anelli non è necessariamente negativo. Jessica Cruz lo ha scoperto quando le è stato dato uno […]

Mission: Impossible 8 lancia la star di Mindhunter Holt McCallany
Mission: Impossible 8 lancia la star di Mindhunter Holt McCallany

Mission: Impossible – Dead Reckoning Part Two aggiunge la star di Mindhunter Holt McCallany al suo cast come Segretario alla Difesa Bernstein. Dopo il miglior successo del franchise di Mission: Impossible – Fallout nel 2018, è stato annunciato che la protagonista Tom Cruise e il regista Christopher McQuarrie sarebbero tornati per altri due film, che […]