Notizie Serie TVL'attore Samwell Tarley di GoT spera che i fan...

L’attore Samwell Tarley di GoT spera che i fan rivalutano il finale della serie

-


L’attore John Bradley di Game of Thrones dice che spera che i fan rivalutano il finale divisivo della serie. Bradley ha interpretato Samwell Tarley nella popolare serie HBO dell’autore George RR Martin e degli showrunner DB Weiss e David Benioff. Il Trono di Spade è andato in onda per 8 stagioni in rete, creando uno degli spettacoli più discussi di tutti i tempi che si è concluso con un finale particolarmente controverso che ha diviso i fan sul suo esito. L’ottava e ultima stagione è stata abbreviata, con solo sei episodi rispetto ai soliti dieci, provocando scalpore per avere abbastanza tempo per completare la saga.

Con Kit Harington, Emilia Clarke, Peter Dinklage, Lena Headey, Sophie Turner, Maisie Williams, Nikolaj Coster-Waldau, Aidan Gillen e Rory McCann, Il Trono di Spade è basato sulla serie “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” di Martin, che segue il mondo immaginario di Westeros e dei nove regni in guerra tra loro per “Il Trono di Spade”. La serie drammatica a tema adulto era famosa per i suoi momenti scioccanti, in particolare “The Red Wedding”, che è ancora oggi considerata una delle scene più terrificanti di uno show televisivo. Il personaggio di Bradley era un membro dei Guardiani della Notte, un gruppo di uomini che proteggevano il Muro, un gigantesco muro di ghiaccio costruito per tenere fuori un gruppo chiamato The Wildlings, così come il potente nemico noto come The White Walkers.

Mentre parla con Variety nel loro podcast Just For Variety, a Bradley viene chiesto della sua risposta ai fan di Game of Thrones che non erano contenti del finale, dicendo che spera che i fan lo rivalutano qualche tempo dopo che “le ferite sono guarite” per la loro delusione . Affronta anche le accuse secondo cui agli showrunner Weiss e Benioff semplicemente “non importava” più dello spettacolo quando sono arrivati ​​​​alla stagione finale, dicendo: “Se [Weiss and Benioff] non importava, non avrebbero scelto di stare in piedi in un campo a Belfast alle 3 del mattino per mesi e mesi. Volevano renderlo il più bello possibile, ed è un peccato se alla gente non è piaciuto perché abbiamo fatto del nostro meglio per creare qualcosa di molto speciale”. Bradley si è anche rivolto al fandom in generale e al modo in cui Game of Thrones è diventato impossibile accontentare tutti con il finale, dicendo che “significava troppo per le persone perché fossero mai soddisfatte”. Ecco la citazione completa di Bradley sull’argomento:

“È altamente improbabile che saremmo mai riusciti ad accontentare tutti. È probabile che avremmo accontentato una frazione di persone. Quasi non potevamo vincere. Per loro significava quasi troppo per loro essere davvero mai soddisfatti. E chi sa, quando le ferite saranno un po’ rimarginate nel giro di pochi anni, forse le persone lo rivalutano e saranno in grado di vederlo come una cosa completa”.

Dopo Il Trono di Spade, Bradley è apparso in un episodio dello show britannico Urban Myths e ora è pronto per tornare al cinema con Moonfall di Roland Emmerich, con Patrick Wilson e Halle Berry, così come Marry Me con Jennifer Lopez e Owen Wilson. . Quest’anno vedrà il ritorno di Game of Thrones sotto forma di una serie prequel chiamata House of the Dragon, che si svolge 200 anni prima degli eventi della serie originale e vede protagonisti Matt Smith, Olivia Cooke, Rhys Ifans, Milly Alcock, e Paddy Considine.

Bradley fa una buona osservazione su Game of Thrones, il che significa così tanto per i fan che una conclusione soddisfacente era sempre quasi impossibile. Con così tanti fili tirati e così tante trame da concludere, è sempre difficile accettare il destino finale di personaggi amati, soprattutto dopo aver trascorso otto anni con loro. Anche se il finale continuerà a essere dibattuto, ci sono buone probabilità che le speranze di Bradley diventino realtà, dato che ci saranno sicuramente dei fan che rivedranno la serie in un secondo momento e faranno i conti con come è andata a finire. Certo, potrebbe anche andare in senso opposto, con i fan ancora più delusi, ma alla fine, Game of Thrones ha catturato lo zeitgeist culturale, nel bene e nel male, e ha intrattenuto le persone, affascinate, scioccate e costernate per otto stagioni. Si spera che House of the Dragon possa rivendicare anche una minima parte di quell’attenzione se il mito de Il Trono di Spade vuole continuare a vivere.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

La fan art di Percy Jackson Show guadagna l’approvazione dell’autore Rick Riordan

Alcune nuove fan art per lo spettacolo Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo hanno guadagnato l'approvazione dell'autore Rick...

Bob Iger della Disney festeggia il primo giorno di ritorno come CEO dello Studio

Dopo il sorprendente annuncio del suo ritorno, Bob Iger della Disney festeggia il suo primo giorno come amministratore...

Perché le ricreazioni di giochi di calamari nella vita reale non infastidiscono la star originale

Lee Jung-jae non è infastidito dalle ricreazioni dei fan delle gare mortali di Squid Game. Squid Game...

Il produttore di Top Gun 2 rivela un adorabile tributo al regista originale

Con il defunto regista che è morto prima che potesse consegnare il tanto atteso seguito, il produttore di...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te