Notizie Serie TVL'attore di Glee Artie reciterebbe in un riavvio solo...

L’attore di Glee Artie reciterebbe in un riavvio solo come personaggio diverso

-


Kevin McHale, che ha interpretato Artie in Glee, dice che reciterebbe in un reboot della serie solo se potesse interpretare un personaggio diverso. Glee è stato presentato per la prima volta nel 2009 e ha funzionato per un totale di 121 episodi e 6 stagioni, prima di concludersi nel 2015. Sebbene lo spettacolo sia stato molto popolare durante le sue prime 3 stagioni, le stagioni successive hanno visto un forte calo di spettatori, in parte a causa morte dell’attore Cory Monteith nel 2013. Glee ha interpretato un gruppo eterogeneo di liceali che, nonostante fossero emarginati in molti modi, hanno trovato comunità all’interno del Glee Club della loro scuola. McHale ha interpretato Artie Abrams, un adolescente paraplegico che usa una sedia a rotelle, sebbene lo stesso McHale non sia disabile. Sebbene all’epoca alcuni spettatori applaudissero Glee per aver incluso un personaggio disabile nel cast principale, ci sono state sempre più reazioni contro la serie per non aver scelto un attore disabile per il ruolo.

In un’intervista con Insider, McHale afferma fermamente che non interpreterà mai più Artie. McHale dice che anche se i prossimi anni vedranno un riavvio di Glee, non interpreterà lo stesso personaggio, ma sarebbe disposto a interpretarne uno diverso, purché quel personaggio non sia su una sedia a rotelle. McHale continua spiegando che non pensa che dovrebbe interpretare un personaggio disabile e che “non sapeva niente di meglio” quando interpretava Artie. Leggi il commento completo di McHale qui sotto:

“Non so se Artie potrebbe esserci. Sapendo quello che sappiamo ora, non penso che dovrei interpretare un personaggio che è su una sedia a rotelle. Quindi, se mi lasciano crescere la barba e interpretare un ruolo diverso carattere, lo farò”.

Ci sarà un riavvio di Glee?

Nel suo podcast Showmance con la collega co-protagonista di Glee Jenna Ushkowitz (Tina Cohen-Chang), McHale ha continuato dicendo che giustamente non sarebbe mai stato scelto per il ruolo di Artie se lo spettacolo fosse realizzato oggi. Riflette sul suo casting ora, dicendo che “ha fatto a malapena quel taglio perché non sapevamo niente di meglio. Cosa stavamo pensando? Non posso interpretare quella parte”. Tuttavia, nonostante l’insistenza di McHale sul fatto che non sarebbe mai più tornato nel personaggio, non è contrario a unirsi a più progetti di Glee in futuro, in particolare un potenziale riavvio della serie, a condizione che il creatore Ryan Murphy fosse coinvolto.

Murphy ha recentemente affrontato l’idea di riavviare Glee, dicendo che c’è stato abbastanza tempo dalla fine dello spettacolo per riportare in vita il franchise, sia che si tratti di una nuova serie televisiva, di un musical di Broadway o di qualcosa di completamente diverso. Sebbene Murphy abbia espresso grande sentimentalismo e affetto per la sua serie, ha anche riconosciuto che lo spettacolo è invecchiato male in molti modi e ha detto che era disposto a parlare con McHale e Ushkowitz sul loro podcast in un secondo momento per discutere di tutti questi problemi. Tuttavia, anche i fan più sfegatati di Glee non stanno necessariamente aspettando un riavvio, poiché molti spettatori hanno pensato che lo show fosse già andato in onda da troppo tempo, dicendo che la serie sarebbe dovuta finire dopo la stagione 3 – o, più specificamente, dopo l’uscita di Cory Monteith. Morte.

Mentre Glee è diventato di recente una specie di scherzo su Internet per quanto male alcune parti siano invecchiate, ciò non vuol dire che l’intera serie fosse senza merito. Se non altro, Glee è stato un enorme fenomeno culturale, nonostante tutta la sua speranza, crepacuore, imbarazzo e rabbia allo stesso modo. Un riavvio aggiornato potrebbe significare riparare la vecchia reputazione di Glee. Tuttavia, con molte precedenti star di Glee che sono tragicamente scomparse dall’inizio della serie, e altri cast che hanno un cattivo sangue tra di loro, sembra improbabile che molti membri del cast originale tornino a un nuovo adattamento, e quelli che sono disposti a tornare, come McHale. , potrebbero non voler più interpretare i loro vecchi personaggi di Glee.

Fonte: insider

Ultime News

Last Of Us mostra una notevole capacità di resistenza con la crescita degli spettatori dell’episodio 4

Il pubblico dell'episodio 4 di The Last of Us raggiunge un altro record della serie. Dall'anteprima il...

Quantum Leap conferma finalmente un altro saltatore segreto (ma perché?)

Questo articolo contiene spoiler sull'episodio 12 di Quantum Leap. L'episodio 12 di Quantum Leap conferma finalmente che...

Arriva il trailer con il doppiaggio del film di Kaguya-sama: Love is War

Il distributore Konnichiwa Festival ha pubblicato l'anticipo con doppiaggio in spagnolo latino per il film del franchise di...

Le immagini della quinta stagione di The Conners prendono in giro l’arco straziante di Jackie e Bev

Le immagini dell'episodio 13 della stagione 5 di Conners anticipano il futuro dell'arco straziante di Jackie e Bev...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te